Come preparare un panino alla viennese

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I pani alla viennese si trovano ormai in tutte le migliori panetterie, e nonostante somiglino alla tradizionale baguette francese, hanno una texture più fine ed un sapore più dolce. Sono adatti alla preparazione di toast e panini se farciti con salumi e formaggi, oppure serviti in accompagnamento a zuppe e stufati. È molto difficile resistere alla loro fragranza quando sono appena sfornati, che somiglia molto a quella della brioche fatta in casa. Ma vediamo insieme come preparare un panino alla viennese.

26

Occorrente

  • Un pacchetto di lievito secco
  • Due cucchiai di zucchero
  • 300 ml di latte scremato
  • Un cucchiaio di sale
  • 400 grammi di farina
  • due cucchiai di amido di mais
  • tre cucchiai di burro ammorbidito non salato
  • un uovo
36

Preparazione dell'impasto

In una ciotola, versate trecento millilitri di latte scremato e due cucchiai di zucchero e mescolate bene fino a quando quest'ultimo si sarà dissolto completamente, poi aggiungete un pacchetto di lievito secco attivo. Coprite il tutto con un canovaccio e lasciate da parte per dieci minuti, aspettando che il lievito si attivi. Trascorso questo tempo, aggiungete un cucchiaio di sale, quattrocento grammi di farina e due cucchiai di amido di mais al composto, mescolando fino ad ottenere una pasta omogenea. A questo punto, trasferite la pasta sulla superficie di lavoro ed aggiungete tre cucchiai di burro non salato ammorbidito. Impastatelo utilizzando i palmi della mani per una decina di minuti circa, fino ad ottenere un impasto morbido, avendo cura di non aggiungere altra farina durante l'operazione. Ora trasferite l'impasto in una ciotola, copritelo e tenetelo da parte un'oretta circa, o fino a quando non è raddoppiato di volume.

46

Creazione delle baguette

Trasferite la pasta sulla superficie di lavoro e dividete l'impasto in sei porzioni uguali, senza aggiungere farina. Formate una palla con ciascuno dei sei pezzi, poi copriteli con la carta da cucina e lasciateli riposare per quindici minuti circa. Trascorso questo lasso di tempo, appiattite ciascuna sfera con lo scopo di rimuovere eventuali bolle d'aria e date all'impasto la forma allungata di una baguette. A questo punto posizionate le baguette sulla teglia, avendo cura di distanziarle tra loro di almeno una decina di centimetri. Spennellatene la superficie con l'uovo battuto, poi, utilizzando la lama di un coltello affilato, incidente dieci lunghi tagli nel senso della larghezza dei pani. Lasciate riposare per almeno un'ora.

Continua la lettura
56

Cottura dei pani viennesi

Preriscaldate il forno a duecentoventi gradi e, se volete, spennellate una seconda volta la superficie delle baguette con l'uovo sbattuto. Cuocete i pani per almeno quindici minuti, oppure fino a quando questi saranno ben dorati. Abbiate cura di lasciarli raffreddare prima di gustarli.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' possibile sostituire il latte con il latte in polvere, se lo desiderate.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: cavoli rapa ripieni alla viennese

Il cavolo rapa si distingue da quello classico per il fatto che è di dimensioni più ridotte e che al suo interno ha la polpa anziché le foglie. Quella dei cavoli rapa ripieni alla viennese è una ricetta abbastanza versatile e semplice da preparare,...
Antipasti

Come preparare i fusilli alla viennese

I fusilli alla viennese sono un goloso primo piatto a base di pasta e wurstel tagliati a rondelle. È una specialità molto amata sia dagli adulti che dai bambini ed è molto semplice da preparare. Anche i meno abituati ad avere a che fare con pentole...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle alla viennese

Se decidiamo di organizzare una cena con degli amici, dobbiamo elaborare qualche ricetta in grado di deliziare anche i palati più esigenti. Le specialità culinarie sono ricche di pietanze facili e veloci da preparare come ad esempio le tagliatelle...
Pizze e Focacce

5 panini light per restare in forma

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di rimanere tutta la giornata fuori, o per lavoro o semplicemente per una bellissima gita fuori porta e generalmente in questi casi il cibo più comodo da mangiare è senza dubbio il classico panino che...
Carne

Ricette siciliane: come preparare il panino con la milza

La Sicilia è una delle isole più belle d'Italia. Oltre alla bellezza del paesaggio, questa terra antica ospita delle opere culinarie davvero sopraffine e deliziose. Oggi vi voglio parlare proprio di una di queste ricette che fa parte un po' della storia...
Consigli di Cucina

5 consigli per un'impanatura perfetta

In cucina esistono alcune preparazioni che, pur sembrano molto semplici, in realtà richiedono un lavoro di precisione. Quest'ultimo, se affrontato con poca attenzione, non permetterà di portare in tavola un piatto di cui essere pienamente soddisfatti....
Consigli di Cucina

5 modi per preparare un caffè

Il caffè è un piacere da concedersi in piena tranquillità, ideale in ogni istante della giornata. Se bevuto in compagnia, è un momento di condivisione irrinunciabile! A tal proposito, vi suggeriamo i 5 modi migliori per preparare un caffè degno di...
Pesce

Sandwich di orata al rosmarino

Il classico sandwich è un piatto di semplice realizzazione e soprattutto versatile: uno scrigno che si compone attraverso due fettine di pane riesce a custodire un tesoro dai molteplici sapori, includendo una vasta gamma di ingredienti (carne o pesce...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.