Fagioli alla cow-boy

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Devi sapere innanzitutto che i fagioli alla cow-boy rappresentano una pietanza in tipico stile western, la quale prevede l'utilizzo di fagioli, pancetta e peperoncino. Questi piatti venivano consumati in alcune pellicole western dagli attori Bud Spencer e Terence Hill in una padella di grandi dimensioni. Di tale specialità inoltre ci sono diverse varianti, come per esempio i fagioli alla messicana, che vengono preparati con la salsiccia. Il tutto è molto semplice da preparare ed al tempo stesso molto gustoso. Di regola viene cucinato durante la stagione fredda e nella maggior parte dei casi è servito in numerosi agriturismi e trattorie. In questa guida, passo dopo passo, ti dirò come preparare i fagioli alla cow-boy. Si tratta di una procedura molto semplice, più di quello che tu possa effettivamente pensare ed otterrai dei risultati straordinari.

25

Occorrente

  • Fagioli
  • Pancetta affumicata
  • Pomodorini
  • Cipolla
  • Sedano
  • Vino
  • Peperoncino
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale e pepe
35

Procurati e raduna tutti gli ingredienti necessari per questa ricetta. Ricorda di utilizzare i borlotti per la ricetta stessa, sono i fagioli migliori in assoluto. Per prima cosa dovrai mettere i fagioli a bagno in acqua ed attendere il tempo necessario, vale a dire lo spazio di una notte. Così facendo, il tempo di cottura diminuirà di molto. Trascorsa la notte, sarà necessario che tu provveda a scolare il tutto. Non appena eseguita questa operazione, dovrai lessare per circa un'ora e mezzo in acqua i fagioli, per poi scolarli una seconda volta. Per l'intervallo di tempo in cui i fagioli sono a bagno, ti consiglio vivamente di decidere come vorrai cucinarli.

45

A questo punto, dovrai tagliare la pancetta in piccoli cubi ed eseguire la stessa operazione anche con la cipolla, il sedano e il peperoncino. Successivamente, metti il tutto in una padella capiente e bagna con il vino bianco. Aggiungi poi un po' di pomodorini, facendo rosolare il tutto per un massimo di dieci minuti, verificando poi che gli ingredienti si siano amalgamati al meglio.

Continua la lettura
55

Dopo aver fatto l'ultima operazione del passaggio precedente, non dovrai fare altro che aggiungere i fagioli ed insaporire. Cuoci poi per il tempo massimo di mezz'ora a fuoco moderato. In questo modo, noterai che si ridurrà il sugo e di conseguenza diventerà più denso. Servi ben caldo in tavola a tutti quanti i commensali. Durante la fase di preparazione, prova ad aggiungere anche della salsiccia o della carne tritata.
Ti consiglio inoltre di servire il tutto in un piatto da zuppa con del buon vino rosso e magari accompagnare la degustazione con del pane.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come fare la pasta e fagioli con cotiche e pancetta

Abbiamo ben pensato di riproporre nella nostra cucina, un piatto che è tipico della cucina napoletana, che si rispetti. Stiamo parlando del famoso piatto di pasta e fagioli. Proprio così cercheremo di preparare questa ricetta, che potrebbe anche essere...
Primi Piatti

Ricetta: pasta e fagioli aromatizzata al curry, con cotechino e pancetta

Nei periodi freddi dell'anno gustare una buona zuppa di pasta e fagioli è sempre allettante. Niente di meglio che rientrare a casa e mettersi ai fornelli per cucinare qualcosa di caldo ed in grado di soddisfare tutti. Le zuppe o i minestroni oltre che...
Cucina Etnica

Come preparare i fagioli alla messicana

Saper cucinare non è da molti, saper mangiare è da tutti. Grazie alla globalizzazione degustare piatti tipici dell'oltreoceano è possibile per tutti, anche per chi non può permettersi un viaggio nelle terre fantastiche ma lontane. Uno dei piatti preferiti...
Cucina Etnica

Come cucinare riso e fagioli neri

Quando non si sa che cosa preparare per una cena con gli amici perché non si ha molto tempo da dedicare alla realizzazione di piatti complicati, è possibile senza dubbio optare per una ricetta piuttosto semplice e veloce. Si tratta del riso condito...
Primi Piatti

Ricetta. polenta con fagioli

Oggi la nostra ricetta verterà su una pietanza il cui solo nome riporta a memorie lontane di desco familiare pieno di calore intimo: la polenta. Piatto di tradizioni antiche, prettamente del settentrione della nostra penisola, la polenta è ormai famosa...
Primi Piatti

Come preparare il ragù di fagioli

Il fagiolo è un legume molto nutriente in grado di accompagnare anche primi piatti molto appetitosi. Ideale dunque non solo come contorno, il fagiolo può essere utilizzato in cucina per la preparazione di speciali salse con le quali condire fettuccine...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchetti di spinaci crema di fagioli

Gli spinaci sono un alimento sano e gustoso, da consumare con un filo d'olio in insalata o da utilizzare per dare carattere alle pietanze. Lungo i passi di questa guida vi sveleremo come preparare gli gnocchetti di spinaci con crema di fagioli. Un mix...
Cucina Etnica

Feijoada Brasiliana

Tra i piatti tipici della cucina sud Americana c'è sicuramente la Feijoada Brasiliana, un semplice stufato di fagioli neri con carne di maiale. Si tratta di una delle pietanze più note e rappresentative del territorio brasiliano, in particolare della...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.