Come preparare una torta salata di zucchine e pesto

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Gentilissimi lettori, nella presente guida parleremo di cucina e, più specificatamente, di torte salate. Infatti, andremo a scoprire come preparare una torta salata di zucchine e pesto. Lo faremo in modo semplice, seguendo passo dopo passo il procedimento di preparazione. Ci porremo questa specifica domanda: come si fa a preparare una torta salata di zucchine e pesto? Scopriamolo in questa guida, nei prossimi passi! Ed ora, buona lettura!

25

Occorrente

  • Un rotolo di pasta sfoglia - quattro belle zucchine - un etto di pesto di ottima qualità - un uovo - 150 grammi di yogurt denso - un cucchiaio di farina - un cucchiaio di olio extra vergine d'oliva - 40 grami di parmigiano grattugiato - sale e pepe q.b.
  • Tortiere 24 cm di diametro
  • Carta forno
  • Tagliere in legno
  • Padella antiaderente
  • Coltello o apposita grattugia
  • Cucchiaio di legno
  • Recipiente
  • forchetta
35

Lavare e affettare le zucchine

Fondamentale, innanzitutto, la freschezza degli ingredienti necessari; rivolgersi sempre ad un rivenditore di propria fiducia, che garantisca sulla provenienza e la naturalezza delle materie prime reperite. Dopo aver posizionato l'occorrente su un piano lavoro accuratamente deterso, procedere all'esecuzione. Per prima cosa le zucchine vanno accuratamente lavate sotto l'acqua corrente e quindi ben asciugate con carta da cucina; affettate poi sottilmente, avvalendosi di un piccolo coltello, o se si preferisce grattugiate con apposito arnese. In una capiente padella antiaderente immettere l'olio extra vergine d'oliva, gli ortaggi appena triturati ed un pochino di sale.

45

Preparare l'impasto

Far rosolare accuratamente il composto per un tempo non inferiore a cinque minuti, accertandosi di portare ad evaporazione l'acqua presente mescolando spesso il tutto con un cucchiaio di legno. Aggiungere quindi il pesto a temperatura ambiente, amalgamando l'insieme per miscelare perfettamente i sapori, e spegnere nell'immediato il fuoco. Attendere che l'impasto si raffreddi, al fine di trasferirlo successivamente in un comodo recipiente, di vetro o di porcellana. Effettuata questa procedura, è il momento di inglobarvi dapprima lo yogurt, poi l'uovo intero, la farina setacciata ed infine aggiustare di sale e di pepe, seguendo il proprio gradimento. Rivestire poi accuratamente la tortiera con carta apposita ed adagiarvi con delicatezza la pasta sfoglia bucherellata sul fondo con una forchetta.

Continua la lettura
55

Cuocere l'impasto

Incorporarvi delicatamente il composto preparato in precedenza e far cuocere per circa quaranta minuti, a 180 gradi in forno ventilato precedentemente riscaldato. Una volta estratta la teglia dal forno, attendere che la torta perda temperatura e con particolare accuratezza estrarla dalla tortiera, per poi adagiarla su un rustico tagliere di legno, particolarmente adatto all'occasione. Spero che questa guida su come si fa a preparare una torta salata con zucchine e pesto sia stata utile!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come fare il pesto di pomodori secchi

In questo articolo proporremo la realizzazione di una gustosa ricetta, molto utile per le serate estive che andremo a trascorrere con i nostri amici e parenti. Vogliamo infatti capire come e cosa serve, per poter fare, con le nostre mani ed anche in casa...
Pesce

Come fare i calamari al pesto

I calamari al pesto sono un abbinamento di colore, sapore e consistenza insolito ma vincente. Niente contrasta come il bianco dei calamari ed il verde del pesto e del prezzemolo. I calamari al pesto sono un piatto molto gustoso e raffinato da preparare...
Primi Piatti

Come fare il pesto senza ossidarlo

Una tradizione tutta italiana, e più precisamente genovese, è il pesto. Il pesto è un condimento nato a Genova ma diffusosi rapidamente in tutt'Italia e successivamente nel mondo. Il suo profumo inconfondibile rende unico ogni piatto. Viene largamente...
Primi Piatti

5 ricette di pesto da fare in casa

Il pesto è una delle ricette della tradizione italiana. Conosciuto in tutto il mondo come pesto genovese perché nasce nella regione ligure, è uno dei prodotti tipici del nostro territorio. Si parla di pesto perché l'antica tecnica per realizzarlo...
Primi Piatti

5 segreti per un ottimo pesto alla genovese

Il Pesto alla Genovese, come suggerisce il nome, è una preparazione culinaria originaria della Liguria, ma che ha riscontrato un enorme successo su scala nazionale. Il pesto alla genovese, o più comunemente "pesto", è a base di basilico, pinoli, olio,...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi al pesto di mandorle

Gli gnocchi al pesto di mandorle sono il piatto ideale da servire agli ospiti durante una cena estiva. La ricetta ha un gusto fresco e particolare. Mentre, il condimento adoperato per guarnire gli gnocchi, rappresenta una variante del classico pesto....
Primi Piatti

Come fare i cavatelli con pesto di noci

Oggi andrete a vedere come realizzare i cavatelli con pesto di noci. Una versione rivisitata della ricetta dei fusilli al pesto classico. La consistenza è la stessa, ma il sapore sarà tutta un'altra cosa. Provate questa ricetta semplice da preparare...
Primi Piatti

Ricetta: cavatelli al pesto di olive nere

Molte sono le ricette che possono essere preparate in casa attraverso l'utilizzo di pochi ingredienti sani e genuini. Mettendo insieme diversi ingredienti saporiti, si possono creare dei primi piatti davvero incredibili. È il caso della pasta preparata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.