Come preparare ravioli al taleggio e pere

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I ravioli al taleggio e pere sono un primo piatto dal gusto gradevole e raffinato. La dolcezza delle pere si unisce garbatamente alla cremosità leggermente acidula del taleggio. Un condimento a base di noci e parmigiano rende la pietanza estremamente sapida ed energetica. Preparare i ravioli al taleggio e pere richiede un pizzico di abilità ed il corretto dosaggio degli ingredienti. Nei passi che seguono, vi indicheremo come procedere.
Le dosi previste si adattano alla preparazione di 4 porzioni.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Per la pasta all’uovo: 300g di farina 00, 3 uova intere, 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva, un pizzico di sale
  • Per il ripieno: 2 pere di medie dimensioni, un cucchiaio di zucchero, una noce di burro, 150g di taleggio, 100g di mascarpone, 50g di parmigiano reggiano, un pizzico di pepe nero in polvere
  • Per il condimento: 30g di burro, 80g di noci tritate, parmigiano grattugiato, noce moscata (facoltativo)
37

L’IMPASTO.
Per preparare la pasta dei ravioli, dovete disporre la farina a fontana. Aggiungete le uova e l’olio extravergine d’oliva. Iniziate a lavorare, mescolando con una forchetta. Incorporate lentamente l’acqua ed un pizzico di sale e manipolate con vigore. Dovete ottenere un impasto sodo ed adeguatamente elastico. Vi consigliamo di far riposare la pasta all’uovo per almeno 30 minuti, prima di procedere. Questa procedura è indispensabile per impartire all’impasto il giusto grado di malleabilità.

47

IL RIPIENO.
La scelta delle pere è importante per la buona riuscita dei ravioli. Vi consigliamo di optare per delle William. Presentano una polpa bianca e succosa, con un retrogusto leggermente moscato. Si uniscono gradevolmente al taleggio, esaltandone i sapori. In alternativa, potete scegliere anche delle Abate. Hanno un sapore leggermente più acidulo, ma ottimo. L’importante è prediligere esemplari dalla consistenza compatta e soda. Sbucciate le pere e tagliatele a cubetti. Quindi, caramellatele per alcuni minuti, mescolandole con lo zucchero ed il burro. Tagliate il taleggio e versatelo in una terrina. Unite anche il mascarpone ed il parmigiano e mescolate con cura. In ultimo, aggiungete le pere ed un pizzico di pepe nero in polvere.

57

Guarda il video

Continua la lettura
67

PRESENTAZIONE.
Con l’aiuto di un matterello, spianate accuratamente la pasta all’uovo. Per la buona riuscita dei ravioli al taleggio e pere, dovete ottenere una sfoglia di circa 0,5cm di spessore. Con il tagliapasta, dividete l’impasto in tante strisce. Collocate il ripieno di pere e taleggio a distanza regolare sui ritagli e chiudete bene, facendo combaciare i bordi. Infine, ritagliate con attenzione i ravioli.
In una pentola antiaderente, fate fondere il burro e versatevi il trito di noci. Se gradite, potete insaporire anche con un pizzico di noce moscata. Lessate i ravioli in abbondate acqua salata e scolate. Versateli nel condimento e mantecate con cura. Servite i ravioli al taleggio e pere ancora caldi, spolverizzandoli con del parmigiano grattugiato. Vi consigliamo di accompagnare il piatto con un vino rosso morbido e leggermente fruttato. Si unirà ottimamente alla sapidità del ripieno, esaltandone le caratteristiche organolettiche.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se gradite, potete aggiungere al ripieno anche un pizzico di maggiorana. Impartirà ai ravioli di taleggio e pere un gusto ancora più audace e raffinato.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare i ravioli al radicchio in salsa di tonno

Siamo alla ricerca di una ricetta originale, adatta alla stagione invernale e che possa stupire i nostri ospiti dando prova delle nostre capacità in cucina ...
Primi Piatti

Come preparare i ravioli pera e gorgonzola

Quante volte abbiamo pensate di realizzare un piatto sfizioso e originale che dia un tocco di classe alla nostra cucina. Un buon piatto che potreste ...
Primi Piatti

Ravioli con crema di cavolfiore

I ravioli sono prodotti tipici della cucina italiana. Questi sfiziosi quadratini di pasta all'uovo, contengono un ripieno sorprendente, a base di carne, ricotta e ...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli ai carciofi

Il raviolo è un piatto tipico della cucina italiana. Esistono svariati tipi di ravioli: in base alla forma possono essere quadrati, tondi, grandi o piccoli ...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli al forno

Un ottimo e squisito primo piatto alternativo ai classici ravioli o tortellini è il timballo di ravioli al forno. Si tratta di una ricetta molto ...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli ripieni al formaggio con sugo di salsiccia

I ravioli al sugo appartengono alla tradizione culinaria italiana. Vengono preparati in tutto lo stivale, soprattutto al sud. Sono un must dei pranzi domenicali e ...
Primi Piatti

Come preparare i ravioli alle noci

Tra le tipologie di pasta più versatili, i ravioli, i cappelletti e i tortellini sono quelli che possono essere riempiti con qualsiasi ingrediente a base ...
Primi Piatti

Come preparare i ravioli con asparagi, ricotta e pecorino

Tra le eccellenze della gastronomia italiana, la pasta occupa certamente un posto d'onore! La sua semplicità la rende un alimento sano, nutriente ed estremamente ...
Primi Piatti

Come preparare i ravioli ai funghi porcini con fonduta di formaggi alle noci

I ravioli ai funghi porcini con fonduta di formaggi alle noci è un piatto tipico invernale non molto difficile da eseguire anche per chi è ...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli al salmone

In questo articolo vogliamo realizzare una nuova ricetta e cioè quella dei classici ravioli, ma questa volta li faremo al salmone. Proprio così cercheremo di ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.