Come preparare lo gnocco fritto alle erbe aromatiche

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Lo gnocco fritto è un piatto tipico modenese particolarmente gustoso. Può essere servito come antipasto o come goloso spezza fame in qualsiasi momento della giornata. Questa è una variante alle erbe aromatiche, adatta per essere accompagnata con salumi oppure con formaggi freschi a pasta morbida come per esempio lo stracchino. Le dosi fornite sono per quattro o cinque persone ma potete sempre raddoppiarle se pensate di avere molti più ospiti a casa vostra. Leggendo la guida riportata a seguire, non vi risulterà difficile comprendere come preparare lo gnocco fritto alle erbe aromatiche.

25

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • 300 g di farina 00
  • 5 g di lievito di birra fresco
  • 10 g di strutto
  • 140 ml di acqua
  • Salvia
  • Rosmarino
  • Maggiorana
  • ½ cucchiaino di zucchero
  • Sale
  • Olio di arachidi per friggere
35

Come preparare l’impasto

Mettete il lievito di birra in un bicchiere. Aggiungete lo zucchero semolato, poca acqua tiepida e poi mescolate il tutto con un cucchiaino fino a quanto il lievito non si sarà completamente sciolto. Versate la farina sopra una spianatoia, aggiungete il lievito così preparato, la quantità d’acqua indicata negli ingredienti e poi impastate con le mani. Dopo un minuto aggiungete un pizzico di sale, le erbe sminuzzate finemente a coltello e proseguite a impastare energicamente per un paio di minuti.
A questo punto incorporate anche lo strutto e lavorate ancora l’impasto ancora per cinque minuti. Alla fine otterrete un panetto elastico e che non si attacca né al piano di lavoro né alle mani. Sistemate l’impasto n una terrina e copritela con un panno di cotone umido. Lasciate riposare il tutto per almeno due ore prima di procedere oltre.

45

Come formare lo gnocco

Riprendete l’impasto e appoggiatelo sopra la spianatoia leggermente infarinata. Spianatelo con il mattarello fino a ottenere uno spessore di mezzo centimetro. Tagliate la pasta con un coltello ben affilato creando dei rombi che abbiano più o meno tutti la stessa dimensione e lasciateli lievitare per un’altra ora separandoli bene gli uni dagli altri. Per evitare che si attacchino sul piano di appoggio, infarinateli leggermente con la farina 00 oppure con quella di mais.

Continua la lettura
55

Come friggere e servire lo gnocco

Versate abbondante olio di arachidi in una padella capiente e mettetela sul fuoco. Appena l’olio avrà raggiunto una temperatura abbastanza alta, iniziate a friggere i rombi di pasta pochi alla volta per evitare di raffreddare troppo l’olio. Scolateli non appena saranno ben dorati da entrambi le parti e adagiateli su della carta assorbente per alimenti.
Prima di servire in tavola o gnocco fritto alle erbe aromatiche, salatelo in superficie. Abbinate la vostra preparazione a lumi non troppo salati come per esempio il prosciutto cotto e il successo sarà assicurato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come cucinare con le erbe aromatiche

Se siamo stanchi dei soliti piatti grassi e degli stessi sapori, è ora di prendere in considerazione una cucina più salutare e naturale. Non è ...
Antipasti

Come preparare le orecchiette alle erbe aromatiche

Le orecchiette sono senza dubbio il simbolo della tradizione culinaria pugliese. Realizzate con la farina di semola di grano duro, presentano una particolare forma concava ...
Pizze e Focacce

Come fare le focaccine alle erbe aromatiche

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter fare, con le proprie mani, le classiche focaccine alle erbe aromatiche, nella ...
Pizze e Focacce

Come preparare il pane alle erbe aromatiche

A chi non è mai successo di rimanere senza pane fresco in casa? Vuoi perché non si è avuto il tempo di acquistarlo, vuoi perché ...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi di broccoli

Gli gnocchi come i tortellini sono un classico della cucina italiana e, presentano un infinito numero di varianti regionali. Aggiungiamo che, inizialmente di trattava di ...
Pizze e Focacce

Cornetto alla senape con erbe aromatiche

Per riuscire a realizzare degli antipasti deliziosi, bastano piccole soluzioni. L'idea è quella di fare dei piatti, che non devono risultare eccessivi. Ma devono ...
Antipasti

Come fare le polpettine con crema alle erbe

Nell'arte culinaria contadina, le polpette erano generalmente il cibo che veniva preparato spesso, in quanto ci si serviva degli avanzi di carne di maiale ...
Primi Piatti

Gnocchi di castagne con salsa di noci

Le castagne rappresentano un prodotto alimentare estremamente impiegato fin dall'antichità nelle vallate alpine, grazie al proprio prezzo contenuto e alla sua semplice reperibilità. Esse ...
Primi Piatti

Trofie alle castagne e uva: ricetta

La ricetta delle trofie alle castagne e uva è perfetta per la stagione fredda. Il sapore deciso delle castagne si sposa alla perfezione con la ...
Antipasti

Come preparare la torta salata con salsiccia piccante

La torta salata con salsiccia piccante è ottima sia appena sfornata che fredda. Può essere servita in tavola come gustoso antipasto ma è perfetta anche ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.