Frittata con fave pecorino e timo: ricetta

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La ricetta della frittata con fave pecorino e timo permette di realizzare un piatto completo e delizioso. Se non trovate le fave fresche, acquistatele surgelate. L'importante è che non siano in barattolo. La preparazione è abbastanza semplice ma occorre seguire tutti i passi con la massima attenzione.

25

Occorrente

  • uova 6
  • fave 250 gr
  • pecorino 20 gr
35

Per cucinare la frittata con fave pecorino e timo mettete tutti gli ingredienti sul piano di lavoro. In questo modo seguire la ricetta sarà molto più semplice. Iniziate a prendere le fave. Pulitele e lavatele sotto il getto dell'acqua corrente. Portate quindi ad ebollizione una grande pentola con acqua salata. Buttateci le fave e lessatele. In alternativa, cuocete la verdura a vapore o nel microonde. Una volta scolate, fermate la cottura mettendole sotto l'acqua fredda. Fatto questo, togliete la buccia alla vostre fave. Sistematele in una terrina. In una ciotola a parte, sbattete le uova intere. Unitele alle fave. Incorporate anche il pecorino che avrete tagliato precedentemente a scaglie molto sottili. Aggiustate di sale e pepe. Successivamente, scaldate in una pentola antiaderente un goccio di olio extravergine di oliva, tenendo il fuoco al minimo.

45

Soffriggete le fave e il pecorino nella pentola antiaderente. Mescolate il composto di tanto in tanto. Dopo due minuti, aspettate che gli ingredienti si rapprendano. Quando la frittata comincia a diventare dorata, staccatene delicatamente i bordi dalla padella. Aiutatevi con una spatola di legno. Continuate a cuocere la frittata con fave pecorino e timo per trenta secondi. Trascorso il tempo necessario, aggiungete ancora un filo di olio. Proseguite con la cottura per altri quattro minuti senza girare. Attenzione a mantenere la fiamma sempre molto bassa.

Continua la lettura
55

Ora è il momento di girare la frittata. Potete utilizzare una semplice spatola. Se non siete molto pratiche, sfruttate un piatto. Basterà poggiarlo sui bordi della pentola e ribaltare quest'ultima. Tenendo saldamente il piatto con le mani, rimettete la pentola nella posizione iniziale. La frittata, ora sul piatto, andrà fatta scivolare nella padella. Continuate a cuocere questo lato della frittata per due o tre minuti. Toglietela quindi dal fuoco. Tagliatela a fettine sottili. Adagiate le fette sul piatto di portata. Lavate e pulite qualche foglia di timo, che utilizzerete per decorare la frittata. Per insaporire ancora di più, date una spolverata di parmigiano reggiano. Accompagnate la frittata di fave pecorino e timo ad un vino bianco ben fresco.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare gli involtini con fave e pecorino

Le fave e il pecorino rappresentano un abbinamento classico in cucina. Un binomio di alimenti davvero eccellente, un mix di sapori forti, sempre in grado di impreziosire ogni piatto. Come nel caso degli involtini, che è possibile realizzare appunto con...
Primi Piatti

Tagliatelle con crema di fave, menta e pecorino

Spesso realizziamo primi piatti che abbiamo già preparato in precedenza per evitare di fare un flop qualora volessimo preparare una novità. La paura di fare brutta figura con i nostri commensali proponendo loro un piatto non incline ai loro gusti spesso...
Primi Piatti

Come fare le orecchiette con asparagi fave e pecorino

Le orecchiette con asparagi, fave e pecorino sono un piatto molto delizioso e completo, altresì, un' alternativa diversa alla classica preparazione delle orecchiette che le vede accostate con le cime di rapa o il pomodorino fresco. Vedremo come fare...
Primi Piatti

Ricetta: pasta fave e pecorino

Se siete alla ricerca di una pietanza semplice ma sfiziosa, per un leggero pranzo dal sapore primaverile, la pasta con le fave e il pecorino è perfetta per voi. Ha un sapore deciso ma fresco allo stesso tempo e, se si omette il guanciale, sarà adatta...
Antipasti

5 ricette con le fave

Le fave sono un alimento antichissimo, ricco di proteine e fibre vegetali ma povero di grassi. È una fonte naturale di nutrienti, vitamine e sali minerali. Questo legume può essere utilizzato per creare tantissimi pianti semplici, gustosi e genuini....
Primi Piatti

Maltagliati fatti in casa con fave e speck

Piatto tipico della tradizione gastronomica emiliana, i maltagliati rappresentano uno dei formati di pasta all'uovo decisamente più apprezzati della cucina italiana. Dalla forma tipicamente disomogenea e dallo spessore discontinuo, originariamente ricavata...
Antipasti

Come fare l'insalata di fave

L'insalata è uno dei contorni più usati per adornare i secondi piatti. Difficilmente si rinuncia e varia secondo i gusti. Questo tipo di piatto grazie ad alcuni alimenti può anche sostituire un'intera portata. In questo caso gli ingredienti principali...
Primi Piatti

Ricetta: fave e cicorie impanate

La ricetta delle fave e cicorie impanate è un piatto tipico della provincia di Bari, particolarmente diffuso presso Polignano a Mare, paese turistico particolarmente famoso per aver dato i natali a Domenico Modugno. L'origine di tale piatto risale ad...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.