Guida ai vini campani

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La Campania è nota nel mondo per essere terra di sole, di archeologia, musica e storia. È conosciuta per il Vesuvio, la pizza, il mandolino ma anche per i suoi vini eccellenti. La tradizione dei vini campani risale all'antichità classica quando prima i Greci e poi i Romani le diedero l'appellativo di Campania Felix. Testimonianze in tal senso provengono dal sito archeologico di Pompei. Qui durante le indagini e gli scavi, sono state ritrovate tracce di antichi uvaggi, testimonianza questa che i Pompeiani dovevano essere attenti conoscitori di vino. In questa guida ai vini campani si parlerà delle due grandi categorie di vini bianchi e vini rossi suddividendole per territori e province.

24

La Provincia di Avellino

La provincia di Avellino è sede di pregevoli cantine quali: il Greco di Tufo e il Fiano di Avellino che sono i più rinomati fra i vini bianchi campani e non solo. Il Greco di Tufo ha un colore giallo paglierino e prende il nome dal paese di Tufo. È una DOCG e fu introdotto dai Pelasgi nel I secolo A. C. Si beve molto bene in abbinamento ai crostacei e in generale ai piatti di pesce. Ottimo anche vicino a risotti delicati e formaggi a pasta molle. Il Fiano di Avellino invece si caratterizza per il suo sapore secco ed è ideale su piatti di mare. Dai Romani prese l'appellativo di Apianum e in origine era frizzante con note dolci. Oggi si presenta invece più strutturato e adatto all'invecchiamento. Infine fra i bianchi campani merita una menzione di riguardo il Sannio Falanghina che nasce nella provincia di Benevento.

34

I vini della Costiera amalfitana

Per concludere questa panoramica sui vini bianchi, si può guardare a quanto prodotto dalla Costiera Amalfitana. In questa splendida terra nascono vitigni quali: Ginestra, Pepella e Biancazita. Da questi vitigni si ottiene il Ravello Bianco DOC, asciutto, aromatico, fruttato con essenze di limone e ciliegia. Ottimo se servito in accompagnamento a grigliate di pesce, antipasti e scialatielli. Sempre in Costiera Amalfitana, però a Tramonti, la Cantina San Francesco detiene il primato per alcune DOC rosse tra cui: il "4 Spine" e "È Iss". Si tratta di due eccellenze che danno lustro alla produzione vitivinicola campana. Se bevuti su piatti tipici come farro e fagioli, salsiccia arrosto e minestra marita, esprimeranno il meglio regalandovi un tripudio di emozioni. Questi vini si ottengono in particolar modo dalle uve Tintore e Piedirosso.

Continua la lettura
44

I vini rossi campani

Passiamo ora ai vini rossi. L'Aglianico senza dubbio è il più noto e apprezzato, tanto da esser definito il Barolo del Sud. È prodotto in Irpinia e nel Beneventano. Si accompagna benissimo con piatti di carni rosse e bianche, selvaggina e formaggi molto stagionati. Il Taurasi è un'altra eccellente DOCG campana. Prende il nome dalla cittadina omonima. Il colore è di un rubino intenso, il sapore è avvolgente e intenso e si rivela perfetto sugli arrosti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come fare il caciocavallo fritto

All'interno di questa guida, andremo a parlare di cucina. In particolare, nella guida che seguirà, parleremo di caciocavallo, per rispondere a questa domanda: come ...
Vino e Alcolici

I 10 vini più pregiati in Francia

La Francia è tra i maggiori produttori vinicoli in Europa. Insieme all’Italia, vanta il primato dei vini più pregiati al mondo. Si tratta di ...
Vino e Alcolici

5 vini da abbinare al pesce

Idea molto diffusa è che il vino migliore da abbinare al pesce sia sempre un buon bianco d'annata.
Questa convinzione, seppur diffusa nel passato ...
Pizze e Focacce

Guida ai piatti tipici della Campania

L'Italia è un paese dall'importantissima tradizione culinaria. In cucina ci sbizzarriamo preparando molteplici piatti squisiti. Ogni regione ha un modo diverso di preparare ...
Vino e Alcolici

Come classificare vini

Se state pensando che i vini sono tutti uguali, e se credete che, per ciascuna occasione può andare bene qualsiasi tipo di vino basta che ...
Vino e Alcolici

Guida ai vini rossi italiani

Il vino è tra le bevande più diffuse del mondo e tra i tanti paesi esportatori l'Italia occupa una grossa fetta del mercato mondiale ...
Vino e Alcolici

I migliori vini da abbinare al salmone

Un noto proverbio recita: "Un pesce deve nuotare tre volte: la prima nell'acqua, la seconda nell'olio e la terza nel vino". È tradizione ...
Vino e Alcolici

Come distinguere l'Amarone della Valpolicella dal Ripasso

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter distinguere l'Amarone della Valpolicella dal Ripasso, nella maniera più semplice e ...
Vino e Alcolici

Guida ai vini con bassi livelli di solfiti

I bassi livelli di solfiti naturalmente presenti nel vino sono frutto della fermentazione. Alcuni produttori di vino ne aggiungono ancora di più con lo scopo ...
Vino e Alcolici

Carne rossa: i vini da abbinare

Che sia cotta in maniera semplice ed essenziale o preparata secondo ricette più elaborate e sofisticate, la carne rossa rappresenta sicuramente una protagonista della classica ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.