Cous cous alla vodka

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il cous cous è un piatto tipicamente nord africano, ma è ben conosciuto e consumato anche in Sicilia e in alcune zone della Sardegna e ormai è facile trovarlo nei menù di tantissimi ristoranti. Una volta cotto, il cous cous può essere condito con salse a base di verdure, carne o pesce, inoltre è possibile gustarlo con condimenti freddi trasformandolo in una sorta di insalata. Quella che vi presentiamo qui è la ricetta del cous cous alla vodka, un primo piatto molto gustoso e leggero adatto alle calde serate estive.

26

Occorrente

  • 200 gr di cous cous; 500 gr di calamaretti; 300 gr di gamberetti; uno spicchio d'aglio; 200 gr di pomodorini freschi maturi; 2 cucchiai di vodka; un mazzetto di prezzemolo tritato; olio extravergine d'oliva; sale e pepe.
36

Preparate il condimento a base di pesce

Lavate e tagliate a pezzi i calamaretti. Se li avete acquistati freschi ricordatevi di eliminare le viscere interne e la lisca presente nella sacca, sciacquateli e tagliateli a rondelle. Pulite i gamberetti eliminando la testa e le zampette, ma lasciando il carapace a metà di loro. Mettete un filo d'olio extravergine d'oliva in una padella e fate insaporire con lo spicchio d'aglio in camicia. Aggiungete i calamaretti e fate cuocere per alcuni minuti, unite i gamberetti e saltate il tutto per 5 minuti circa. Sfumate il tutto con la vodka e non appena evaporata aggiungete i pomodorini precedentemente lavati e tagliati a pezzi. Salate e pepate e fate cuocere per alcuni minuti. Una volta cotti, aggiungete il prezzemolo tritato.

46

Preparate il cous cous

Nel mentre che preparate il condimento, mettete a bollire dell'acqua e salatela; in una ciotola molto capiente versate il cous cous e ricopritelo con l'acqua calda ricoprendolo completamente e fino a 2 dita sopra la sua superfice. Coprite con un coperchio e lasciate che assorba l'acqua per almeno 5 minuti. Trascorso il tempo indicato, togliete il coperchio e con l'aiuto di una forchetta iniziate a sgranarlo e se vedete che è troppo asciutto, aggiungete poca acqua calda e ricoprite nuovamente per altri 5 minuti. Il tempo necessario per la cottura del cous cous la troverete indicata con precisione sulla confezione, così come la giusta quantità d'acqua da utilizzare, questo perché il cous cous in commercio è precotto e ogni marca ha le sue caratteristiche. Una volta fatto riposare per la seconda volta sgranatelo nuovamente in modo da evitare che si formino delle grosse palle appiccicose.

Continua la lettura
56

Condite il cous cous

Una volta che il cous cous è pronto e ben sgranato, aggiungete il condimento a base di pesce e mescolate il tutto in modo da insaporirlo. Se preferite potete mettere il cous cous nei piatti e versare al centro di ognuno qualche cucchiaio di condimento di pesce. Accompagnate il cous cous alla vodka con un buon bicchiere di vino bianco fresco.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Sgranate bene il cous cous prima di aggiungere il condimento

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: insalata di cous cous

L'insalata di cous cous è una ricetta tipicamente estiva ed è costituita da tanti granelli di semola di grano duro che vengono cotti a vapore. Prepararla è davvero semplice; infatti, basta coprire i granelli con acqua bollente, aggiungendo un pizzico...
Primi Piatti

Come preparare un cous cous di orzo primaverile

L'estate si avvicina sempre di più, quindi vi sono persone che preferiscono mantenersi in forma. Ma in primavera già si inizia ad andare in palestra e a mangiare sano. Tra i piatti che vengono preparati, troviamo l'insalata di pollo, l'insalata di riso,...
Consigli di Cucina

5 ricette facili con il cous cous

Tipico dell'Africa e delle due più grandi isole italiane, il cous cous è un alimento a base di chicchi di semola di grano duro, cotti a vapore. Le confezioni precotte che troviamo al supermercato ci consentono di prepararlo in 5 minuti, aggiungendo...
Cucina Etnica

5 idee per cucinare il cous cous

Originario del Nordafrica, il cous cous è un ottimo ingrediente per insalate e primi piatti. Dalle verdure, al pollo, sino ad arrivare alla versione con i frutti di mare, quelle che seguono sono cinque idee sfiziose ed originali che non possono mancare...
Cucina Etnica

5 consigli per cuocere al meglio il cous cous

Per portare in tavola un piatto unico davvero gustoso e dal profumo etnico, nulla è più indicato del cous cous! Un piatto povero, semplice ma ricco di sapore ed estremamente versatile. In origine il cous cous veniva arricchito con delle verdure, ma...
Cucina Etnica

Ricetta: insalata con salmone e cous cous

Il cous cous si compone di semola di frumento in grani cotta al vapore. È un alimento tipicamente usato nelle regioni nord africane. Ma anche nell'ovest della Sicilia e nel sud ovest della Sardegna. Il cous cous si accompagna solitamente con delle carni...
Primi Piatti

Come cuocere il cous cous al vapore

Il cous cous non è altro che frumento duro macinato in maniera grossolana. Esso rappresenta l'alimento principale nella gastronomia nordafricana, ed è anche il quarto alimento più consumato al mondo. A seconda della grandezza dei chicchi, viene utilizzato...
Cucina Etnica

Come preparare il cus cus alla zucca

Il cus cus è un piatto unico da arricchire con tante verdure. Nel dettaglio all'interno di questa guida vi mostrerò come preparare il cous cous alla zucca. Si tratta di una pietanza versatile che nella versione monoporzione diventa uno stuzzichino salutare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.