Come preparare le seppioline con verdure e noodle

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Se si vuole provare un buon primo piatto a base di pesce e verdure si può pensare di proporre una ricetta di origine orientale, con una buona rivisitazione odierna. I noodle sono infatti una tipologia di pasta tipica della tradizione culinaria orientale, una pasta di grano duro mista ad acqua. È piuttosto leggera e si sposa bene con vari ingredienti, anche per condimenti ricchi di brodo. Con le verdure in questo caso lo rendono un piatto leggero che insieme alle seppioline si può considerare un pasto assolutamente completo e nutriente. Vediamo quindi come preparare le seppioline con le verdure e noodle.

28

Occorrente

  • 3 carote
  • 1 gambo di sedano
  • 3 peperoni
  • 2 melanzane
  • 1/4 di verza
  • 1 zucchina
  • 1.5 kg di seppiole
  • 800 gr di noodles
  • Pepe nero
  • Sale
  • Olio extravergine d'oliva
38

Le verdure

Come prima cosa iniziare con le verdure: si tratta di una preparazione meticolosa in quanto la cottura dei vari ingredienti, come appunto le verdure, richiede tempi differenti. Ad esempio le carote richiedono più tempo di cottura rispetto alle melanzane, quindi, come prima cosa bisogna considerare anche la dimensione di ognuna una volta tagliate. Quindi non eseguire tagli di verdure eccessivamente grosse, soprattutto per quelle che richiedono maggior tempo. Detto questo si può procedere a sbucciare, lavare e tagliare tutte le verdure descritte negli ingredienti, così da essere gia pronte per la cottura.

48

La cottura

Preparate le verdure si può passare alla loro cottura: mettere in una pentola un fondo di olio e, una volta caldo, aggiungere la cipolla tritata. Appena inizia a dorarsi versare le varie verdure, poco per volta, considerando i tempi di cottura delle stesse. Alla fine è chiaro che la morbidezza di ogni ingrediente dovrà essere similare per non causare contrasti nei sapori.

Continua la lettura
58

Le seppiole

Durante la cottura delle verdure si possono preparare le seppiole. Quindi pulirle accuratamente, passarle sotto abbondante acqua e sgocciolarle. Tagliarle a listarelle con una dimensione di circa un centimetro. Non appena la cottura delle verdure è quasi ultimata aggiungere anche le seppiole e lasciarle cuocere per dieci minuti. Regolare di sale e pepe e mescolare continuando la cottura a fuoco dolce.

68

I noodle

Durante la cottura delle verdure e del pesce si può passare ai noodle: riempire una pentola con molta acqua e portare ad ebollizione. Quindi aggiungere il sale ed i noodle: l'ideale è farli cuocere quasi al dente e scolarli conservando un po' di acqua di cottura. Quindi aggiungerli alle verdure e continuare a mescolare sino ad amalgamare gli ingredienti, magari aggiungendo un po' di acqua. A questo punto il piatto è pronto per essere servito.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prestare attenzione alla cottura delle seppiole: troppo veloce e con fuoco alto si rischia che diventino gommose
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Ricette veloci con il tofu

Nelle alimentazioni vegetariane non manca mai il tofu. Trattandosi di un alimento che si presta a questo stile di vita e all'alimentazione ad esso congeniale, è piuttosto consumato anche perché ipocalorico. Ma per renderlo appetitoso, quali ricette...
Cucina Etnica

Come preparare gli udon in brodo di miso

In questa guida vi illustrerò come preparare un piatto che si mangia tipicamente nella cultura Giapponese, infatti vi spiegherò come preparare gli Udon in brodo di Miso.Questo è un piatto costituito da Miso, che è un composto a base di soia fermentata...
Pesce

Crema di patate con seppioline

Nel caso in cui vorreste cucinare un piatto delicato e ricco di sapori del mare, in questa guida vi mostreremo come cucinare al meglio una crema di patate con deliziose seppioline. Un piatto molto gustoso che crea un particolare contrasto tra la croccantezza...
Pesce

Come preparare le seppioline con i piselli

La seppia è un mollusco dotato di 10 tentacoli, che possono arrivare a raggiungere i 35 cm di lunghezza; gli esemplari più piccoli sono noti come seppioline. In cucina si utilizzano sia i tentacoli che la sacca, oltre all'inchiostro, quest'ultimo impiegato...
Primi Piatti

Fusilli cozze e seppioline

Mangiare del pesce fresco è sempre molto piacevole. Il pesce oltre ad essere leggero e gustoso, regala piacevoli sensazioni al palato di chi lo gusta e rende ogni primo piatto, secondo o antipasto davvero unico. Se volete organizzare un'ottima cena a...
Primi Piatti

Come cucinare gli spaghetti alla piastra

Gli spaghetti alla piastra ripropongono un classico della cucina italiana in una chiave più sbarazzina e briosa. Tale procedura altera il sapore della pasta, rendendola più sfiziosa di quanto non si possa immaginare. Bisogna chiarire, però, che questa...
Cucina Etnica

Ricetta: i finti spaghetti vegetali

In estate, il caldo e l'afa rendono più fiacchi. Spesso non si ha neppure voglia di cucinare. Per non perdere troppo tempo dietro i fornelli, potresti ricorrere a fresche insalate oppure a golosi tramezzini o panini imbottiti. Tuttavia, il pranzo e la...
Primi Piatti

Ricetta: penne alla pescatora

Le penne alla pescatora sono un eccellente piatto, molto colorato, che viene apprezzato moltissimo da chi ama il pesce. Si deve servire appena pronto e deve essere accompagnato da un ottimo vino bianco fresco. Per la preparazione occorrono molti ingredienti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.