Come preparare uno sformato di verza e patate

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come preparare uno sformato di verza e patate
16

Introduzione

Le verdure sono fondamentali per il nostro organismo: saziano, sono ricche di vitamine e minerali e grazie all'elevato contenuto in fibre, favoriscono il transito intestinale. In questa guida ci occuperemo della verza, una pianta appartenente alla grande famiglia delle crucifere, dotata di proprietà decongestionanti, antinfiammatorie, analgesiche ed antisettiche. Vedremo assieme come preparare uno sformato di verza e patate, capace di apportare numerosi nutrienti alla propria alimentazione, senza rinunciare al gusto!

26

Occorrente

  • 500 g di verza
  • 700 g di patate
  • 40 ml di olio EVO
  • 50 ml di latte
  • 1 cucchiaio di farina
  • 30 g di parmigiano grattugiato
  • 10 g di burro (5 in fiocchi e 5 a pezzo)
  • 1 pizzico di salvia tritata
  • sale
36

Pulire gli ingredienti principali e bollirli

Ripulite la verza dalle foglie più esterne, soprattutto se dure e rovinate, in seguito tagliatela in due parti e lavatela accuratamente sotto abbondante acqua corrente. Procedendo in questa maniera, allontanerete dalla verdura ogni residuo di terra e ogni possibile agente patogeno al meglio delle vostre possibilità. Mettetela a lessare all'interno di una pentola con abbondante acqua bollente
e lasciate in cottura per venti minuti circa. Di tanto in tanto saggiate con i rebbi di una forchetta la compattezza della verdura e, non appena le foglie risulteranno morbide, spegnete la fiamma, scolate la verza e aspettate che si raffreddi. Nel frattempo sbucciate le patate e mettete anche queste ultime a lessare. Al termine della cottura, sia la verza che le patate dovranno risultare ben ammorbidite.

46

Miscelare la verza e la purea per ottenere l'impasto base

Quando la verza sarà ormai solo tiepida e potrà essere maneggiata con le mani senza il rischio di scottarsi, ponetela all'interno di un mixer e lavoratela per pochi istanti, in modo da sminuzzarla grossolanamente. Dedicatevi quindi alle patate schiacciandole con uno schiacciapatate o una forchetta, fino a quando non avrete ottenuto una purea liscia e compatta. Mettete i due ingredienti all'interno di una ciotola ed amalgamateli con l'aiuto di un cucchiaio di legno, aggiungete l’olio, il latte a filo (a seconda delle vostre preferenze, potrete sceglierlo intero o parzialmente scremato. Sono sconsigliati invece i "latti" artificiali come quello di soia) e la farina. Miscelate bene gli ingredienti girandoli più e più volte, con movimenti regolari ma decisi, in modo da ottenere l'impasto base.

Continua la lettura
56

Aromatizzare e cuocere

Secondo il vostro personalissimo gusto, potete unire della salvia tritata e del formaggio grattugiato (meglio se è un mix di formaggi stagionati pepati). Aggiustate di sale e pepe e continuate a mescolare al fine di aromatizzare tutto il composto. Ungete una teglia da forno con cinque grammi di burro, versatevi la preparazione appena ottenuta e livellatela con una spatola o un leccapentola. Cospargete la superficie con il burro rimanente ridotto in fiocchetti ed infornate in forno preriscaldato a duecento gradi centigradi (attivando la funzione grill) per dieci minuti. Trascorso il tempo necessario, tirate fuori lo sformato, lasciatelo riposare qualche minuto e quindi capovolgetelo con decisione su un ampio piatto piano. Decorate con i pomodorini tagliati in quarti e con qualche fogliolina di prezzemolo prima di servirlo ancora caldo. Buon appetito.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se vi piacciono i sapori decisi, usate pecorino come formaggio per condire la purea
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

5 ricette con la verza

La verza è uno degli ortaggi più antichi e continua ad essere presente nelle ricette alimentari di tutto il mondo. Considerato il più versatile di tutti i cavoli, la verza si distingue per le sue foglie spesse ed increspate, con i margini che assomigliano...
Antipasti

Come fare i burger di verza e salsiccia

Se cercate una ricetta gustosa e nutriente, questa guida è ciò che far voi. Vi illustreremo come preparare i burger di verza e salsiccia. Sono perfetti sia come secondo, che come antipasto. Potete anche offrirli come finger food ad un aperitivo. Si...
Antipasti

Come preparare gli involtini di verza con patate

Gli involtini di verza con patate sono una ricetta facile e sana e costituiscono un secondo piatto molto gustoso e nutriente. La verza è un ortaggio fondamentale da un punto di vista nutritivo, costituisce uno degli alimenti depurativi per eccellenza,...
Antipasti

Ricetta: involtini di verza con salsiccia

Quando desideriamo eseguire un piatto squisito e sano, possiamo utilizzare la verza che è denominato per antonomasia un alimento molto importante per l'alimentazione sia negli adulti e sia nei bambini, è un alimento molto sano e portatore di salute...
Primi Piatti

Come preparare gli strozzapreti con verza e lenticchie

Se siete alla ricerca di un primo piatto gustoso che possa però essere preparato in pochi minuti, ecco a voi gli strozzapreti con verza e lenticchie. Sono ottimi da gustare caldi assieme a un bicchiere di vino rosso ben strutturato a temperatura ambiente....
Primi Piatti

Ricetta: pasta con verza e salsiccia

Il cavolo verza, conosciuto anche come "cavolo di Milano", è un ortaggio che nei tempi passati era molto noto. Esso, infatti, era utilizzato specialmente per infusi, tisane e unguenti a base di frutta e ortaggi. Le sue foglie carnose venivano pestate,...
Antipasti

Come preparare i fagottini di verza con ripieno di macinato e tofu

I fagottini di verza sono un ottimo modo per far mangiare la verdura anche ai più piccoli. È importante inserire nel proprio regime alimentare verdure come la verza. La verza ha moltissimi benefici, inoltre è ricca di fibre ma povera di grassi. La...
Antipasti

Come pulire la verza

Se state preparando una bella minestra non può mancare di certo la verza. Poco usata in cucina, la verza è però essenziale in alcune ricette nonché ottima consumata anche da sola. Anche se non ci sono tantissime modalità di impiego, la verza risulta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.