Come preparare le sogliole alla mugnaia

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare le sogliole alla mugnaia
16

Introduzione

Se sei alla costante ricerca di un piatto a base di pesce che sia semplice da preparare e buono al palato, allora questa ricetta fa proprio al caso tuo. Il consumo di pesce è vivamente consigliato da dietologi e nutrizionisti i quali suggeriscono di consumarlo almeno 2 volte a settimana. Oltretutto la sogliola è versatile in quanto può essere preparata in diversi modi. Ecco dunque come preparare in semplici mosse le sogliole alla mugnaia.

26

Occorrente

  • Sogliole fresche
  • Prezzemolo tritato
  • Succo di limone
  • Farina
  • Sale
  • olio d'oliva
  • burro
36

Infarinatura

Prendi la sogliola, privala delle pelle e lavala accuratamente sotto l'acqua corrente. Una volta che hai terminato quest'operazione, provvedi a tamponare delicatamente il pesce con carta assorbente da cucina oppure con un canovaccio pulito. Prendi una teglia, abbastanza capiente da contenere il pesce intero e metti al suo interno almeno due dita di farina. Infarina la sogliola e lasciala qualche minuto all'interno del contenitore. Fai attenzione a non lasciar trascorrere molto tempo, altrimenti la farina si attaccherà alla sogliola compromettendone in questo modo la cottura.

46

Cottura

Prendi una padella abbastanza grande con il fondo antiaderente, metti al suo interno un filo di olio d'oliva oppure una noce di burro. Porta il tutto a bollore, facendo attenzione a non farlo surriscaldare. Quando l'olio sarà sufficientemente caldo, prendi la sogliola e mettila all'interno della padella. Lascia rosolare il pesce da ambo i lati; quando la crosta della farina avrà preso una giusta doratura spegni il fuoco, aggiungi del sale fino e del prezzemolo fresco tritato in precedenza. Annaffia il tutto con abbondante succo di limone. Il tuo piatto è così pronto per essere servito in tavola e gustato ben caldo.

Continua la lettura
56

Alternativa alla ricetta originale

In alternativa per preparare la sogliola alla mugnaia, pulisci e lava accuratamente la sogliola dopodiché falla scolare in uno scolapasta e prendi un piatto con la farina; infarina la sogliola. Poni la sogliola in un tegame antiaderente, fai sciogliere una noce di burro e unisci la cipolla tritata finemente. Una volta che il burro inizia a soffriggere poni la sogliola all'interno e falla rosolare, dopodiché aggiungi il vino bianco, copri e attendi circa 10 minuti il tempo che si sfuma. Gira la sogliola dall'altro lato e falla cuocere altri 10 minuti, unisci del prezzemolo tritato finemente e continua la cottura per altri 15 minuti. Impiatta la sogliola in un piatto lungo da portata e spolverizzarla con il prezzemolo tritato, volendo puoi unire anche il pepe nero o il pepe verde.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • imestichezza in cucina.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Ricetta: Sogliole alla birra

La sogliola è un pesce d'acqua salata, il cui habitat è la zona dei fondali marini fangosi. Pesce dalle carni pregiate e delicate, deve la sua forma schiacciata ad un processo evolutivo che l'ha portata a sdraiarsi su un fianco, costringendo uno dei...
Pesce

Come pulire la sogliola

Oggi vogliamo proporre una guida molto utile che servirà a tutti coloro che amano stare in cucina e preparare dei piatti unici ed inimitabili, in particolar modo quelli che hanno come ingrediente principale il caro e tanto salutare pesce. Nello specifico,...
Pesce

Come preparare i rotolini di sogliola e speck

Siete alla ricerca di un secondo piatto gustoso e semplice da preparare? I rotolini di sogliola e speck ben si prestano ad un pasto leggero e fresco, ideale durante la stagione estiva. Solo pochi istanti in cucina e potrete presentare ai vostri ospiti...
Pesce

Ricetta: sogliola gratinata al limone

Preparare un buon pesce in casa, non è di certo facile e molte persone rinunciano a gustarlo, perché non sono in grado di cucinarlo e pulirlo. Sicuramente pulire il pesce non è assolutamente facile, ma ci sono dei pesci un po' più semplici da preparare,...
Pesce

Come preparare il baccala alla mugnaia

Se si vuole stupire i propri ospiti con una pietanza fresca e a base di pesce, per i prossimi pranzi o cene si può portare in tavola il baccalà alla mugnaia, particolarità che si adatta ad essere consumata in qualunque periodo dell'anno. Si tratta...
Pesce

Come fare le sogliole con il pesto di menta

In questa guida voglio proporvi una ricetta di cucina semplice, leggera e veloce, ma allo stesso tempo gustosa, pensata per restituire "dignità" e sapore ad un tipo di pesce spesso sottovalutato: la sogliola. L'immagine della sogliola viene infatti collegata...
Pesce

Come preparare le sogliole gratinate

La sogliola viene considerata spesso come un pesce scontato e un po' anonimo. In realtà con alcuni trucchetti può diventare un buon secondo da presentare a tavola e un piatto molto buono e goloso. Il segreto sta nell'utilizzare il pane grattugiato,...
Pesce

Ricetta: filetti di merluzzo alla mugnaia

I filetti di merluzzo alla mugnaia sono un secondo piatto leggero e gustoso. La ricetta è davvero semplice da preparare e gli ingredienti facilissimi da reperire. I filetti di merluzzo alla mugnaia si possono cuocere in forno (per una ricetta più leggera)...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.