Focaccia con semi di lino: ricetta

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La ricetta della focaccia con semi di lino è abbastanza semplice, seppur laboriosa. Il sapore delle focaccine che andremo a cucinare è davvero delizioso. Sotto la crosta croccante, si scoprirà il cuore tenero dell'impasto. Inoltre, il ripieno gustoso non farà altro che esaltare la bontà di questa focaccia.

25

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • radicchio di campo rosso 260 gr
  • cicoria da taglio 240 gr
  • farina manitoba 150 gr
  • farina integrale 90 gr
  • farina di semi di lino 85 gr
  • lievito madre in polvere 10 gr
  • filetti di acciuga 12
  • uova 5
  • semi di lino
35

Vediamo subito come fare la ricetta della focaccia con semi di lino. Il primo passaggio consiste nel preparare l'impasto. Un'attenzione particolare è da riservare alle dosi dei vari ingredienti. Per non sbagliare, munitevi di bilancia elettronica. Prendete le due farine e setacciatele. Successivamente, mettetele in una terrina capiente. Mescolatele con l'aiuto di un cucchiaio di legno. Procedendo lentamente, travasate i 175 grammi di acqua tiepida. Incorporate poi 12 grammi di olio extravergine di oliva. Infine, aggiungete il malto e il lievito madre. Mescolate e poi procedete ad impastare a mano. Se avete una planetaria, tanto di guadagnato. Lavorate la pasta della focaccia ai semi di lino energicamente. Continuate fini a quando non otterrete una consistenza compatta ed elastica. Sistemate l'impasto in una terrina e copritela con un canovaccio.

45

Lasciate riposare l'impasto per almeno tre o quattro ore in un luogo asciutto e buio. Trascorso il tempo necessario, inizierete a realizzare la focaccia ai semi di lino. Ricavate dalla pasta principale 12 piccole porzioni di grandezza uguale. Arrotondatele con le mani. Aiutandovi con un pennello da cucina, spalmate su ognuna di esse un po' di olio extravergine. Disponete le focacce su una teglia da forno. Copritele con un foglio di pellicola trasparente. Ora dovrete lasciare che lievitino per una quarantina di minuti. Trascorso questo lasso di tempo, levate la pellicola e schiacciate leggermente ogni focaccina. Proseguite la lievitazione per altri cinquanta minuti. Nel frattempo, mettete nel frullatore un pizzico di sale, 30 grammi di olio e 30 di acqua. Frullate il tutto.

Continua la lettura

Approfondimento

5 ripieni per la focaccia
55

Riprendete le focaccine e realizzate i classici buchi infilando delicatamente le dita nella pasta. Ora spennellatele con il frullato a base di acqua, olio e sale. Scaldate il forno ventilato a 240 gradi. Infornate le focacce, che dovranno cuocere per massimo 8 minuti. Intanto, lessate e sgusciate le uova. Pulite la verdura e saltate l'insalata in una pentola antiaderente con un pochino di olio. Aggiungete anche delle fette sottili di cipolla rossa e, se vi piace, del peperoncino in polvere. Incorporate anche i semi di lino. Saltate il tutto in padella per due o tre minuti. Estraete le focacce dal forno e tagliatele a metà, riempiendole con la verdura. Ovviamente la focaccia ai semi di lino è buonissima anche senza ripieno, starà al vostro gusto decidere quale variante scegliere.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Come fare la focaccia alla birra

L'Italia è un Paese ricco di tradizioni e costumi inconfondibili. Ma c'è una cosa che tutti, nel mondo, invidiano: la buona cucina. La ...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia con funghi e radicchio, in padella

I prodotti da forno fanno parte da sempre della grande tradizione gastronomica italiana. La cosiddetta "arte bianca" è infatti molto rinomata nel nostro Bel Paese ...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia con peperoni acciughine e basilico

Se avete in programma un brunch, un aperitivo o una cena e non avete idea di cosa cucinare ecco una guida che fa per voi ...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccine con ricotta, fave e piselli

Fave verdi e piselli sono tipici della stagione primaverile: si tratta di legumi ricchi di fibre e ad alto valore nutritivo, gustosi e saporiti specialmente ...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia ai 4 formaggi

Quando si tratta di cucina e ricette sfiziose, l'Italia può vantare una cultura senza pari. Il nostro grande orgoglio è certamente la pasta, una ...
Pizze e Focacce

Come fare la focaccia alla birra

In questo articolo vi spiegherò come fare la focaccia alla birra. Sono celebri in tutto il mondo alcune specialità italiane. Alcune specialità italiane famose sono ...
Pizze e Focacce

Come preparare una focaccia tonno e pomodorini

Durante il periodo estivo la nostra tavola cambia, diventando decisamente più light e rinfrescante. Per un aperitivo sfizioso, per una gita fuori porta, o come ...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia patate e pancetta

Visto che siamo sempre molto attenti e anche pronti e preparati a proporre delle nuovissime ed interessanti ricette, oggi vogliamo spiegarne una, ovvero la ricetta ...
Dolci

3 dolci con i semi di lino

I semi di lino contengono sostanze benefiche per l'organismo, sono ricchi infatti di omega 3. Si acquistano tostati oppure in germogli. Gli amanti della ...
Pizze e Focacce

Come preparare una focaccia tonno e pomodorini

In questo articolo vi spiegherò come preparare una focaccia tonno e pomodorini. È una ricetta semplice e gustosa ideale per un pranzo al sacco o ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.