Come preparare un budino alle ciliegie

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Questa ricetta è abbastanza semplice da preparare e non si discosta molto dalla preparazione del tradizionale budino al cioccolato. Tuttavia questo piatto offre una variante non indifferente al solito cioccolato, in quanto si prepara a partire dalle ciliegie. Vediamo come preparare un budino alle ciliegie, in maniera semplice.

28

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • 600 grammi di ciliegie
  • 4 uova
  • 25 grammi di farina
  • latte
  • una bustina di vanillina
  • 200 grammi di zucchero
  • 5 fogli di colla di pesce
  • un limone non trattato
  • foglie di menta fresca
38

Ingredienti

La prima cosa da fare per la preparazione di un budino alle ciliegie, è servirti di tutti gli occorrenti che ti servono al fine della realizzazione della stessa. Se vuoi preparare un budino alle ciliegie avrai bisogno, per 4-6 persone, di 600 grammi di ciliege, 4 uova freschissime, 25 grammi di farina, 1/4 di litro di latte intero, una bustina di vanillina, 200 grammi di zucchero, 5 fogli di colla di pesce, qualche foglia di menta, il succo di un limone non trattato.

48

Marinare le gigilege

Dovrai mondare e lavare le ciliegie. Dopo averle ben asciugate, tagliale a metà e privale del loro nocciolo, quindi mettile in una ciotola con 50 grammi di zucchero ed il succo di un limone non trattato. Ricorda di lasciarle a marinare per circa un'ora. Nel contempo metti ad ammollare la colla di pesce in acqua fredda.

Continua la lettura
58

Preparazione

Prendi i tuorli e mettili in una casseruola, unisci il restante zucchero e mescola il composto fino a quando diventerà ben spumoso. A questo punto aggiungi la farina mescolando con delicatezza. Scalda il latte ed aggiungi la bustina di vanillina. Miscela bene i due ingredienti fino a quando la vanillina si sarò ben assorbita. Utilizza il latte aromatizzato per diluire il tuo composto. Mescola bene tutti gli ingredienti tra loro, quindi fai cuocere la crema fino a quando non si sarà addensata. Ti raccomando di tenere il fuoco molto basso.

68

La crema

Strizza la colla di pesce ed aggiungila alla crema. Mescola bene allo scopo di farla sciogliere. Toglie la crema dal fuoco e lasciala intiepidire mescolando ogni tanto. Fai scolare le ciliegie e passale nel frullatore unendo tre o quattro foglie fresche di menta. Mescolando incorporale alla crema che hai preparato in precedenza. Prendi uno stampo da budino e inumidiscilo, quindi versaci il composto e mettilo nel frigorifero per almeno 4-5 ore. Passiamo al passo successivo di questa guida per vedere come procedere nella realizzazione di un budino alle ciliegie.

78

Cottura e decorazione

Monta la panna montata con lo zucchero, incorpora poco alla volta il vino ed il succo, continua a sbattere fino a quando otterrai una crema soffice e densa. Versa la crema in una ciotola e sistemala in frigo per circa mezz'ora. Usala per accompagnare il tuo budino alle ciliege. Ti suggerisco di decorare il tuo piatto con qualche ciliegia fresca e con delle foglioline di menta.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Servilo con una crema al limone e con qualche ciliegia

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: millefoglie con crema pasticcera e ciliegie

Per completare un menù veramente degno di una grande occasione si possono preparare delle millefoglie con crema pasticcera e ciliegie. Queste rappresentano un dolce delicato ...
Dolci

Ricetta: crumble di ciliegie

Ecco una guida culinaria, molto interessante, attraverso la quale, vogliamo imparare insieme ai nostri lettori, la realizzazione di una nuova ed anche molto buona ricetta ...
Analcolici

10 cocktail a base di ciliegia

Rosse, gustose ed estive le ciliegie sono l'accompagnamento ideale di tanti piatti, insalate e dolci. Le ciliegie sono ottimi ingredienti per la preparazione di ...
Dolci

Ricetta: torta ciliegie e ricotta

Molto spesso capita di voler invitare degli amici a cena ma non avere la più pallida idea di cosa servirgli. Trovare in queste occasioni la ...
Dolci

Come preparare la torta con le ciliegie sciroppate

Una delle torte più buone è quella con le ciliege sciroppate. Questo dolce, oltre a risultare squisito ha un bel aspetto scenografico. Infatti, grazie al ...
Dolci

Come preparare il budino alle mandorle

Se il vostro intento è quello di stupire i palati più raffinati, un dessert come il budino alle mandorle è ciò che fa al vostro ...
Dolci

Ricetta: muffins alle ciliegie

I dolci riescono sempre a soddisfare ogni tipo di palato. Con gli ingredienti giusti si possono tirar fuori delle ricette fantasiose e dal gusto delicato ...
Dolci

Come preparare lo sciroppo di ciliege

Le ciliegie sono da sempre uno dei frutti più amati dalle persone. La loro dolcezza e succosi le rendono ottime per realizzare moltissimi dolci o ...
Dolci

Ricetta: Budino di pane

Il budino è un dolce molto amato, sia nella sua ricetta base che nelle sue numerose e originali varianti. La ricetta base del budini è ...
Dolci

Ricetta: semifreddo di ciliegie

Le ciliegie sono un frutto antichissimo che pare sia stato introdotto in Italia dai turchi nel lontanissimo 70 a. C.. Ne esistono due qualità principali ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.