Come tagliare la cipolla

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

In cucina facciamo uso di tantissimi ortaggi, anche al fine di dare più sapore ad una portata. La cipolla è uno degli elementi immancabili nelle nostre dispense. La utilizziamo per addolcire ed insaporire il sugo di pomodoro. Con la cipolla prepariamo gustosi soffritti o delle ottime insalate miste. È difatti un vegetale che si adatta a tanti usi, e in base ad essi bisogna tagliarla in modo differente. Come tagliare una cipolla, dunque? Beh, non si tratta certo di un compito difficile. Ma è consigliabile seguire alcuni accorgimenti per garantire una buona riuscita del taglio. E, soprattutto, per non versare troppe lacrime!

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • 1 cipolla.
  • 1 tagliere.
  • 1 coltello a lama liscia affilato.
  • Acqua fredda.
37

Prima di tagliare la cipolla prepariamola adeguatamente. Uno dei modi per inibire lo sviluppo della proteina che causa le lacrime è riporla in frigo. Il freddo sfavorisce lo sviluppo delle sostanze che danno bruciore, perciò teniamola al fresco per qualche ora. Dopo questo passaggio laviamo la cipolla, ben fresca, sotto acqua corrente fredda. Nel frattempo rimuoviamo gli strati più esterni e duri, lasciando scorrere l'acqua. Anche questo passo ridurrà gli effetti di bruciore agli occhi. Immergiamo la cipolla in un contenitore con acqua fresca, in modo da tenere la temperatura. Trasferiamo successivamente la cipolla su un tagliere.

47

Cominciamo a tagliare la cipolla rimuovendo le due estremità. Sono le parti più fibrose e dure della cipolla. Misuriamo circa 1 cm o 1,5 cm dalle estremità, in base alle dimensioni dell'ortaggio. Posizioniamo la cipolla in verticale, usando come base proprio una delle estremità. Tagliamo a metà la cipolla e poggiamo sul tagliere la parte sezionata. Ora potremo tagliare degli spicchi o delle fettine sottili. Per ottenere degli spicchi dovremo incidere la cipolla con un movimento fermo. Ricaviamo delle fette piuttosto spesse, adatte a insalate e alla consumazione a crudo.

57

Guarda il video

Continua la lettura
67

Possiamo tagliare la cipolla in fettine sottili, adatte per hot dog e simili. In questo caso facciamo molta attenzione al taglio, senza essere frettolosi. Per il soffritto dovremo ottenere dei dadini. Per farlo tagliamo a metà la cipolla. Incidiamo tante "tacche" verticali lungo tutto il corpo della cipolla. Poi eseguiamo due o tre tagli orizzontali attraverso l'ortaggio, ottenendo delle listarelle. Infine tagliamo col coltello le listarelle, ricavandone tanti cubetti perfetti per il soffritto. Possiamo tagliare la cipolla anche intera, per ottenere degli anelli. Davvero squisiti in pastella e fritti, per un goloso contorno da fast food.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il freddo è l'arma contro il bruciore, perciò anche raffreddare la lama aiuterà a lenire gli effetti della cipolla sugli occhi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

5 sughi con i funghi

Uno dei prodotti più pregiati della cucina mediterranea sono i funghi. Qualunque sia la varietà e qualunque prezzo abbiano, una volta che sono nel piatto ...
Pesce

Involtini di spada con pepe rosa e zucchine

Avete ospiti a cena e volete stupirli preparando un piatto diverso dalle tradizionali ricette facili da realizzare ma assaggiate centinaia di volte. Magari state pensando ...
Primi Piatti

Come soffriggere la cipolla

Per preparare un buon sugo, anche uno semplice come quello al pomodoro, necessita di un buon soffritto per risultare saporito ed appetitoso. Per questo proposito ...
Carne

Ricette veloci per preparare lo zampone

Arrivano le feste natalizie e con esse il nuovo anno. Inizia il viavai di gente pronta ad assalire negozi e supermercati in cerca di regali ...
Primi Piatti

5 idee per primi con le zucchine

La zucchina (detta anche zucchino) è un frutto di colore verde che deve essere utilizzato quando non è ancora maturo, fa parte della famiglia delle ...
Antipasti

Ricetta: bucce di fichi d'india in agrodolce

Devo ammetterlo, io stessa non credevo che le bucce dei fichi d'india fossero commestibili. A dire la verità ho sempre temuto le insidiose spine ...
Primi Piatti

Come preparare un risotto al seitan

Molte persone credono che mangiare vegetariano sia sinonimo di poca varietà e gusto. Però questo non corrisponde affatto al vero, è possibile infatti trovare in ...
Carne

Straccetti di tacchino al radicchio: consigli sulla realizzazione

Il tacchino, carne bianca per eccellenza, può essere cucinato in infiniti modi. Non solo a cotolette, come scaloppina, al forno o in umido. È possibile ...
Consigli di Cucina

I migliori secondi a base di melanzane

Le melanzane nel periodo estivo sono l'ortaggio più apprezzato da tutti. Si possono preparare piatti davvero deliziosi e poi si mantengono sempre nella tradizione ...
Antipasti

Ricetta: veggie burger

Dicerie popolari fanno credere che essere vegetariani significhi mangiare senza gusto, ma questo non è affatto vero. Cibi come salsicce, hamburger, costolette sono piatti prelibati ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.