Come utilizzare il burro di cacao in cucina

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La guida che andremo a produrre nei tre passi che seguiranno, sarà incentrata sull'utilizzo del burro di cacao. Infatti, come avrete ben compreso tramite la lettura del semplice titolo della guida stessa, ora andremo a spiegarvi, passo dopo passo, come utilizzare il burro di cacao in cucina, dandovi alcune dritte e alcune idee. Cominciamo immediatamente a occuparci di questa tematica interessante.
Il burro di cacao è un prodotto derivato dai semi della pianta di cacao che generalmente viene usato per la produzione di prodotti di bellezza, ma anche nell'industria dolciaria per la produzione di cioccolato, e ciò ci fa capire quanto questo prodotti d'ora comune per noi. Il burro di cacao è principalmente una sostanza ricca di grassi vegetali e la si estrae con trattamenti ad alte temperature e alte pressioni. Principalmente lo si riconosce per il suo aspetto bianco o giallognolo e per la sua morbidezza, che è conseguenza della temperatura di scioglimento, che si sua intorno ai trenta gradi.

25

Dove trovarlo

Il primo aspetto che bisogna prendere in considerazione per poter parlare del burro di cacao, sono i luoghi dove poterlo reperire, in quando esso non si trova al supermercato, essendo un prodotto sostanzialmente inusuale.
Il burro di cacao si può compare in alcune pasticcerie, specialmente in quelle che si occupano della produzione propria del cioccolato. Inoltre, il burro di cacao si trova anche in negozi che vendono prodotti naturali alimentari, o prodotti esotici, o anche erboristeria.

35

Come utilizzarlo in cucina

In cucina, il burro di cacao trova posto in vari tipo di alimenti, e può essere una parte principale o semplicemente un aiuto nella preparazione. Questo grasso vegetale è usato principalmente nella preparazione dei dolci, come già detto per la cioccolata ad esempio, ma si adatta bene a qualsiasi tipo di dolce, avendo qualità ancora migliori della margarina, per esempio. Inoltre, questo prodotto è largamente in uso nelle cucine rispettivamente vegetariana e vegana, perché degno sostituente del burro, che è di origine animale.
Inoltre, i pasticceri migliori lo prediligono perché è privo di sostanze come grassi idrogenati, e quindi risulta essere più saltare, e perché lascia in bocca un sapore di cacao, o un retrogusto se usato in una ricetta con molti ingredienti.

Continua la lettura
45

Le sue qualità

Il burro di cacao può essere scelto rispetto ad altri prodotti per le sue ottime qualità. Infatti, questo burro è ricchissimo di antiossidanti, che sono ottimi per la salute, e possiede degli ottimi grassi vegetali, che fanno bene alla pelle, con funzione protettiva. Un altro punto a favore del burro di cacao è il suo punto di fumo, molto più alto rispetto a quello degli altri prodotti grassi, che si aggira sui 230 gradi, ed è quindi migliore rispetto a burro e olio d'oliva. Altri punti fondamentale ê la mancanza di colesterolo, il che lo rende un prodotto salutare per eccellenza.
In conclusione, vi vorrei consigliare altri approfondimenti tematici, in maniera tale che possiate avere ancora più informazioni a riguardo. Eccovi un link particolarmente utile: https://it.wikipedia.org/wiki/Burro_di_cacao.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.