Come preparare una focaccia lievitata

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come preparare una focaccia lievitata
15

Introduzione

Se intendete preparare in casa ed in modo veloce una focaccia lievitata, potete farlo seguendo le linee guida di seguito descritte. Si tratta di un'elaborazione culinaria che può ritornare utile sia come pane per accompagnare dei secondi piatti, oppure diventare una sorta di pizza farcita con pomodori, formaggi e quant'altro in grado di soddisfare il palato. In riferimento a ciò, nei passi successivi troverete le istruzioni su come preparare una focaccia lievitata.

25

Occorrente

  • Farina 400 gr.
  • Acqua 350 gr.
  • Sale fino un pizzico
  • Lievito di birra un cubetto
  • Zucchero un cucchiaino
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Sale grosso q.b.
35

Preparare l'impasto

Innanzitutto per preparare l'impasto della focaccia, riscaldate l'acqua ma non lasciate che diventi bollente; infatti, è preferibile utilizzare quella tiepida. Premesso ciò, sciogliete il lievito di birra e aggiungete il cucchiaino di zucchero, che ha lo scopo di facilitare la lievitazione. Fatto ciò, aggiungete la farina e il pizzico di sale fino, ed impastate energicamente fino ad ottenere un impasto omogeneo. Quest'ultimo inoltre dovrà risultare sempre morbido e mai appiccicoso; infatti, si deve staccare facilmente dal piano di lavoro. Per la lievitazione, dovrete attendere dalle due alle tre ore, ma molto dipende dalla temperatura esterna; in estate ad esempio, la lievitazione dura meno, mentre in inverno dovrete aspettare un po' di tempo in più.

45

Infornare la focaccia

Quando l'impasto sarà almeno raddoppiato di volume, raccogliete la pasta e lavoratela per qualche minuto. Prendete adesso la teglia e ungetela uniformemente con l'olio, dopodichè stendete l'impasto aiutandovi con le mani. Se volete che la focaccia sia morbida e gustosa, allora mettete un po' di olio in più, se invece ci tenete alla linea, allora regolatevi di conseguenza. Per quanto riguarda invece l'altezza della pasta, è importante sottolineare che dipende dai gusti, e quindi potete optare per una focaccia più morbida oppure per una sottile e croccante, mettendo nella teglia uno strato più o meno spesso di pasta. Lasciate che l'impasto abbia il tempo di riposare nella teglia almeno per un'oretta (ciò consentirà di realizzare una seconda fase di lievitazione). A questo punto, accendete il forno e riscaldatelo fino al raggiungimento di 160°; dopodichè infornate l'impasto e togliete la focaccia quando sarà leggermente dorata. Il tempo di cottura di quest'ultima, si aggira solitamente intorno ai 40 minuti.

Continua la lettura
55

Farcire la focaccia

Quando la focaccia è ancora bella calda, potete procedere con la farcitura preventivamente messa da parte in precedenza. Come accennato in fase introduttiva, questa tipologia di pane pizza può essere condito con un misto di formaggi, del pomodoro fresco tagliato a dadini oppure semplicemente con della mozzarella, prosciutto e mais.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Come preparare la focaccia in padella

Tra le preparazioni base di pasta lievitata che si annoverano nella tradizione culinaria italiana ci sono le famose e gustosissime focacce.La focaccia si presta a diverse preparazioni (di gusto dolce o salato, ricca di farcitura o totalmente semplice),...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia al cavolfiore, speck e spinaci

In questa guida vedremo come preparare una ricetta classica ma deliziosa, che non può mancare nelle cucine italiane. La realizzazione della focaccia è molto semplice, con una minima accortezza potreste creare davvero una magnifica pietanza. Con l'abbinamento...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia ai carciofi

La focaccia è un alimento presente in ogni parte d'Italia, conosciuto con diversi nomi a seconda del luogo di produzione. In Toscana per esempio prende il nome di schiacciata, mentre nel Lazio la si conosce come pizza bianca. Qualunque sia il nome con...
Pizze e Focacce

Come preparare la focaccia con peperoni, acciughe e basilico

State organizzando una cena con amici e parenti, o semplicemente desiderate preparare qualcosa di sfizioso per la vostra famiglia ed avete la necessità di qualche piccolo consiglio? Bene! Allora questa guida fa proprio al caso vostro. Infatti, in questa...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia ripiena ai pomodorini, pistacchi e olive

In questa guida vedremo come preparare una gustosa ricetta utile per tutti i giorni: la focaccia ripiena ai pomodorini, pistacchi e olive. Saper cucinare una pietanza simile, specie quando manca il pane a tavola e avete tanti ospiti a casa, può salvare...
Pizze e Focacce

Come fare la focaccia alla birra

In questo articolo vi spiegherò come fare la focaccia alla birra. Sono celebri in tutto il mondo alcune specialità italiane. Alcune specialità italiane famose sono la pizza e la focaccia.La focaccia, in particolare, era conosciuto nel passato come...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia ai 4 formaggi

Quando si tratta di cucina e ricette sfiziose, l'Italia può vantare una cultura senza pari. Il nostro grande orgoglio è certamente la pasta, una delizia capace di conquistare un po' tutti. E certamente siamo molto abili nell'arte bianca, cioè la panificazione....
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia patate e pancetta

Visto che siamo sempre molto attenti e anche pronti e preparati a proporre delle nuovissime ed interessanti ricette, oggi vogliamo spiegarne una, ovvero la ricetta della focaccia con patate e pancetta. Dalla classica "focaccia alla genovese", a quella...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.