Come preparare lo sformato di salmone e patate

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Tutti i cuochi amatoriali, sia che cucinino per se stessi, per la loro famiglia e sia che vogliano preparare una cena per il proprio partner, sono spesso alla ricerca di idee originali per i loro piatti. Un cibo che, se cucinato a puntino, fa sempre un'ottima figura è il pesce, in particolare il salmone, noto per le sue proprietà nutritive. Il salmone può essere preparato in tantissimi modi e seguendo tantissime ricette. Vediamo insieme, in questa pratica guida, come preparare lo sformato di salmone e patate.

29

Occorrente

  • 6 patate medie, 1 trancio di salmone, mezzo porro, mezzo bicchiere di vino bianco, 50 grammi di burro, sale, pepe, prezzemolo, olio evo, zenzero, mozzarella o ricotta salata, pane grattugiato qb.
39

La prima operazione da svolgere è quella di lessare le patate. Mettete dunque l'acqua all'interno di una pentola a pressione e salatela leggermente. Incorporate anche le patate con tutta la buccia e portate ad ebollizione. Trascorsi circa dieci minuti, scolate le patate e, dopo averle schiacciate con una forchetta, salatele e ricoprite con una spolverata di prezzemolo.

49

Adesso iniziate la preparazione del soffritto. Dopo aver dunque ricavato dei tocchetti di salmone, fateli rosolare all'interno di un tegame con l'olio d'oliva e il porro tagliato in modo sottile. Una volta dorato, aggiustate il composto con un pizzico di sale e pepe e sfumate il tutto con il vino bianco. A questo punto non dovrete far altro che proseguire la cottura con un mestolo d'acqua calda per un paio di minuti. Alla fine aggiungete un pizzico di zenzero grattugiato.

Continua la lettura
59

Prendete adesso una teglia da forno e dispone al suo interno le patate. Rivestitela prima con il burro e il pane grattugiato e foderatela successivamente con le patate schiacchiate. Alternate il composto con i pezzetti di salmone ripassati in padella e dopo aver ottenuto il numero di strati desiderati, ricoprite il tutto con delle scaglie di ricotta salata oppure con delle fettine di mozzarella.

69

Infornate adesso la terrina in forno preriscaldato a 120 gradi e lasciate cuocere il tutto per circa venti minuti. Una volta formata la crosticina in superficie, sarete pronti per gustare e servire lo sformato di salmone e patate. Ricordatevi di servire il piatto ben caldo e possibilmente accompagnato da un'insalata oppure da un piatto a base di verdure.

79

Il piatto in questione può essere servito, con qualche piccola modifica, anche come antipasto o aperitivo. Per questa variante distribuite gli ingredienti all'interno di stampini o ciotoline monoporzione. Anche in questo caso passate il tutto in forno e servite i mini sformati ancora fumanti accompagnati da un bicchierino.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se servito come antipasto, tagliate i tocchetti piuttosto piccoli.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Sformato di patate: 10 ricette per tutti i gusti

Se esiste un ortaggio versatile in cucina, questo è certamente la patata. Le patate si possono preparare in decine di modi, risultando sempre gustosissime. Dalle patate in umido alle patatine fritte il loro gusto è sempre eccellente. E con le patate...
Antipasti

Come preparare lo sformato di bietole al parmigiano

Per una speciale cena invernale, può essere una brillante idea quella di preparare una pietanza calda, profumata, saporita e perfetta per ogni tipologia di dieta, anche per quella vegetariana e vegana: uno sformato di bietole al parmigiano. Lo sformato...
Pesce

Ricetta: sformato di mare

Amare il cibo di mare significa anche poterlo cucinare in tantissimi modi, così da deliziare il palato con gusto ed al contempo stupire gli ospiti in occasione di un invito a cena proponendo ricette sempre innovative e stuzzicanti. Tra le innumerevoli...
Consigli di Cucina

Sformato di verdure: 10 ricette per tutti i gusti

Lo sformato di verdure è una pietanza molto gustosa che, a seconda degli ingredienti utilizzati, può essere servito come contorno o addirittura può prendere il posto del primo o del secondo piatto.È un piatto molto semplice da preparare che piace...
Antipasti

Ricetta: sformato di noci e gorgonzola

Cucinare è una delle arti più belle e antiche che l'uomo abbia mai potuto inventare. Infatti cibarsi e gustare piatti particolari non è solo una necessità, a volte si ha voglia di assaggiare nuove pietanze e gustarne l'aroma e il sapore per il semplice...
Pesce

Ricetta: sformato di spinaci con ragù di gamberi

La ricetta di oggi è un antipasto davvero sfizioso, colorato e molto semplice da preparare. Si tratta di uno sformato di spinaci con ragù di gamberi che mette insieme verdura e pesce. Lo sformato di spinaci con ragù di gamberi è perfetto se si hanno...
Antipasti

Ricetta: sformato di patate, salsiccia e scamorza

Preparare in casa un piatto ricco non solo di proteine, ma anche di vitamine e di sostanze nutritive adatte a soddisfare grandi e piccini, non è assolutamente semplice. Se però volete unire la carne ad un ottimo formaggio e a delle verdure, non vi resta...
Antipasti

Ricetta: sformato di patate e speck al forno

Lo sformato è un tipo di preparazione che si presta ad essere realizzato con tantissimi ingredienti. Volendo si possono preparare sformati a base si carne, pesce o con verdure e formaggi. L'ideale sarebbe prepararli con diversi ingredienti tutti assieme...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.