Galateo: 5 errori da evitare nel servire il pesce

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il pesce è uno dei pasti più adatti da servire in tavola per fare un'ottima figura con i propri invitati. Perfetto per una cena ma anche per un pranzo, il pesce resta uno dei cibi vincenti da servire in qualsiasi situazione. Per non rischiare di fare una figuraccia, è comunque opportuno evitare di commettere errori nel servirlo ed è dunque indicato seguire 5 regole fondamentali del galateo per portare in tavola come si deve questa pietanza.

27

Servire il pesce nel momento sbagliato

Il galateo, afferma nel dettaglio che è buona regola e buon comportamento servire sempre il pesce prima della carne. La carne ha un sapore molto più forte del pesce che coprirebbe ogni piccolo sapore delicato di qualsiasi tipologia di pesce. È buona regola dunque servire prima il pesce e poi la carne.

37

Non mettere le posate per il pesce

Servire del buon pesce in tavola e non mettere le giuste posate per poterlo gustare è uno degli errori più gravi che possano commettersi. Le regole del galateo, affermano che è buona regola porre accanto al piatto di ogni invitato la giusta forchetta per il pesce e il coltello adatto, altrimenti, la cena a base di pesce perderebbe ogni senso formale ed elegante.
Le posate per il pesce, vanno sempre posizionate sul lato più esterno rispetto alle restanti posate.

Continua la lettura
47

Servire l'aragosta già aperta

Nel caso in cui vogliate servire delle aragoste, è importante portarle in tavola intere per ogni ospite. Non è indicato servire l'aragosta già tagliata, ma è buona regola porre accanto ad ogni piatto l'apposita pinza per aprire il crostaceo come si deve, lasciando il piacere al proprio ospite che sarà libero anche di mangiarlo con le dita (nel caso in cui si tratti di un'aragosta di piccole dimensioni).

57

Lasciare tutte le lische nel pesce

Per organizzare una cena a base di pesce, è importante non solo pulire il pesce alla perfezione ma anche privarlo di tutte le lische più grosse e fastidiose. Per le restanti lische che sono ormai impossibili da togliere e che possono entrare in bocca agli invitati, è possibile da parte di ogni ospite, toglierle con indice e pollice o in caso recarsi in bagno a completare l'operazione.

67

Abbinare al pesce vino rosso

Il pesce fa diventare un pranzo o una cena davvero importante e dunque presentare in tavola un vino rosso da gustare e abbinare al pesce, è uno degli errori più gravi che si possano commettere. Il pesce è un alimento da servire in tavola con un delicato vino bianco che possa favorire ed aumentare il sapore del pesce sul palato, per permettere a tutti gli ospiti di gustare al meglio la cena a base di pesce da voi servita. Scegliete un vino bianco di qualità, che esalti i sapori deliziosi del pesce fresco che avete intenzione di preparare.

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come servire gli antipasti caldi

Preparare un grande ed abbondante pranzo oppure una cena a buffet per amici e familiari può essere molto divertente: chi ama cucinare in modo creativo può, infatti, trovare molto stimolante la preparazione di antipasti sfiziosi, insalate colorate e...
Pesce

Come mangiare un astice

Astice e aragosta, sono entrambi dei crostacei appartenenti all'ordine dei Decapodi, ma in realtà si sta parlando di due animali appartenenti a due famiglie completamente diverse. Se si mettono a confronto questi due animali, infatti, all'apparenza potrebbero...
Vino e Alcolici

Come servire e accompagnare il brandy

Al termine di una gustosa e saporita cena in compagnia, non c'è nulla di meglio che accomodarsi in salotto e sorseggiare insieme ai propri amici un drink o un amaro. Esiste un vero e proprio galateo che prevede che agli uomini vengano offerti alcolici...
Consigli di Cucina

5 regole indispensabili per l'aperitivo

L'aperitivo, soprattutto negli ultimi anni, è divenuto parte integrante della nostra quotidianità, considerato ormai da tutti un momento irrinunciabile, quasi sacro. Infatti per noi, l'aperitivo è giunto a costituire non solo un vero e proprio pasto,...
Pesce

Come preparare un'aragosta al vapore

Se decidiamo di fare una cena con degli amici a base di pesce cercando di stupirli, allora l'ideale è preparare l'aragosta al vapore. Alcune persone pensano che cucinare l'aragosta sia un'operazione difficile in quanto non sanno come prepararla, invece...
Antipasti

Ricetta: crema di gamberi e aragosta

La crema di gamberi e aragosta può essere usata per preparare ottimi antipasti per una cena a base di pesce. Sopratutto in occasione di particolari eventi antipasti alla crema di gamberi sono ottimi da servire a tavola. La ricetta che verrà descritta...
Pesce

Come preparare l'aragosta alla greca

La Grecia ha una antichissima tradizione culinaria. La cucina greca utilizza totalmente prodotti del Mediterraneo, dalle verdure al pesce. Tra i crostacei troviamo l'aragosta, la protagonista di uno dei piatti più famosi e richiesti della tradizione...
Pesce

Come preparare l'aragosta in camicia

L'aragosta è un pregiato crostaceo diffuso nel mar Mediterraneo e nell'oceano Atlantico orientale. Delicata, prelibata, addirittura afrodisiaca, l'aragosta viene impiegata in molte ricette raffinate per la qualità della sua polpa dal sapore inimitabile....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.