Come preparare ravioli al taleggio e pere

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare ravioli al taleggio e pere
17

Introduzione

I ravioli al taleggio e pere sono un primo piatto dal gusto gradevole e raffinato. La dolcezza delle pere si unisce alla cremosità del taleggio in un antico accostamento di sapori per tutti gli amanti della cucina italiana. L'aggiunta di un tocco di noci e parmigiano può impreziosire la ricetta dando ad essa il tocco finale per stupire a tavola. In questo guida mostreremo come preparare facilmente questi buonissimi ravioli.
Le dosi proposte si adattano alla preparazione di 4 porzioni.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Per la pasta all’uovo: 300g di farina 00, 3 uova intere, 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva, un pizzico di sale
  • Per il ripieno: 2 pere di medie dimensioni, un cucchiaio di zucchero, una noce di burro, 150g di taleggio, 100g di mascarpone, 50g di parmigiano reggiano, un pizzico di pepe nero in polvere
  • Per il condimento: 2 fette di pancarré, Latte q. b. , 80g di noci tritate, parmigiano grattugiato, olio extravergine d' oliva
37

L'Impasto dei ravioli

Per preparare l'impasto dei ravioli, setacciare la farina in un recipiente, aggiungere ad esso le uova e iniziare a impastare aggiungendo dell'acqua gradualmente nel caso si voglia dare maggior cremosità all'impasto. In seguito aggiungere un filo d'olio extravergine di oliva e un pizzico di sale quanto basta. Lavorare l'impasto fino a renderlo uniforme. Coprire il recipiente con una pellicola in maniera ermetica e metterlo in frigo per circa 30 minuti a riposare.

47

Il ripieno dei ravioli

Prendere un pentolino e fare sciogliere all'interno una noce di burro e un cucchiaino di zucchero. Prendere le pere, tagliarle in cubetti molto piccoli e aggiungerle nel pentolino mescolandole per 20 minuti a fuoco lento. Spegnere il fuoco e lasciar freddare il composto. In una ciotola a parte, tagliare il taleggio a piccoli tocchetti, aggiungere a questo formaggio il mascarpone e il parmigiano mescolandoli con un cucchiaio. Infine versare il composto di pere che avevate lasciato a freddare all'interno del miscuglio di formaggi e aggiungere del pepe nero macinato per impreziosire il ripieno mescolando piano con un cucchiaio.

57

Guarda il video

Continua la lettura
67

Preparazione dei ravioli

Prendere l'impasto dei ravioli e stenderlo formando delle sfoglie sottili. Fare dei cerchi sulla sfoglia con una formina da pasta fresca e adagiare all'interno di ogni forma il nostro ripieno di pere e formaggio con un cucchiaino. Una volta ultimata questa operazione, adagiare sul preparato un' altra sfoglia di impasto. Fare pressione con le dita attorno al ripieno in modo da far uscire tutta l'aria dai ravioli, quindi sigillare i bordi con le dita o con le punte di una forchetta.

77

Condimento e Cottura

Immergere il pancarré in una ciotola con all'interno del latte, lasciandolo a mollo per qualche secondo fino a che il pancarré non si sia ammorbidito, strizzarlo e frullarlo in un mixer. Dopo questo passaggio, sbollentare in acqua salata per 1 minuto le noci. Unire al pancarré frullato nel mixer le noci, il parmigiano e l'olio. Mescolare fino a che non si sarà formata una crema. Cuocere i ravioli per circa 5 - 6 minuti in acqua salata e a fine cottura farli saltare in una padella per pochi secondi con la crema di parmigiano e noci.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare i ravioli al radicchio in salsa di tonno

Siamo alla ricerca di una ricetta originale, adatta alla stagione invernale e che possa stupire i nostri ospiti dando prova delle nostre capacità in cucina ...
Primi Piatti

Ravioli con ripieno di provola e patate

La pasta fresca con ripieno di vario genere è una delle pietanze tipiche della tradizione gastronomica italiana. Se volete preparare dei ravioli diversi dal solito ...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli al salmone

In questo articolo vogliamo realizzare una nuova ricetta e cioè quella dei classici ravioli, ma questa volta li faremo al salmone. Proprio così cercheremo di ...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli ripieni di ricotta e nocciole

Le nocciole, come la maggior parte della frutta secca, si possono abbinare sia alle pietanze dolci che a quelle salate. Ricche di vitamina E, prevengono ...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli al forno

Un ottimo e squisito primo piatto alternativo ai classici ravioli o tortellini è il timballo di ravioli al forno. Si tratta di una ricetta molto ...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli al radicchio e taleggio

La pasta è uno dei piatti più rinomati al mondo, specialità tipicamente italiana. Ogni regione ha le sue peculiarità e l'Emilia Romagna è rinomata ...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli burro e salvia

All'interno di questa guida vi illustreremo tutti i passaggi nei dettagli di tale ricetta, per poter preparare con facilità i ravioli giusti per tutte ...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli gorgonzola e noci

Se intendete preparare una ricetta veloce e nel contempo gustosa, potere cimentarvi nella realizzazione di ravioli con all'interno farcitura di gorgonzola e noci. Nello ...
Primi Piatti

Come preparare i ravioli ai funghi porcini con fonduta di formaggi alle noci

I ravioli ai funghi porcini con fonduta di formaggi alle noci è un piatto tipico invernale non molto difficile da eseguire anche per chi è ...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli di sogliola burro e salvia

La sogliola è un pesce che in cucina è molto apprezzato per la carne saporita, perché ha pochi grassi. Un alimento perfetto pertanto per le ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.