Farina di castagne: come fare una pizza glutenfree

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Negli ultimi anni le persone affette da celiachia sono aumentate notevolmente rispetto agli anni precedenti, ed è per questo, che bisogna pensare anche a qualche ricetta per gli intolleranti al glutine. Tra le varie ricette più sfiziose da poter preparare in casa senza l'utilizzo della farina di grano, c'è da considerare tra i primi posti un'ottima pizza. Potete infatti realizzare una pizza glutenfree, senza l'utilizzo della farina comune, ma utilizzando semplicemente della farina di castagne. Se volete scoprire come fare una pizza gustosa e fragrante senza glutine, leggete i passaggi seguenti.

27

Occorrente

  • 400 ml di acqua, 300 gli farina di castagne, 300 gli manitoba, 3 cucchiai di olio d'olio d'oliva, 15 g di sale, 15 g di zucchero, 10 g di lievito.
37

La pizza senza glutine è sicuramente differente rispetto alla classica pizza preparata attraverso l'utilizzo della farina di grano o della farina integrale, non solo per l'aspetto, ma naturalmente anche per il colore e per il sapore. La farina di castagne dona alla pizza un sapore molto più dolciastro, differente dalla comune pizza, ma può essere tranquillamente condita con gli ingredienti classici della pizza come: pomodoro, mozzarella, olive e basilico. Iniziate quindi il procedimento procurandovi gli ingredienti necessari e ponetevi su un grande tavolo da lavoro, adatto per impastare la pizza.

47

Inserite all'interno di una ciotola la farina di castagne setacciata e unitela alla farina manitoba. Aggiungete poco per volta anche il lievito, lo zucchero e cominciate a mescolare tutti ingredienti secchi. Aggiungete poco per volta l'acqua tiepida, il sale e continuate a mescolare fino a creare un impasto omogeneo. Lasciate riposare per una mezz'ora l'impasto prima di procedere con la sua lavorazione. Trascorso il tempo necessario, togliete l'impasto dalla ciotola e cominciate a lavorarlo con le mani per ottenere un composto liscio e uniforme.

Continua la lettura
57

Accendete il forno, preriscaldatelo a circa 200 gradi e procedete con la preparazione della teglia che servirà per infornare la vostra pizza. Inserite un foglio di cartaforno sopra la teglia per la pizza e versateci sopra anche un filo d'olio extravergine d'oliva. Stendete la pasta con le mani direttamente sopra la teglia e conditela con del pomodoro fresco fatto in casa e con una parte di mozzarella. Infornate la pizza e lasciatela cuocere per circa un quarto d'ora. Uscite adesso la pizza dal forno e aggiungete il resto della mozzarella rimasta e qualche foglia intera di basilico fresco. Servite la pizza ancora calda e gustatela in compagnia per ogni occasione.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Create una pizza anche utilizzando la farina di riso.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come fare la pizza con farina di mais

In questo tutorial vi spiegheremo come fare la pizza con farina di mais. La pizza è una pietanza classica della cucina italiana. Se voi oppure i vostri bambini sono intolleranti al glutine, la miglior soluzione a tal problema c'è: occorre infatti fare...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza senza glutine

Riuscire a fare una pizza senza glutine non è un'impresa ardua. Grazie a pochi e semplici trucchi di preparazione, otterrete una pizza fragrante che non teme il confronto con le classiche regine delle tavole partenopee. Ricordatevi che i tempi di preparazione...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza vegana senza glutine

La pizza è un piatto tradizionale della cucina italiana, amato e gustato da tutti. Si tratta di una pietanza semplice ma gustosa, che può essere preparata in casa e mangiata in famiglia o con gli amici. Esistono numerose varianti della pizza, sia nell'impasto...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza con la farina di riso

L'uso della farina di riso si è diffuso ampiamente in tutta Europa, mentre in Oriente è da sempre considerata come un alimento base della dieta. Con la farina di riso, si possono preparare quasi tutti i piatti, per i quali si utilizzano le altre farine,...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza di farro

Il farro è un tipo di frumento che cresce su terreni poveri, con clima rigido, dove altri tipi di cereali non riescono a svilupparsi. L' utilizzo della farina di farro ha origini nel neolitico e oggigiorno viene soprattutto impiegata per produrre pane...
Pizze e Focacce

5 farine alternative per la pizza

La pizza è l'alimento italiano per eccellenza: sono italiani i migliori pizzaioli non solo nel nostro paese, ma in tutta Europa e in tutto il mondo. Nel corso dei secoli e con l'enorme sviluppo della cucina e dell'arte gastronomica avvenuto negli ultimi...
Pizze e Focacce

Ricetta: pizza di polenta con salame

La polenta è uno degli alimenti più conosciuti e diffusi in Italia, basti pensare che in molte zone del nord Italia, la polenta viene sostituita al pane. Oggi vi presentiamo un modo semplice e gustoso per portare in tavola la polenta, ovvero la trasformeremo...
Pizze e Focacce

5 pizze facili e golose

La pizza è uno degli alimenti più amati dai grandi e dai piccini, ed è sempre piacevole da gustare sia a pranzo, che a cena in tutte le occasioni. Ovviamente la pizza preparata in casa, è sicuramente più genuina e può essere condita con moltissimi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.