Come preparare una buona spremuta d'arancia

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La spremuta d'arancia rappresenta un ottimo alimento che non può mancare in un regime alimentare salutare. Le arance fanno parte della famiglia degli agrumi e sono tra le colture maggiormente presenti nel bacino del mediterraneo. La spremuta d'arancia consiste in un alimento ideale sia per gli adulti che per i bambini, da consumare soprattutto nella stagione invernale, dal momento che le arance sono una fonte naturale di vitamina C, indispensabile per la prevenzione delle sindromi da raffreddamento. Preparare una buona spremuta d'arancia è abbastanza semplice, e seguendo gli accorgimenti di questa breve ma esauriente guida, potrete ottenere dei prodotti molto prelibati. Quindi, nei passi successivi vedremo come procedere.

26

Occorrente

  • Arance
  • Spremiagrumi
  • Bicchiere
  • Coltello
36

Le arance si suddividono in quelle da tavola ed in quelle da spremuta

Per prima cosa è necessario selezionare con molta attenzione gli agrumi più adeguati. A tale scopo, infatti, è fondamentale sapere che le arance si dividono in due categorie. Abbiamo, infatti, quelle da tavola e quelle da spremuta. Le arance da tavola si presentano con una buccia particolarmente spessa, con lo spicchio ben definito, oltre ad essere ricche di polpa. Per questa ragione, al momento della spremitura non presentano una buona resa. Le arance da spremuta, al contrario delle precedenti, presentano una buccia sottile e sono abbastanza ricche di succo. Una volta scelte le arance che fanno al caso proprio, è necessario lavarle con l'acqua corrente arricchita di qualche goccia di disinfettante per alimenti, per poi asciugarle accuratamente mediante un foglio di carta da casa, in modo tale da riuscire ad asportare tutti quanti i residui di conservanti, e soprattutto per eliminare gli eventuali germi accumulati con i vari passaggi.

46

Le arance andranno tagliate nel senso della larghezza, per facilitare la spremitura

A questo punto, è necessario prendere le arance, per poi tagliarle nel senso della larghezza, in modo tale da dividere a metà lo spicchio e da facilitare la fase di spremitura. Se si dovesse procedere con il metodo manuale di spremitura, si andranno a spremere a mano, appunto, tutte le arance con l'ausilio di uno spremiagrumi. Per la spremitura, inoltre, si potrebbe anche utilizzare una centrifuga elettrica. In questo caso è necessario andare a rimuovere la buccia dell'arancia totalmente, per poi centrifugare la polpa tagliata a pezzi. Una volta terminata la spremitura, se non si desidera avere la polpa, sarà sufficiente utilizzare un colino che la separerà dal resto del liquido.

Continua la lettura
56

Il consiglio è quello di non usare saccarosio o dolcificanti, ma mandarini o mandaranci

Naturalmente è consigliabile bere la spremuta d'arancia al naturale, ossia senza l'aggiunta di saccarosio oppure di dolcificanti. Tuttavia se proprio non si vuole fare a meno di ottenere un gusto maggiormente zuccherino, allora il nostro consiglio è quello di aggiungere dei mandarini oppure dei mandaranci alla spremuta. In questa maniera, infatti, si vanno ad aggiungere degli agrumi che risultano essere più dolci e quindi andrebbero a contrastare l'eventuale asprezza delle arance, rendendone il sapore più gradevole. Ricordiamo che per un bicchiere di spremuta d'arancia, pari a 250 ml, occorreranno tre arance di taglia media. Detto questo, possiamo stabilire che è possibile bere la propria premuta d'arancia al naturale, attraverso pochi e semplici passaggi.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' bene non consumare la spremuta d'arancia nelle ore serali, in quanto l'arancia risulta pesante da digerire durante l'orario notturno.
  • Il succo d'arancia è irritante per gli occhi, quindi bisogna fare attenzione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

Come preparare il cocktail Garibaldi

Il cocktail Garibaldi è una delle bevande più conosciute in tutto il mondo. Le sue origini sono italiane e nello specifico del Nord Italia. Il suo nome deriva dall'accostamento del colore e degli ingredienti. Il colore rosso ricorda la camicia dei...
Dolci

Come preparare la marmellata di arance e peperoncino

Nella guida che svilupperemo nei prossimi sette passi, ci occuperemo di alimentazione. Per essere più specifici, tratteremo la preparazione della marmellata, in quanto andremo a spiegarvi Come preparare la marmellata di arance e peperoncino. Vediamo...
Antipasti

Come preparare l'insalata di arance

Chi l' ha detto che la frutta va mangiata sempre alla stessa maniera. Pensiamo alle arance, certo sono buonissime a spicchi o sottoforma di spremuta ma possiamo fare di più. Ad esempio possiamo preparare l'insalata di arance. Questa ricetta di cui parleremo...
Analcolici

Come dolcificare la spremuta di pompelmo

La spremuta di pompelmo è una bibita rinfrescante e dissetante ricca di proprietà benefiche. I vantaggi che derivano da un consumo costante di questa bibita a base di agrume sono diversi: stimolazione dell'apparato digerente; notevole contributo energetico;...
Pesce

Come cucinare gamberi all'arancia

Cucinare non è solo un impegno giornaliero, ma anche un momento per accrescere la propria abilità e per dare libero sfogo alla propria fantasia. La realizzazione di pietanze apprezzabili dal punto di vista estetico e dal gusto raffinato richiede tempo...
Analcolici

Come fare il succo di carota

La carota, come la gran parte di tutti gli ortaggi freschi, è ricca di vitamine e sali minerali quali potassio, magnesio, sodio, rame, ferro, calcio e rame. Per potere godere di tutti i suoi benefici è consigliabile mangiarla cruda o cotta al vapore:...
Antipasti

Come fare la salsa d'arancia

L'arancia è uno di quei frutti che in cucina si presta per realizzare innumerevoli ricette. La maggior parte di noi lo consuma al naturale, altri sotto forma di spremuta e altri ancora per preparare o aromatizzare dolci o creme. Oggi vi proponiamo due...
Analcolici

Come preparare il cocktail mimosa

Tra i vari cocktail che possono deliziare i palati, sia degli amanti dell'alcol che degli astemi, troneggia indisturbato il cocktail mimosa. In questo tutorial vedremo come procedere per preparare un succosissimo e frizzantissimo cocktail mimosa. Analizzeremo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.