Come preparare un cocktail melon

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La lunga lista di cocktail che si possono preparare è davvero lunga, molto dipende dai gusti che una persona può avere e se quest'ultima lo preferisce alcolico oppure analcolico. Ma c'è da tener presente anche un altro fattore che potrebbe risultare determinante nella scelta da fare. Alcuni di questi cocktail infatti hanno bisogno di ingredienti che non si trovano in ogni stagione e quindi ci saranno quelli estivi e quelli invernali. In questa guida però abbiamo deciso di proporre la ricetta di come prepararne uno prettamente estivo, ovvero un cocktail al melon davvero gustoso. La sua preparazione certamente non sarà complicata da leggere e da realizzare, basterà eseguire i vari passi che verranno letti e così sia chi lo prepara che coloro che lo assaporeranno, avranno modo di sentire il sapore dolce del melone con il mix di ingredienti che sono serviti a crearlo. Va anche aggiunto che tale cocktail può essere ottimo come una bevanda rinfrescante durante la giornata ma volendo si adatterà perfettamente per un dopo pranzo o cena, indipendentemente se sono a base di pesce o di carne.

24

Sbucciare e tagliare il melone

Per preparare un buon cocktali al melone occorre soprattutto fare dei piccoli accorgimenti iniziali che risultano essere essenziali per la buona riuscita di esso. Quindi si dovrà cominciare con il togliere la buccia esterna del melone dove saranno compresi anche l'estromissione dei filamenti interni ed ovviamente dei semi.

34

Unire lo zucchero

Il passaggio successivo sarà quello di prendere la polpa del frutto sopra citato e tagliarla a forma di cubetti, così si potranno mettere quest'ultimi in un recipiente, ovvero una ciotola, dove si andrà ad aggiungere anche lo zucchero a velo. Si andrà a mescolare il composto e quando sarà finita tale azione, si posizionerà nel frigorifero per un tempo intorno ai 10 minuti.

Continua la lettura
44

Mescolare con rum e maraschino

Una volta che il composto viene tolto dal frigorifero verrà trasportato in un altro elettrodomestico utile alla preparazione del cocktail, ovvero il frullatore. Nel bicchiere di tale elettrodomestico verrà aggiunto al composto sia il maraschino che il rum e poi si dovrà frullare il tutto facendo così creare un composto omogeneo e liscio. È arrivato così il momento di poter servire il cocktail preparato e le porzioni saranno adatte per più persone, esso sarà buono visto la sua temperatura fredda dove sarà consigliabile aggiungere dei pezzi di frutta fresca. Una volta assaggiato, sarà facile ottenere i complimenti da coloro che lo hanno provato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Analcolici

I migliori cocktail con estrattore di frutta

Freschi, gustosi e colorati, i cocktail a base di frutta saranno molto apprezzati dai vostri ospiti, soprattutto nel periodo estivo. Che siano alcolici o meno, poco importa. La regola fondamentale per dei buoni cocktail è sempre: frutta di stagione biologica....
Analcolici

5 cocktail analcolici a base di mango

I cocktail possono essere buoni anche senza utilizzare bevande ad alto contenuto alcolico, basta utilizzare della frutta per dargli un sapore più dolce. Proprio in base a ciò nella guida che segue abbiamo deciso di spiegare come realizzare 5 cocktail...
Vino e Alcolici

Ricette Bimby: cocktail sangria

La sangria è una bevanda alcolica originaria della Spagna. Si prepara con vino, spezie e frutta varia. In Spagna, sono numerose le varianti sperimentate per questa preparazione, ma l'elemento comune rimane il vino rosso. Solo in Catalogna, a volte si...
Vino e Alcolici

Come preparare una Caipiroska

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori e lettrici, amanti dei cocktail, a capire come poter preaprare una caipiroska, con le proprie mani e la propria voglia di fare.Iniziamo subito con il dire che la Caipiroska è una variante del...
Vino e Alcolici

5 cocktail con il mango

Molti di noi dopo una stressante settimana di lavoro, amano uscire nel fine settimana. Se siamo giovani, sicuramente i luoghi più frequentati sono le discoteche, pub e luoghi all'aperto. Luoghi in cui possiamo ballare ma anche bere un buon cocktail....
Analcolici

Aperitivo analcolico Bimby: 5 idee dissetanti

Il Bimby è un robot da cucina utilizzato moltissimo negli ultimi anni perché è in grado davvero di fare di tutto. Attraverso questo elettrodomestico è possibile realizzare piatti squisiti, frullati succulenti, zuppe deliziose e naturalmente anche...
Analcolici

Come preparare un cocktail di maracuja e carote

Nella seguente perfetta e semplice guida dedicata agli analcolici, vi spiegherò dettagliatamente come bisogna riuscire a preparare correttamente un delizioso cocktail formato dalla maracuja e dalle carote. Questa gustosa bevanda è ideale per essere...
Consigli di Cucina

5 cocktail a base di pompelmo

Il pompelmo è uno dei frutti più gustosi che possano essere utilizzati come ingrediente per la realizzazione di meravigliosi cocktail. Esistono diversi cocktail a base di pompelmo. Scopriamo insieme come creare 5 cocktail a base di pompelmo che lasceranno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.