Come riciclare il bollito di manzo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il bollito di manzo è un piatto molto saporito e piace ad adulti e bambini. Oltre a questo è una pietanza pratica in quanto con la sua carne si può preparare un brodo molto nutriente nel quale potrete cucinare i tortellini o se preferite la pasta all'uovo e per secondo vi basterà far raffreddare il bollito e poi tagliarlo a fettine sottili e condirlo con un filo d'olio. Chiaramente chi non ama i tortellini o la pasta all'uovo può utilizzare la pasta di semola o il riso.
Molti amano accompagnare il bollito con sottaceti o con maionese ma si può fare di meglio e realizzare qualcosa di appetibile con pochi ingredienti a disposizione. Se vi è capitato di avere acquistato un pezzo di manzo troppo grande e ne è avanzato un po' potrete comunque consumarlo il giorno seguente, ma per staccare la monotonia e non presentare di nuovo lo stesso piatto basterà preparare una gustosissima salsetta e metterla sopra la carne. Ci sono diversi modi di presentare il bollito di manzo anche il giorno dopo e fare in modo che nessuno storca il naso. Vedrete che il piatto arricchito con nuovi ingredienti sarà appetibile e non avanzerà niente nel piatto dei vostri commensali.
Ecco come riciclare il bollito di manzo e deliziare il palato.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • maionese, salsa di pomodoro, rosmarino, olio, patate bollite
36

Il bollito di manzo avanzato sicuramente non riscuoterà lo stesso successo del giorno prima soprattutto se lo riscaldate e lo ripresentate come lo avete cucinato, e allora potete lavorare di fantasia e di ingegno e preparare una saporitissima salsetta che si esegue in pochi minuti.
Ce ne sono di tre tipi.
Una è la salsa verde: per realizzarla vi basta avere tre o quattro rametti di prezzemolo, un po' d'olio extravergine d'oliva e qualche goccia di limone.
Prendete il prezzemolo, lavatelo, asciugatelo bene e mettetelo nel mixer insieme a un cucchiaio di olio e un cucchiaino di limone, azionate il mixer per 5 o 6 secondi e ne scaturirà un emulsione profumata alla quale basterà aggiungere un pizzico di sale.
Mettete la salsa sulle fette di manzo e vedrete che i commensali si leccheranno i baffi.
Questo piatto può essere consumato freddo.

46

Potete anche fare un altra variante con la salsa di pomodoro o con i pomodorini freschi.
Mettete sul fuoco una pentola antiaderente, tritate il cipollotto o lo scalogno, soffriggete con un po' d'olio e poi versate nel recipiente un barattolo di pelati da 400 grammi. Se lo preferite scegliete dei pomodorini rossi freschi a pezzetti, basta che fate cuocere una decina di minuti a fuoco dolce e poi ci immergete le fette di manzo avanzate, cucinate il tutto per 5 minuti e servite a tavola ben caldo.

Continua la lettura

Approfondimento

Ricetta: manzo in salsa
56

La terza variante è la più facile, prendete la maionese e mettetela sul bordo del piatto dove avrete già adagiato le fettine di manzo avanzate.
Mette a bollire quattro patate grandi a pasta gialla, a fine cottura, fatele raffreddare, sbucciatele e riducetele a purea con lo schiacciapatate, con la siringa precedentemente usata mettete la purea al suo interno e create delle rosette di patate, mettetele in una teglia rotonda imburrata e fatele grigliare per 5 minuti nel fornetto. Servite insieme alle fette di manzo scaldate. La fantasia suggerisce anche un contorno di carciofini o di carote bollite se non avete tempo di fare una salsa.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • le salse arricchiscono un piatto anonimo

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare il bollito di manzo alla lombarda

Il bollito è sempre stato un piatto più che altro invernale, ma può essere gustato in ogni stagione dell'anno utilizzando magari solo la carne ...
Consigli di Cucina

Come servire i bolliti

Se intendete servire dei bolliti cotti al punto giusto in modo tale che gli ospiti possano apprezzarlo al meglio, è importante attenersi ad alcuni consigli ...
Consigli di Cucina

Come fare il bollito di carne con il Bimby

Quella per la buona cucina è una passione che unisce ognuno di noi. C'è chi ama dilettarsi tra i fornelli, preparando squisitezze ad ogni ...
Antipasti

Ricetta: insalata di manzo e crostini

L'insalata di manzo e crostini è, dal punto di vista nutrizionale, un antipasto completo: ricco di proteine e carboidrati, può tranquillamente fungere da piatto ...
Primi Piatti

10 modi per cucinare i tortellini

Che siano, come vuole la tradizione, di carne, o anche di verdure o di pesce, i tortellini sono uno dei tipi principali di pasta della ...
Consigli di Cucina

5 salse per accompagnare il bollito

Ogni regione italiana ha il suo modo di cucinare il bollito. Di conseguenza ogni tradizione ha la propria salsa per accompagnare il bollito. Con precisione ...
Carne

Come preparare il manzo in crosta di porri e patate

Se desiderate stupire parenti e amici con un secondo piatto goloso, degno di un grande chef, ecco a voi il manzo in crosta di porri ...
Carne

Come preparare filetto di manzo, uova sode, olive, patate e pomodori

Il filetto di manzo è un taglio di carne prodotto dalla parte lombare del suino o del bovino. Esso viene molto spesso utilizzato in cucina ...
Carne

Come preparare il filetto di manzo con la salsa al cioccolato

Oggi faremo una ricetta un tantino elaborata ma dal successo garantito: il filetto di manzo con salsa al cioccolato. Si tratta di un secondo piatto ...
Carne

Ricetta: lesso di manzo e gallina

In inverno il fabbisogno di nutrirsi in maniera diversa, aiuta a mantenersi sazi durante la giornata. Ma spesso per la fretta si preparano piatti veloci ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.