I dolci tradizionali giapponesi

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La pasticceria tradizionale giapponese, detta Wagashi, si basa sulla creazione di dolci esteticamente perfetti e poco calorici. Quello che stupisce dei dessert nipponici è la forma, curata minuziosamente, la consistenza, diversa rispetto alla tradizione dolciaria occidentale, e la scarsa presenza di zucchero. Dettagli che incuriosiscono, e che invitano all'assaggio dei dolci tradizionali giapponesi, eleganti e raffinati. Scopriamo insieme quali sono e come vengono realizzati.

26

Dorayaki

Uno dei dolci più rappresentativi di tutto il Giappone è il Dorayaki, a base di pasta dolce di fagioli azuki. La morbida consistenza dei due dischi esterni racchiude un cuore goloso di anko, purea di fagioli rossi. Oltre alla bontà, questo dolce è famoso per la sua origine. La sua forma ed il suo nome, infatti, celebrano la leggenda di un samurai e del suo gong.

36

Kasutera

Simile nell'aspetto ad un pan di Spagna, il Kasutera è uno dei dolci essenziali più tipici del Giappone. Chiamato anche Castella Cake, fu introdotto nel XVI secolo da alcuni mercanti portoghesi col nome di Pane di Castiglia. Realizzato con sciroppo di amido e vino di riso tipico della nazione nipponica, ha una consistenza compatta ed un'alveolatura sottilissima. Ideale da servire durante il rituale del tè, prevede una preparazione piuttosto impegnativa.

Continua la lettura
46

Dango

I Dango rappresentano un dolcetto tradizionale prelibato e gustoso. Disponibili tutto l'anno, vengono realizzati in colori diversi in base alle ricorrenze. Tuttavia, l'impasto base non cambia: polpettine di riso glutinoso sotto forma di spiedini. In base alla guarnizione e alla salsa di accompagnamento (sesamo, tè verde, anko, soia tostata), i Dango assumono diversi nomi e diverso sapore.

56

Anmitsu

Anche la frutta fa parte della pasticceria giapponese. La presentazione degli Anmitsu, che ricorda una classica macedonia in coppetta, è molto particolare. Si tratta di un mix di sapori e consistenze sorprendenti, composto da cubetti di gelatina agar agar, pasta dolce di fagioli azuki (anko), piselli lessati e fette di frutta fresca. Il tutto, insaporito da uno sciroppo scuro, dolce (mitsu).

66

Uiro

A base di farina di riso glutinoso e zucchero, gli uiro sono dei dolcetti bianchi e colorati, aromatizzati al tè verde matcha, alle castagne, alla fragola o ai fagioli rossi. La particolarità di questi dolci tradizionali riguarda la cottura a vapore, e la consistenza morbida e soffice, quasi gommosa. Il retrogusto piacevole rende speciale l'abbinamento con il tè.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

5 idee per organizzare una cena giapponese

La cena per i giapponesi è il pasto più importante della giornata, rappresenta un momento solenne in cui si rispettano le tradizioni e in cui la famiglia consuma il cibo insieme. Se desiderate dunque organizzare una cena che riesca a stupire i vostri...
Cucina Etnica

5 ricette dal sapore etnico per stupire gli amici

La cucina etnica ha fatto capolino nel mondo Occidentale, riscuotendo un grande successo grazie alla varietà di profumi, sapori e colori. La preparazione dei piatti etnici è, molto spesso, legata alla miscela di spezie variegate, affascinanti all'aspetto...
Cucina Etnica

I migliori ristoranti giapponesi di Roma

In questa guida, abbiamo deciso di parlare e mettere a disposizione dei nostri lettori, quali possono essere i migliori ristoranti di origine giapponese, che si possono trovare e quindi anche usufruirne, a Roma, la bellissima capitale italiana, che non...
Cucina Etnica

Daikon: ricette giapponesi

Il Daikon giapponese è una radice asiatica, denominata anche ravanello cinese o bianco. Il gusto di questa rapa, infatti, ricorda moltissimo quello del ravanello, con una consistenza leggermente più croccante, tipica della carota. Le sue numerose proprietà...
Antipasti

Come preparare le polpette di azuki e salvia

Le polpette vegan sono davvero semplici da preparare. La maggior parte del tempo di realizzazione viene occupato dal mettere i fagioli in ammollo, ma basta trasferirli in acqua dal giorno o dalla notte prima. Una volta che l'impasto è pronto, e quest'ultimo...
Cucina Etnica

Come preparare la marmellata di fagioli rossi

La marmellata di fagioli rossi, ricetta tipica della pasticceria giapponese, altro non è che una pasta a base di azuki (fagioli rossi) e zucchero. Il sapore, nuovo e particolare per noi occidentali, si presenta per nulla fagioloso e vagamente nocciolato....
Cucina Etnica

Condimenti comuni nella cucina giapponese

La cucina giapponese non è solo a base di sushi. In realtà, essa si fonda principalmente sui condimenti e sulla loro varietà; questi, infatti, si possono preparare in tantissimi modi, usando prodotto naturali e senza conservanti. Se siete in procinto...
Cucina Etnica

Come preparare i ravioli giapponesi

Se abbiamo voglia di preparare anche piatti internazionali, i ravioli giapponesi fanno al caso nostro. È una ricetta originale e, al contempo, molto gustosa che ha origine in Giappone ma molto apprezzata in tutti i ristoranti del mondo. La preparazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.