Come preparare una colazione vegana

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare una colazione vegana
16

Introduzione

Il mondo vegano è ricco di alimenti naturali e pieni di fibre. Una colazione vegana deve apportare una quantità di proteine, grassi e carboidrati adatti per affrontare la giornata. Chi si immerge in questa cultura deve sapere che non si possono mangiare cibi prodotti dagli animali, nonché la carne stessa. Se state provando questa alimentazione da poco tempo a questa parte, allora avete trovato la guida adatta a voi. Tramite questo articolo, infatti, vi sarà spiegato chiaramente come preparare una colazione vegana ricca e genuina. Seguite tutti i passi, così da avere una conoscenza di base su tutti gli alimenti adatti per una prima colazione.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Latte vegano
  • Cereali
  • Frutta secca
  • Frullati
36

Preparate un frullato

Una delle colazioni vegane è composta dallo yogurt di soia. Potete accompagnare il tutto aggiungendo dei cereali o i fiocchi d’avena. Per accompagnare il tutto con delle vitamine potete realizzare dei frullati. Utilizzate qualsiasi ingrediente avete in casa. Potete aggiungere alla frutta del latte vegetale e arricchire con verdure. Frullate tutto per bene e degustate il primo frullato vegano. Il sapore è ottimo e pieno di valori nutrizionali. Per incrementare la colazione, aggiungete grassi e proteine. Ricordatevi inolteìre di mangiare della frutta secca; questo alimento rende la colazione più completa e proteica.

46

Servite il latte vegano con le fette biscottate

Per creare una colazione vegana vi conviene produrre tutto in casa. Questo permette di non incorrere in elementi presenti all'interno dei cibi, che vengono prodotti da animali. Un altro tipo di colazione è quella con il latte adatto ai vegani e le fette biscottate. Esistono moltissimi tipi di latte per vegani: il latte di soia, il latte di mandorle, quello di riso, di avena, di miglio, di farro, di cocco e molti altri. Per quanto riguarda le fette biscottate è meglio prepararle in casa. Esistono quelle per vegani, ma comunque contengono tracce di burro o uova.

Continua la lettura
56

Consumate del porridge

La colazione vegana, soprattutto per chi è alle prime armi, la si può classificare in tre fasi. La prima serve per abituare il corpo ad un altro tipo di latte. Inoltre bisogna cercare di sostituire i dolci classici con quelli vegani. La seconda prevede il consumo di porridge, fatto con latte vegano e vari tipi di cereali. Infine l’ultimo passo è quello dei frullati; questi ultimi hanno il compito di riequilibrare le funzionalità dell’intestino, disintossicando il corpo. Per chi compra prodotti vegani al supermercato, deve controllare gli ingredienti scritti, poiché potrebbe capitare di trovare elementi del tutto aboliti nella dieta vegana.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per chi compra prodotti vegani al supermercato, deve controllare gli ingredienti scritti, poiché potrebbe capitare di trovare elementi del tutto aboliti nella dieta vegana.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

10 alimenti vegan da provare

Vegan è il termine usato per indicare non solo una scelta dietetica, ma una vera e propria filosofia di vita, che va sempre più di ...
Consigli di Cucina

Come fare lo yogurt con il latte di avena

Per chi segue una dieta assolutamente vegana, molti alimenti devono essere privi di latte, formaggi, carne e di tutti i loro derivati. Per non rinunciare ...
Dolci

Come preparare la torta vegana ai frutti di bosco

A volte si ritiene che alcune pietanze debbano basarsi rigorosamente su determinati ingredienti. Ebbene, invece spesso la sostituzione di uno o più di essi con ...
Antipasti

5 idee per stuzzichini vegan

L'aperitivo vegan è un'occasione di condivisione, socializzazione e soprattutto scoperta. All'interno di questo tutorial vi mostrerò 5 stuzzichini vegan da servire in ...
Dolci

Come fare una torta vegana

Seguire una dieta vegana significa non assumere alimenti di origine e derivazione animale. Per molte persone si tratta di una scelta etica, finalizzata alla salvaguardia ...
Pizze e Focacce

Come preparare un toast vegano

Se per la nostra colazione vegana intendiamo preparare un toast sano, nutriente e gustoso, occorrono pochi ingredienti ed un minimo di tempo. La realizzazione, richiede ...
Consigli di Cucina

Come preparare una colazione a base di avena

L'avena è un alimento versatile, ricco di fibre, molto sano e veramente gustoso, da assaggiare in tutte le sue varianti: dal classico cereale utile ...
Consigli di Cucina

Come utilizzare i fiocchi d'avena in cucina

I fiocchi d'avena sono il risultato della lavorazione industriale dei chicci dell'omonima pianta. In italia vengono consumati soprattutto a colazione o durante gli ...
Dolci

Come preparare le brioches vegane

La dieta vegana è un regime alimentare che "mette al bando" ogni tipo di prodotto di origine animale, a differenza della dieta vegetariana, in quella ...
Dolci

Come preparare le ciambelle vegane

Sempre più persone nel mondo scelgono spontaneamente di diventare vegani. Questo significa che adottano la filosofia del rifiuto categorico di consumare qualsiasi alimento di origine ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.