Come preparare pollo con funghi selvatici e aceto balsamico

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se non sapete cosa cucinare per secondo e avete voglia di un piatto sfizioso e saporito potete seguire questa guida per scoprire come prepararne uno con estrema semplicità e velocità. Con questa semplice e pratica guida vediamo come preparare un delizioso pollo con funghi selvatici, insaporito con dell'aceto balsamico per dare un tocco di gusto in più e per esaltarne i sapori. Scopriamo insieme tutti i passaggi per realizzare questa bontà adatta ad una cena di lusso!

26

Occorrente

  • Pollo intero o a fette
  • funghi selvatici
  • aceto balsamico
36

La prima cosa da fare è cuocere il pollo, che è carne bianca, a cui poi aggiungeremo un adeguato contorno: è importante cucinare delle ricette che combinano le qualità della carne bianca (ricca di proteine e di amminoacidi, ferro e povera di grassi) con il gusto e il sapore dei funghi freschi selvatici e l'aggiunta di aceto balsamico in un connubio eccezionale. Il pollo con i funghi è un'ottima alternativa semplice da preparare e di successo.
Ricordo che per preparare la ricetta occorrono dei funghi selvatici, preferibilmente freschi, acquistabili dal fruttivendolo o raccolti in montagna da gente esperta di funghi e delle fettine di pollo, tagliate sottili e senza parti grasse.

46

Per quanto riguarda le quantità, possiamo prendere 1 kg di pollo, 500 g di funghi freschi, 50 g di burro/olio di oliva, 2 spicchi di aglio, prezzemolo, sale e pepe, il tutto per circa 6 persone. Il pollo va tagliato a pezzetti e messo su una casseruola o su una padella antiaderente con il burro o l'olio, i due spicchi di aglio interi (che hanno la funzione di dare più sapore, ma al termine della cottura devono essere rimossi) e una parte di prezzemolo tritato. Si lascia rosolare per alcuni minuti.
Dopo che il pollo è rosolato, si aggiungono i funghi tagliati a fettine, il sale e si lascia ancora cuocere tutto per circa dieci minuti; al termine della cottura si può aggiungere del brodo per insaporire il pollo e a cottura completa si versa il tutto in un piatto con l'aggiunta di altro prezzemolo tritato e l'aceto balsamico come tocco finale per esaltarne il sapore.

Continua la lettura
56

Un'altra strada che si può percorrere prevede l'utilizzo del pollo tagliato a fette, i funghi freschi, la farina, una confezione di panna fresca, un po' di latte, delle erbe aromatiche (timo, alloro, basilico, erba cipollina ecc.), il burro, sale e pepe.
Si fa sempre cuocere il pollo in una padella antiaderente con una noce di burro, mentre in una tazza si mescolano un'altra noce di burro con la farina e il latte, fino a formare un composto molto liquido da versare successivamente sul pollo in cottura. In seguito si versano i funghi ben lavati e tagliati e la panna fresca sul pollo, aggiungendo sale e pepe quanto basta e lasciando cuocere per pochi minuti. Al termine della cottura si aggiungono le erbe aromatiche e l'aceto balsamico per condire. Questo piatto rimane sicuramente una soluzione perfetta in grado di soddisfare tutti i palati!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • L'aceto balsamico va sempre usato dopo la completa cottura del pollo

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come fare i cannelloni agli asparagi selvatici

Riuscire a stupire i propri commensali con ricette innovative e mozzafiato non è per niente un'azione semplice da eseguire. Esistono però diversi piatti che fanno fare bella figura a chi li prepara, mettendoci soltanto gli ingredienti giusti e tanta...
Antipasti

Come preparare la frittata di cipolle con aceto balsamico

La frittata di cipolle con aceto balsamico è un gustoso antipasto che può essere preparato anche il largo anticipo. Questa frittata è ottima infatti da gustare sia appena tolta dalla padella che fredda. Può divenire anche un secondo piatto leggero...
Primi Piatti

Ricetta: risotto agli asparagi e mazzancolle

Con l'arrivo della primavera, sulle nostre tavole iniziano a comparire gli ingredienti di stagione, con tutto il loro carico di freschezza e il loro apporto di nutrienti e vitamine. Uno degli ingredienti più apprezzati di questo periodo dell'anno sono...
Pesce

Ricetta: calamaretti fritti con aceto balsamico

La ricetta dei calamaretti fritti con aceto balsamico è un piatto da chef. Da preparare per un'occasione speciale, lasciando di stucco tutti i commensali. Perfetta anche per una romantica cenetta a due. I calamaretti sono dei calamari di piccole dimensioni....
Carne

Ricetta: maiale in salsa di noci e aceto balsamico

L'uso dell'aceto balsamico in cucina è attualmente molto diffuso. L'aceto balsamico viene impiegato per la preparazione di piatti di ogni genere. Troviamo l'aceto balsamico nei piatti molto sofisticati, ma anche nelle insalate. Molto spesso sostituisce...
Antipasti

3 antipasti con aceto balsamico

L'aceto balsamico è un prodotto tipicamente italiano, dal sapore agrodolce. Arricchisce di gusto qualsiasi piatto, deliziando il palato. Condisce senza appesantire insalate e verdure crude. È ideale per intingoli, salsine e marinate ma accompagna perfettamente...
Consigli di Cucina

Come addensare l'aceto balsamico fatto in casa

L'aceto balsamico è un condimento agrodolce da accostare a carne, pesce e verdure. Nel dettaglio all'interno di questa guida vi mostrerò come addensare l'aceto balsamico fatto in casa o meglio alcuni piccoli trucchi per dare ancora più consistenza...
Antipasti

Come cucinare gli asparagi selvatici

Gli asparagi selvatici crescono nei terreni scoscesi e rocciosi delle nostre montagne, prediligono infatti un clima secco e fresco. Hanno un sapore gustoso più saporito rispetto agli asparagi coltivati in pianura. Il colore è verde scuro e la forma...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.