Come realizzare una torta salata con riso e zucchine

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

All'interno di questa guida vi verrà spiegato passo per passo come preparare una torta salata farcita con zucchine e riso, da portare in tavola come primo piatto o come antipasto. Questa ricetta è particolarmente semplice da realizzare e inoltre è davvero molto economica. Per la preparazione sono necessari 20 minuti e ben 50 minuti per quanto riguarda la cottura. È bene sapere che questa torta non va servita calda, ma è bene farla raffreddare circa 20-25 minuti prima di portarla a tavola.

24

Ingredienti necessari

Prima di tutto lavare accuratamente le zucchine, dopo di che asciugatele. Eliminate la parte superiore e quella inferiore dove avviene l'attaccatura dell'ortaggio. Tagliatele a pezzetti abbastanza piccoli. Mettete una pentola sul fuoco e versate al suo interno un litro e mezzo d'acqua. Portate ad ebollizione. Sciogliete nell'acqua bollente un dado vegetale. Spegnete la fiamma quando il dado sarà completamente sciolto. In una padella, a parte, fate soffriggere, in 3 cucchiai di olio, la pancetta; aggiungete poi, a metà cottura, le zucchine precedentemente fatte a dadini. Lasciate cuocere per 5 minuti. Regolate la fiamma per evitare che la pancetta asciughi troppo, potete anche versare un po' di vino bianco e lasciarlo sfumare.

34

Preparazione del piatto

Aggiungete, a cottura ultimata, il riso per farlo tostare. Lasciatelo in padella circa 1 minuto, girando continuamente; dopo qualche attimo iniziate a versare il brodo realizzato col dado. Cercate di fare in modo che esso ricopra completamente sia il riso che gli altri ingredienti. Se il brodo preparato dovesse risultare insufficiente, basterà aggiungere un po' di acqua bollente e aggiusterete il tutto. Mettete un coperchio sulla padella e lasciate stufare finché il riso non avrà assorbito tutto il liquido. Assaggiate ed assicuratevi che non risulti eccessivamente al dente. Ricordatevi di mescolare di tanto in tanto.

Continua la lettura
44

Conclusione del piatto

Una volta cotto il riso, spegnete la fiamma ed aggiungete un'abbondante manciata di grana grattugiato, 40 grammi di burro e qualche foglia di prezzemolo tritata finemente. Mescolate bene per qualche minuto e fate raffreddare. In contenitore sbattete 2 uova e salatele, unitevi poi una noce moscata grattata ed un po' di pepe. Unite le uova al riso in seguito allaa pancetta e le zucchine. Amalgamate il tutto. Imburrate una teglia, spolverate il burro con del pangrattato e versate il riso mescolato agli altri ingredienti. Livellate con un cucchiaio e mettete nel forno a 180 gradi. Lasciate cuocere per mezz'ora. Dopo di ciò estraete la teglia e fate raffreddare la torta di riso. Servitela su un piatto da portata, a questo punto non vi resta che impiattarlo e servirlo ai vostri ospiti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: gnocchetti sardi con pancetta e piselli

Gli gnocchetti sardi sono un formato di pasta corta perfetto per trattenere tutti i sapori di un sugo ricco e saporito come quello di questa ricetta. Gli ingredienti principali con cui condiremo gli gnocchetti sono due: la pancetta, possibilmente affumicata,...
Carne

Ricetta: involtini con pancetta e salvia

Gli involtini, come dice il nome stesso, sono preparati farcendo fettine di carne con spezie, formaggi o verdure e arrotolate i modo da formare dei piccoli cilindri. Sono un piatto semplice da preparare, veloce ma allo stesso tempo gustoso e, secondo...
Primi Piatti

Come preparare il risotto ai carciofi e pancetta

Come preparare il risotto ai carciofi e pancetta? Vediamolo insieme in questa guida. La ricetta è abbastanza semplice da preparare e richiede un'ora di tempo. Una porzione apporta circa 400 calorie, quindi lo potrete gustare come portata unica. Gli ingredienti...
Primi Piatti

Ricetta: risotto zucca e pancetta

Questa guida ha l'obiettivo di dare degli utili consigli su come preparare la ricetta risotto con zucca e pancetta. La zucca è ricca di fibre, minerali e vitamine ed ha anche un'elevata percentuale di acqua per cui è molto indicata per le ricette come...
Primi Piatti

Come fare il risotto alla crema di asparagi e pancetta

Gli asparagi sono tra le verdure più amate della primavera. Sono ricchi di vitamine e minerali e hanno proprietà diuretiche e depurative. Gli asparagi possono essere di colore bianco o verde. Gli asparagi bianchi crescono sottoterra e hanno un sapore...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con pancetta

Se decidiamo di preparare un primo piatto veloce e saporito, possiamo realizzare un risotto con pancetta; infatti, è una ricetta particolarmente gustosa e composta da pochi ingredienti, ideale quindi da servire a pranzo o anche a cena. In riferimento...
Primi Piatti

Risotto alla salvia, pancetta e parmigiano

Il riso rappresenta un alimento molto versatile in cucina, e con cui è possibile preparare piatti di grande effetto. Si accosta egregiamente con qualsiasi genere di ingrediente. Ad esempio, può essere ottimamente abbinato a verdure, carni rosse, pesce,...
Primi Piatti

Zuppa di zucca con porcini e pancetta

Se amate i sapori decisi e volete realizzare una serata all'insegna del gusto, questa ricetta fa al caso vostro. Nei prossimi passi, troverete il procedimento per fare la zuppa di zucca con porcini e pancetta. Si tratta di un piatto molto gustoso e delicato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.