Come preparare un energy drink

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Avere qualcosa da bere che ci faccia rinsavire è sempre utile sia in ufficio, sia in momenti di particolare difficoltà fisica come durante lo sport e sia nei cambi di stagione (in particolare quando si va incontro alla primavera e all'estate). In questa guida utile e pratica vedremo come preparare un energy drink. Una bevanda a carica di energia per arrivare fino a sera senza troppi problemi o mancanze di energia. Acquistarne uno, sappiamo che è molto costoso proprio per le sue proprietà energetiche ma se ci facciamo caso non conosciamo la maggior parte degli ingredienti che esso contiene. Un motivo in più per prepararlo da noi con ingredienti che noi conosciamo.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • 2 bustine di thè, 6 cucchiaini di zucchero, sale, 50g di succo di limone
36

Zucchero ed elettroliti per l'aumento di assimilazione degli stessi: gli ingredienti giusti

La bevanda energetica (l'energy drink) ha la proprietà principale di contenere una elevata quantità di zuccherro ed una grande presenza di elettroliti per accelerare i tempi di assimilazione. Questi elettroliti sono il potassio (K) ed il sodio (Na), ingredienti di facile reperibilità. Il tutto è semplice da preparare e vediamo di cosa abbiamo bisogno: 2 bustine di the, 6 cucchiaini di zucchero, un pizzico di sale, 50 grammi di limone. Il gusto del the è totalmente personalizzabile, ma l'unica regola è non utilizzare il the decaffeinato poiché la caffeina è l'ingrediente fondamentale dell'energy drink.

46

La preparazione dell'energy drink


Portiamo ad ebollizione 1 litro di acqua, dunque togliere dal fuoco il bollitore e mettiamoci le bustine di the lasciandole ad infusione per i suoi soliti 5 minuti. Passati i quali, verseremo nell'acqua lo zucchero, il sale, il succo di limone: mescoliamo il tutto per far assorbire lo zucchero. Una volta raffreddata la bevanda, è pronta per essere consumata. Non abusiamo di essa poiché contiene elevate quantità di zucchero. Esso porterebbe ad una predisposizione al diabete. Mentre elevate quantità di caffeina potrebbe portare all'ipertensione Quindi un suggerimento utile è quello di non consumarne se non si ha una reale mancanza di questi valori nel sangue. Consumarne, come tutte le cose, in quantità moderata a seconda la reale necessità o momento.

Continua la lettura
56

Alternative alla bevanda energizzante

Vi sono numerosi alimenti o differenti bevande che forniscono una dose di energia sufficiente a farvi affrontare serenamente la giornata. Quindi quando non abbiamo molto tempo, possiamo rifornirci di energia anche attraverso cibi molto comuni di cui la gente ignora le proprietà energizzanti. Miele, pappa reale, ginseng, se assunti regolarmente, aumenteranno le nostre energie nell'arco della giornata. L'ideale sarebbe consumarli durante la colazione, in modo che il corpo li usi quando ne sente il bisogno. Un altro esempio di fonte di energia è il frullato di banane. La sua azione energizzante è infatti fornita dall'alta quantità di potassio contenuta. Altro esempio, il ginseng siberiano, pianta da sempre considerata come un rimedio per sopportare la fatica e ridurre lo stress. Al giorno d'oggi sono molto diffusi i caffè a base di tale ingrediente. Consigliato un ginseng al giorno.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Meglio produrlo in casa piuttosto che acquistare cose di cui non conoscete la provenienza

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Analcolici

Alternative al caffè senza caffeina

Il caffè è un vero e proprio carburante per chi, al mattino o durante la giornata, avverte un forte bisogno di una carica di energia ...
Vino e Alcolici

10 cocktail a base di fragola

È arrivata l'estate e non c'è cosa migliore in questa fantastica stagione di rilassarsi al sole sorseggiando un buon drink. Ma quale scegliere ...
Vino e Alcolici

10 cocktail a base di banana

È estate ed avete voglia di un drink fresco e dissetante, ma che sia anche gustoso? Allora siete capitati nella pagina giusta! In questa lista ...
Vino e Alcolici

Come preparare il Mai Tai

In questo semplice ed esauriente articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a comprendere come si può realizzare il Mai Tai. Non tutti sanno che ...
Analcolici

Come preparare dei drink per Halloween a base di zucca

Si sta per avvicinare la festa di Halloween e desiderate preparare qualcosa di originale e perfettamente a tema con la festa? Bene, allora, ecco per ...
Vino e Alcolici

5 dritte per preparare un buon mojito

Ideale per ogni occasione, fresco e bello da vedere, il mojito si presta ad essere il protagonista di tante divertenti serate tra amici. Non c ...
Analcolici

Come preparare un drink alle erbe

Come le spezie, le erbe aromatiche sono ricche di sostanze e di proprietà benefiche per l'organismo; sono da citare, ad esempio, l'alto contenuto ...
Analcolici

Come preparare un cocktail alla melagrana

La melagrana è un tipico frutto autunnale di cui ormai tutti conoscono le incredibili proprietà. Questo frutto è ricco di antiossidanti che ritardano l'invecchiamento ...
Analcolici

10 cocktail a base di ciliegia

Rosse, gustose ed estive le ciliegie sono l'accompagnamento ideale di tanti piatti, insalate e dolci. Le ciliegie sono ottimi ingredienti per la preparazione di ...
Analcolici

I 5 migliori cocktail analcolici

Solitamente, quando si esce per prendere qualcosa da bere, si punta sul classico cocktail. Se però l'alcol non è di vostro gradimento, potreste optare ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.