Come sciogliere a bagnomaria il cioccolato

di Luca Filloramo difficoltà: facile

Come sciogliere a bagnomaria il cioccolato Quante volte vi è capitato di voler fare una bella cioccolata calda e di ritrovarvi invece a combattere con un pentolino pieno di cioccolato ingestibile, tutto appiccicoso, pieno di grumi e tutt'altro che appetitoso e cremoso? Quante volte siete stati costretti a gettare via tavolette intere di buonissimo fondente insieme ai pentolini per trovarvi sconsolati e a stomaco vuoto? Questa guida vuole svelarvi qualche trucco per non sacrificare altre tavolette di buon fondente e per insegnarvi come sciogliere a bagnomaria il cioccolato in maniera semplice e veloce.

1 Come sciogliere a bagnomaria il cioccolato Innanzitutto qualche consiglio sulle cose da non fare assolutamente: non esponete mai il cioccolato al calore diretto, per scioglierlo il metodo migliore è utilizzare soltanto il calore del vapore e dell'acqua; non siate frettolosi e non sottoponetelo alle alte temperature; spezzatelo in pezzi piccoli in modo da non doverlo tenere per un periodo prolungato al calore; evitate che il cioccolato entri a contatto con l'acqua poiché in pochi minuti vi ritrovereste con parecchi grumi e con un prodotto completamente raddensato; non copritelo durante lo scioglimento a bagnomaria, si formerebbero delle gocce d'acqua per condensa che cadrebbero all'interno del pentolino e rovinerebbero inevitabilmente il risultato; non mescolatelo con troppa forza, potrebbe incorporare aria e creare fastidiosi grumi.

2 Come sciogliere a bagnomaria il cioccolato Per scioglierlo senza inconvenienti prendete un pentolino e riempitelo d'acqua per circa tre dita. Poggiate sopra ad un pentolino una ciotola ma fate molta attenzione che quest'ultima non tocchi le pareti e soprattutto il fondo bollente della casseruola. Mettete il cioccolato tagliato a pezzetti all'interno della ciotola; accendete il fornello a fuoco medio e fate riscaldare l'acqua; appena il contenuto comincerà a sciogliersi spegnete il fornello continuando a mescolare dolcemente con una spatola di legno. Quando tutto il cioccolato si sarà liquefatto togliete la ciotola dal pentolino.

Continua la lettura

3 Come sciogliere a bagnomaria il cioccolato Esiste un metodo alternativo che prevede l' utilizzo del fornetto a microonde: ponete la cioccolata in un contenitore di vetro o di ceramica e poi infornatela ad una potenza media.  Regolate lo spegnimento del fornetto ogni sessanta secondi cosicché non corriate il rischio che si bruci tutto il contenuto.  Approfondimento Come fare la torta Lindt (clicca qui) Girate spesso finché si sciolga tutta la cioccolata e se il minuto di cottura non dovesse bastare infornate nuovamente per un altro minuto.   . 

Le 10 migliori ricette di dolci siciliani Come fare la fonduta di cioccolata con la frutta Come fare il cheesecake al triplo cioccolato Ricetta: mousse ai tre cioccolati

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili