Come realizzare il fumet di pesce

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

In questa guida vedremo come realizzare uno squisitissimo fumet di pesce, tecnica base della raffinata e gustosa cucina italiana, infatti, esso si può utilizzare come base per la realizzazione di zuppe, pan bagnato, primi a base di pesce. La buona riuscita della ricetta, ovviamente, dipenderà dalla freschezza del pesce utilizzato che potrà essere scelto in base ai propri gusti personali.

26

Occorrente

  • mezzo chilo di teste, ritagli e lische di pesce fresco
  • mezza cipolla
  • 1 limone
  • 3 o 4 pesci freschi che più preferite, oviamente scegliete i più carnosi come ad esempio le triglie
  • 1 ciuffo di prezzemolo fresco
  • 6 funghi champignon
  • mezzo litro di acqua
  • sale e pepe qb
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
36

Preparazione pesce

Per prima cosa laviamo accuratamente le teste, i ritagli e le lische di pesce fresco. Visto gli ingredienti si potrà optare per la preparazione del fumet anche dopo una cena a base di pesce così da riutilizzare gli scarti senza dover buttare nulla, un ottima idea per fare anche un po' di economia in cucina e riciclare il cibo. Adesso puliamo anche i pesci freschi eliminando con parsimonia tutte le interiora e le squame su tutta la superficie esterna, lasciamo gocciolare per bene il tutto.

46

Cottura pesce

In una casseruola mettiamo mezzo litro di acqua, i pesci e gli avanzi, a fuoco vivo facciamo raggiungere velocemente il punto di ebollizione. Adesso schiumiamo molto accuratamente ed aggiungiamo la cipolla tagliata a rondelle, i funghi champignon ed il ciuffo di prezzemolo (a discrezione si possono usare anche altre erbe aromatiche che più vi piacciono), il succo di mezzo limone e aggiustiamo di sale. Copriamo con un coperchio e lasciamo cuocere per 20 minuti circa a fuoco basso. Dopodichè aggiungiamo il pepe ed il vino e lasciamo cuocere per ancora 20 minuti.

Continua la lettura
56

Realizzazione fumet

Dopo aver fatto leggermente intiepidire il fumet provvediamo a filtrare il tutto con un colino e lasciamo raffreddare del tutto l'acqua aromatizzata ottenuta. Dopodiché provvediamo a ripassare al colino per altre 3 volte il fumet eliminando eventuali particelle di cibo ancora presenti in superficie. Solo allora il fumet sarà pronto per essere adoperato nella preparazione di piatti a base di pesce come, ad esempio, i brasati o per la preparazione di salse che accompagnano il pesce.

66

Utilizzo pesce

Il pesce adoperato durante la preparazione del nostro fumet potrà essere tranquillamente levato prima dalla casseruola così da poter essere servito a tavola accompagnato da una salsina agrodolce o da una purea di patate accostato ad un vino bianco secco per esaltarne i sapori. Infatti, nel caso in cui si preveda una cena a base di pesce si potranno aumentare le dosi del pesce fresco in base al numero di commensali invitati così da realizzare due ricette in un unica volta unendo l'utile al dilettevole.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare un'insalata con wakame

L'alga wakame è molto diffusa nei mari del Giappone, molto simile ad una grande foglia, con una nervatura al centro. Si tratta di un ingrediente molto utilizzato per la preparazione di piatti sia vegetali che a base di carne e cereali. Vediamo allora...
Antipasti

Peperoni fritti alla siciliana

I peperoni sono degli ortaggi versatili che si prestano bene a tante preparazioni. Nella cucina siciliana tante sono le ricette che prevedono l'utilizzo dei peperoni. La ricetta di cui parleremo oggi sono i peperoni fritti alla siciliana. Lasciatevi guidare...
Pesce

Come spurgare i gamberi d'acqua dolce

I gamberi non appartengono solamente alle acque salate marine, ma alcune specie vivono anche nelle acque dolci. I gamberi d'acqua dolce, che sono conosciuti anche come gamberi di fiume e simili a piccole aragoste, prediligono le acque ben ossigenate e...
Dolci

Come fare una torta ai semi di lino

Se siamo alla ricerca di una torta che oltre a soddisfare anche il palato più esigente, sia anche in grado di compiere sul nostro organismo una vera e propria azione depurativa, allora quella descritta di seguito fa al caso nostro. Stiamo parlando della...
Primi Piatti

Ricetta: casarecce con melanzane e pescespada

Se siamo alla ricerca di un piatto che racchiuda al suo interno gusto e sapore, allora quello descritto di seguito è sicuramente ciò che stiamo cercando. Stiamo parlando delle casarecce con melanzane e pescespada. Si tratta di una ricetta siciliana...
Pesce

5 secondi di pesce con zenzero

Lo zenzero è una radice proveniente dall'oriente. Nella cucina indiana è uno degli ingredienti che non può mai mancare. Il suo utilizzo nella cucina nostrana si sta diffondendo in maniera sempre maggiore non solo per il suo apprezzato sapore ma anche...
Analcolici

Come preparare l'aceto balsamico

L'aceto balsamico è un pregiato condimento italiano e bastano poche gocce quando si vuole rendere speciale una qualunque pietanza. Innanzitutto bisogna sapere che l'aceto balsamico tradizionale proviene da un liquido zuccherino non alcolico. Precisamente...
Carne

Come usare il latticello per intenerire la carne

Non tutti sono a conoscenza di un ingrediente che viene adoperato in cucina che è chiamato latticello. Si tratta praticamente di una sostanza che deriva dalla trasformazione della panna nel burro. Questo ingrediente non è ancora molto utilizzato in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.