Come utilizzare il Pandoro avanzato

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Durante le festività natalizie, si è soliti mangiare moltissimi dolci, tra i quali il panettone ed il pandoro. Tuttavia, capita sovente che, alla fine delle festività, qualcosa di questi due dolci tipici della tradizione avanzi sulle nostre tavole. Anziché buttarlo, sarebbe ottimo poter sfruttare ciò che avanza per creare nuove ricette. A tal proposito, in questa guida, vi illustrerò come utilizzare il pandoro avanzato.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Ingredienti per la crema pasticcera: 2 cucchiai di zucchero, 2 cucchiai di farina, 1 tuorlo d'uovo, mezzo litro di latte, vaniglia o buccia di limone
  • Ingredienti per la crema al cioccolato: 2 cucchiai di zucchero, 2 cucchiai di farina, 1 tuorlo d'uovo, mezzo litro di latte, 3/4 pezzi di cioccolato fondente, buccia di limone o vaniglia
  • Ingredienti per la panna: una busta di panna da montare per dolci
  • Pandoro avanzato
  • cacao amaro in polvere
  • limoncello o altri liquori
  • granella di nocciole
36

Preparare la crema pasticcera

Anzitutto, per utilizzare il pandoro avanzato, è possibile servirlo in una golosa zuppa inglese. Una pietanza da mangiare tutta in un boccone! Eccovi la superba ricetta: zuppa inglese con pandoro avanzato. Per prima cosa, preparate la crema pasticcera. All'interno di una zuppiera, stemperate un rosso d'uovo insieme a due cucchiai di farina e due cucchiai di zucchero, facendo attenzione a non formare quei fastidiosi grumi che comprometterebbero il risultato finale della ricetta. Nel frattempo, mettete sul fuoco un pentolino con mezzo litro di latte (che avrete preventivamente aromatizzato con della vaniglia o buccia di limone), dopodiché unite il composto di uova e zucchero preparato in precedenza.

46

Tagliare il pandoro

Amalgamate perfettamente tutti gli ingredienti fino a quando non si sarà addensata. Successivamente, preparate la crema al cioccolato. Seguendo lo stesso procedimento descritto al passo 1 aggiungete alla crema pasticcera che avrete così ottenuto dei pezzi di cioccolato fondente, facendo in modo che il composto risulti fluido, morbido e lucido. Adesso, prendete il pandoro e tagliatelo a fettine abbastanza sottili, quindi sistematelo in una teglia rettangolare e bagnatelo con del limoncello o con un altro liquore a vostra scelta. In alternativa, andrà benissimo anche del caffè ristretto o una cioccolata in tazza. In questo modo, anche i più piccoli potranno mangiarlo.

Continua la lettura
56

Mettere il dolce in frigorifero

A questo punto, stendete uno strato di crema sopra il dolce e ricoprite con un altro stato di pandoro che farcirete, questa volta, con la cioccolata. Continuate così alternando tutti gli strati. Infine, montate la panna, versatela sull'ultimo strato ormai raffreddato, spolverizzate il tutto con cacao amaro in polvere e granella di nocciole e riponete il dolce in frigorifero fino al momento di servire. Poco prima di servirlo in tavola, rimuovetelo dal frigorifero ed accompagnatelo con un vino dolce. Questa è una delle tante soluzioni utili per utilizzare il pandoro avanzato che vi farà fare un ottima figura sulla tavola dei commensali più esigenti. Buon appetito!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come farcire e decorare un pandoro

Il pandoro è uno dei dolci tipici che non manca mai sulle tavole durante il periodo di Natale. Il tutorial è rivolto a quelle persone ...
Dolci

3 modi per farcire il pandoro

Il periodo natalizio è molto suggestivo e particolare. Esso si contraddistingue per i suoi classici colori, profumi e soprattutto sapori. Esistono modi alternativi per gustare ...
Dolci

Come fare il pandoro alla crema di limone

Il pandoro è il protagonista del Natale, ma anche di tante golose ricette. Nel dettaglio all'interno di questa guida vi sarà mostrata una ricetta ...
Dolci

Come farcire un Pandoro

Passate le feste natalizie è molto facile che avanzino panettoni e pandori, o perché ne abbiamo comprato qualcuno di troppo o perché ci sono stati ...
Dolci

Ricetta: fette di pandoro allo zabaione e Nutella

Ecco qui una nuova ed interessante ricetta, attraverso il cui aiuto potremo essere in grado di trasformare e rendere il classico pandoro, a cui siamo ...
Dolci

Come fare il pandoro alla stracciatella

A chi non piace il pandoro? Questa è una semplice domanda retorica, perché la ricetta che andremo a presentare nei tre passi che seguiranno si ...
Dolci

Ricetta: pandoro con lievito madre

In questa guida vogliamo proporre una nuova ricetta e cioè quella del pandoro con l’utilizzo del lievito madre. In vista del periodo natalizio, che ...
Dolci

Come farcire il pandoro con la crema al mascarpone

Ecco qua una nuova ricetta del tutto natalizia, che potremo realizzare durante il periodo festivo di Natale e Capodanno, che viviamo in compagnia di amici ...
Dolci

Come fare il mascarpone per il pandoro

Nel meraviglioso periodo del Natale, di pandori e di panettoni se ne vedono a bizzeffe e sopratutto in grandissima quantità ed è sopratutto una lunga ...
Dolci

Ricetta: Mattonella di pandoro

Il pandoro è uno dei dolci natalizi più mangiati in Italia, un tipico dessert veronese soffice e buonissimo, e proprio nel periodo natalizio non manca ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.