Come pulire e cuocere carciofi

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come pulire e cuocere carciofi
16

Introduzione

In cucina i carciofi sono un ingrediente davvero molto versatile: si possono fare trifolati, fritti oppure bolliti. Potete cucinarli in tantissimi modi e utilizzarli in diversi piatti. È necessario, però, essere in grado di pulirli in maniera piuttosto accurata. Vediamo quindi insieme, nella guida che segue, come pulire e cuocere i carciofi. Prima di iniziare ricordate di strofinatevi le mani con un limone, evitando così di farle diventare nere.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Carciofi
  • limone
  • acqua
  • prezzemolo
  • aceto bianco
  • mollica di pane
  • pan grattato
  • olio
  • formaggio
36

Togliete le foglie esterne

Come prima cosa rompete con le mani il gambo del carciofo e procedete togliendo le foglie più esterne, che sono molto dure. Una volta raggiunte le foglie più chiare, tagliate con un coltello la parte superiore delle foglie. Pulite poi, aiutandovi sempre con un coltello, il gambo dei vostri carciofi. Partite dal fondo e proseguite come se steste sbucciando una mela. Spruzzate successivamente del limone su tutti i carciofi, affinché non diventino neri. Eliminate la barbetta del carciofo. Prendete uno scavino e toglietela interamente. Ripetete questo passaggio su tutti i carciofi e poi immergeteli in una ciotola contenente succo di limone. Passate ora alla cottura. Scolate bene i carciofi e tamponateli con carta assorbente. Se decidete di fare i carciofi bolliti, fate scaldare all'interno di una pentola dell'acqua salata.

46

Immergete i carciofi in una soluzione di acqua e limone

Aggiungete anche l'aceto di vino bianco e succo di limone. Per ogni litro di acqua servono quattro cucchiai di aceto e il succo di mezzo limone. Se preferite i carciofi trifolati, iniziate a pulirli. Divideteli in piccole parti. Dovrete arrivare ad ottenere otto spicchi. A questo punto immergete subito i carciofi nell'acqua e limone e lasciate riposare per qualche minuto. Scaldate quindi dell’olio extravergine d’oliva in una padella ed unite uno spicchio d’aglio. Scolate i carciofi e metteteli nella padella. Portate a cottura con del brodo vegetale e insaporite poi con prezzemolo e sale. Una volta che i carciofi cuoceranno del tutto, impiattate. Lasciate riposare per qualche minuto prima di servire. Per fare i carciofi ripieni, seguite la procedura standard per pulire i carciofi. Ricordatevi però di non tagliarli a metà.

Continua la lettura
56

Servite i carciofi

Dovrete riuscire a togliere la barbetta dalla parte superiore dei carciofi. Preparate il ripieno con della mollica tagliata a pezzetti, del caciocavallo, del prosciutto cotto, un uovo e poi tritate il tutto. Dopo aver amalgamato, versate un po’ di olio extravergine d’oliva e del prezzemolo. Amalgamate di nuovo il tutto. Riempite bene tutti i carciofi e adagiateli su di una casseruola con un filo d’olio sul fondo. Riempite la casseruola con del brodo vegetale, mettete sul fuoco basso e coprite. Una volta che l’acqua evapora, togliete i carciofi dal fuoco e ricopriteli con del pan grattato e formaggio. Passateli adesso in forno fino a doratura. Buon appetito.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate attenzione alle foglie più dure del carciofo perché pungono.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: lasagne ai carciofi, capperi e ricotta

Una prelibatezza da preparare anche per le occasioni speciali: le lasagne ai carciofi, capperi e ricotta. Si tratta di una ricetta di lasagne alternativa e ...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle ai carciofi

Con l'arrivo dell'autunno, sono disponibili moltissimi ortaggi da poter cuocere in svariati modi e da poter inserire in moltissime ricette da presentare in ...
Consigli di Cucina

10 modi per cucinare i carciofi

Questo ortaggio di origine mediterranea è un alimento salutare ed estremamente gustoso.
Ha caratteristica di essere molto versatile, quindi potrà essere preparato in molteplici modi ...
Antipasti

Come prepare i carciofi trifolati

I carciofi trifolati si preparano praticamente in tutta Italia, infatti esistono molte variazioni di ricette regionali sul tema e, per arricchire questo gustoso piatto in ...
Consigli di Cucina

Carciofi ripieni: 10 ricette per tutti i gusti

Se si è amanti dei carciofi e si vogliono utilizzare non solo come contorno, ma come secondo piatto da portar in tavola o, ancor meglio ...
Consigli di Cucina

5 piatti con i carciofi

I carciofi, sono delle verdure talmente dolci, saporite e delicate che possono abbinarsi davvero a svariate ricette di cucina. Facili da pulire e da cucinare ...
Antipasti

Come cucinare i carciofi ripieni

In questa nuova ricetta che abbiamo pensato di proporre, abbiamo deciso di imparare inseme ai nostri lettori, come poter cucinare i famosi e molto diffusi ...
Primi Piatti

Fettuccine con carciofi e code di gambero

Siete amanti dei carciofi? Bene, perché questa è la stagione giusta per acquistarli freschi al mercato e preparare delle ottime pietanze che, oltre a soddisfare ...
Primi Piatti

Ricetta: la crema di carciofi

Portare in tavola una ricca varietà di frutta e verdura è indispensabile per mantenerci sani e in perfetta forma. Eppure, non tutti amano particolarmente questo ...
Primi Piatti

Ricetta: maccheroni con carciofi

I maccheroni con carciofi sono un piatto povero ma ricco di gusto, legato da sempre alla tradizione contadina. In questa sfiziosa pietanza, il caratteristico sapore ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.