Come preparare le tortillas

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le tortillas sono il simbolo della cucina messicana, un po' come lo è il pane per noi italiani. Esse sono delle sfogliette molto sottili fatte con la farina di granoturco (simili alle nostre piadine), che vengono cotte su una piastra. Le tortillas sono, per il loro gustto dolciastro dovuto alla farina di mais, una vera delicatezza. Le tortillas sono molto versatili perché possono essere farcite in vari modi, con carne, verdure o salse e prendono nomi diversi, a seconda del condimento: nascono così le bontà dei burritos, dell'empanadas, dei tacos. Se per una sera volete mangiare un po' piccante e gustare la cucina messicana cimentandovi nella preparazione delle tortillas in casa, non dovete fare altro che leggere questa guida e seguire dettagliatamente i passi che vi spiegheranno come preparare questo gustoso piatto.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • 200 g circa di farina di mais
  • 300 ml circa di acqua
  • un pizzico di sale
  • un cucchiaio d'olio d'oliva
  • due avocado maturi
  • un peperoncino
  • due pomodori
  • sale e pepe
  • tre cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • una cipolla
  • uno spicchio d'aglio
  • coriandolo e cumino
  • un lime (succo e scorza)
37

Salsa

Per preparare le tortillas dovete cominciare innanzitutto cominciare a fare la salsa, in modo tale che essa poi possa insaporirsi mentre vi occupate di tutto il resto. La salsa più usata e conosciuta è sicuramente il guacamole. Preparatela sbucciando gli avocado, poi tagliateli, eliminate i semi e riduceteli a pezzetti; schiacciateli con una forchetta riducendoli in poltiglia. Fatto questo, potete passare a tritare molto finemente il peperoncino, i pomodori, l'aglio e la cipolla. Aggiungete quindi il coriandolo e il succo del lime e unite il tutto all'avocado precedentemente schiacciato. Regolate di sale e pepe e aggiungete un pizzico di cumino e l'olio extravergine d'oliva in modo da ottenere una bella salsa liscia e omogenea.

47

Impasto

Adesso potete dedicarvi alla preparazione dell'impasto che serve per fare le tortillas. Prendete quindi una terrina e cominciate ad aggiungere uno alla volta la farina, l'olio, un pizzico di sale ed infine l'acqua. Successivamente mescolate bene per amalgamare gli ingrediente, in modo tale che formino insieme un composto non troppo denso ne troppo fluido e che sia altresì liscio. Dopodichè sarà necessario lasciar riposare l'impasto, coprendolo con un canovaccio, per almeno 30 minuti prima di poterne ricavare le tortillas. Una volta passato la mezz'ora dividete l'impasto in dodici parti uguali e stendete una pallina alla volta con il mattarello. Ottenete cosi un sottile strato di impasto di cui potrete perfezionare i bordi tagliandoli con un coltello.

57

Guarda il video

Continua la lettura
67

Cottura

Una volta impastate tutte le tortillas, passerete alla cottura. Mettete a scaldare una padella antiaderente e versatevi dentro la quantità di impasto necessaria ad ottenere una tortilla. Fatela cuocere per 3 minuti da una parte e poi altrettanti minuti dall'altra, fino a quando avrà raggiunto una bella colorazione dorata. Le tortilla vanno messe, una volta cotte, una sopra l'altra dentro un cestino e coperte da un canovaccio, nell'attesa che scegliate come condirle.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se mentre stendete l'impasto notate che è troppo elastico, fatelo riposare dieci 10 minuti a temperatura ambiente.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Quesadillas con funghi

La cucina Tex-Mex, ovvero il mix di tradizione gastronomica texana e messicana, sta prendendo piede in modo sempre più incisivo anche in Italia. Nelle principali ...
Consigli di Cucina

5 farciture per tortillas

Le tortillas sono dei tipici alimenti messicani che ormai però hanno trovato diffusione un po' ovunque nel mondo. Il nome tortillas non è il loro ...
Consigli di Cucina

Come servire le tortillas

Le tortillas sono delle pietanze originarie del Messico. Per la loro bontà e versatilità, si diffusero presto egregiamente, prima nelle zone nordamericane e poi in ...
Cucina Etnica

Come organizzare una cena messicana

Al giorno d'oggi sono molti coloro che amano assaggiare piatti di cucine etniche, sperimentando gusti e accostamenti inusuali per il nostro palato. Se anche ...
Cucina Etnica

Come cucinare del cibo messicano

Chi di voi non ha mai provato a gustare le delizie della cucina messicana? Questa particolare cucina, presenta una grandissima varietà di piatti e sapori ...
Cucina Etnica

Come preparare un menù messicano

Il cibo è uno dei piaceri della vita: cosa c'è di più bello del cibo, del godersi i piaceri della tavola? Poche cose direi ...
Cucina Etnica

Ricetta: burrito vegetariano

Il burrito è un piatto caratteristico del Messico. Si compone tipicamente di una tortillas di farina farcita con vari tipi di carni. Per la ricetta ...
Cucina Etnica

Ricetta: salsa enchilada

Chi ama la cucina etnica conoscerà di sicuro la salsa enchilada. Originaria del Messico questa salsa è ormai famosa ed apprezzata in tutto il mondo ...
Cucina Etnica

Come preparare le tortillas col Bimby

Dopo giorni di duro lavoro e pressanti impegni, arriva finalmente il fine settimana. È l'occasione giusta per rilassarsi e passare del tempo in allegria ...
Cucina Etnica

Come preparare tre diversi tipi di fajitas messicane

Le fajitas sono piatti molto comuni nella cucina messicana. Si tratta di una ricetta semplice, ma con il gusto e i sapori che contraddistinguono la ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.