Come si prepara il chimichurri

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Il chimichurri, è una speciale salsa avente una colorazione verde, originaria dell'Argentina. Essa viene utilizzata in svariate pietanze, per insaporirle ed arricchirle. Il suo sapore speziato, lo rende adatto come accompagnamento specifico per secondi piatti, specie se aventi come ingrediente principale della carne alla griglia. Come si prepara il Chimichurri? Qualora foste curiosi di scoprire questa ottima ricetta, non vi resta che leggere questa guida. All'interno di essa, vi indicherò i passaggi salienti per la preparazione del Chimichurri in pochi passi.

28

Occorrente

  • Prezzemolo (due cucchiaini).
  • Aglio (4 cucchiai).
  • Aceto e sale ( quanto basta).
  • Pepe rosso, e 4 cucchiai pieni di prezzemolo.
38

Inizialmente, munitevi di tutti gli ingredienti necessari illustrati in precedenza. È stettamente necessario seguire la ricetta in modo certosino per ottenere il risultato sperato, altrimenti correte il rischio d'ottenere un risultato completamente differente dalla ricetta originale. Dovete sapere che il Chimichurri, è una salsa ricca di spezie, ed escludere nella sua preparazione anche semplicemente uno degli ingredienti fondamentali, andrebbe inesorabilmente a compromettere il suo sapore classico.

48

Iniziate il procedimento cominciando a far bollire sul fuoco all'incirca mezzo litro d'acqua. Intanto, proseguite a tagliare in modo molto fine dell'aglio e del prezzemolo, con l'aiuto di un coltello. Questi ultimi, dovranno poi essere mischiati con due cucchiaini di origano, con il sale e con il pepe.

Continua la lettura
58

Arrivati a questo punto, fate bollire un po' d'acqua, per poi andarla ad aggiungetela al miscuglio appena preparato. Mescolate con cura il tutto, non prima d'aver messo dell'aceto servendovi d'un cucchiaio di legno da cucina. Con quest'ultimo, nel frattempo, andate a schiacciare il preparato con decisione. La consistenza del Chimichurri risulta essere individuale. Qualora la preferiste più densa del normale, evitate d'aggiungere troppa acqua, (se al contrario desiderate ottenere una salsetta molto liquida, aumentate la quantità di questa).

68

Arrivati a questo punto, la salsa era già pronta. Tuttavia, per permettere che tutti i sapori e gli ingredienti si incorporino perfettamente, sarà necessario versare il chimichurri dentro una bottiglia preferibilmente di vetro (in modo da conservarla in frigo in modo ben chiuso). Vi consiglio di far riposare in questo modo il preparato, per almeno 2 ore.

78

Il Chimichurri non dev'essere obbligatoriamente utilizzato come accompagnamento alla carne. Infatti, si sposa perfettamente anche con il pesce marinato e, in generale, con qualsiasi secondo di carne e di pesce, che non risulti troppo condito. Provatelo su svariati alimenti per scoprire il suo gusto insostituibile.
Visitate anche: http://winedharma.com/it/dharmag/maggio-2014/salsa-chimichurri-la-ricetta-originale-dallargentina.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Provatelo su svariati alimenti per scoprire il suo gusto insostituibile.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

5 accompagnamenti per il riso basmati

Il riso può essere la base per creare delle deliziose portate, da quelle più classiche alle più originali. Per dare vita a piatti di eccezionale sapore e dall'inconfondibile profumo esotico, il riso basmati è sicuramente il più adatto. I chicchi...
Antipasti

Come fare la salsa di melograno

L'autunno è ormai alle porte e con esso il momento di assaporare alcuni frutti gustosissimi tipici di questa stagione: primo fra tutti il melograno. Quest'ultimo è un frutto delizioso e versatile, poiché si presta a diverse tipologie di consumo anche...
Antipasti

Ricetta: involtini di uova e prosciutto

Se avete degli ospiti a cena, niente è meglio della preparazione dei piatti gustosi come i secondi. Tra i secondi piatti numerosi che si potrà preparare, ce ne sono certi che sono molto buoni ed anche speciali, e spesso sono tenuti con poca considerazione....
Antipasti

Come preparare una salsa al caviale

In questa guida, andremo a vedere come preparare una salsa al caviale. Il caviale, soprannominato anche oro nero per il suo costo decisamente importante, è un alimento derivante dalla salatura delle uova di storione. Ha un aspetto particolare, perché...
Carne

Ricetta: salsa piccante per carne e pesce

Le salse sono un prezioso complemento che riescono ad aggiungere un gusto particolare a numerose ricette culinarie, sia esse a base di pesce che di carne. Inoltre anche delle semplici insalate possono essere incrementate nel loro sapore grazie a questo...
Pesce

Ricetta: polpo al limone

il polpo è uno dei pesci maggiormente utilizzati in cucina anche perché può essere preparato in diversi modi: al sugo, in bianco, con il limone, bollito, brasato o in brodo. Quest'ultimo è particolarmente rinomato a Napoli, mentre il sugo è ottimo...
Antipasti

Ricetta: l'insalata greca

L'insalata greca è una ricetta della cultura ellenica e della dieta mediterranea; essa è fresca, leggera e gustosa. L'insalata greca è un piatto tipicamente estivo in quanto non riempie e non appesantisce nelle calde giornate. Inoltre, essa può fare...
Consigli di Cucina

Come abbinare il tè ai cibi salati

Il tè è una bevanda importata dall'India ai tempi della colonizzazione inglese, ed è proprio dagli inglesi che questa bevanda ha preso il sopravvento in Europa. La tradizione richiede, che dato che si tratta di una bevanda zuccherata, i suoi abbinamenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.