I migliori ristoranti etnici di Roma

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Da secoli i processi migratori contribuiscono ad imprimere una netta caratterizzazione di tipo globale alla nostra società. Quando i migranti approdano in una terra straniera, infatti, portano con se le loro tradizioni, religioni, dialetti e, non da ultimi, i sapori delle loro terre d’origine. La crescita e l'integrazione di una comunità favorisce la nascita di attività tipiche della propria cultura, non per ultime quelle di tipo culinario. Soprattutto nelle grandi città, Roma e Milano su tutte, è facile trovare negozietti di kebab, alimentari cinesi, ristorantini africani ecc. Nei prossimi passi l'attenzione sarà focalizzata sui migliori ristoranti etnici presenti a Roma.

25

La città di Roma non poteva non essere colonizzata dai profumi, dai colori e dai gusti esotici di altre genti. Se avete la convinzione che la miglior cucina al mondo sia quella italiana o occidentale e non amate i sapori decisi, potreste non apprezzare pienamente il viaggio culinario seguente. Precisato questo aspetto, iniziamo il nostro cammino dal continente nero africano, in particolare dal marocchino Riad Nour (via Giuseppe Gioacchino Belli, 142 – rione Prati). Qui è possibile degustare vari tipi di cous cous, un’ottima b’stilla di pesce e un buon tajine di pollo (pietanza di carne in umido che prende il nome dal piatto nel quale viene servita). Deliziosi anche i dolci proposti, ottimi se accompagnati con un tè aromatico tè.

35

Proseguiamo il nostro viaggio dirigendoci verso il Medio Oriente. Il persiano Kabab (via di Grottarossa, 52 – Cassia), a Roma da più di 20 anni, offre speziate kufte (polpette di carne di manzo), un ottimo Doner kabab e, tra i dessert, uno squisito reza mashti (gelato con zafferano, pistacchio e acqua di rosa). Il turco Topkapi (via Nomentana, 81 – Porta Pia) nel suo menù annovera, tra gli antipasti, una deliziosa imam bayildi (melanzana ripiena di verdure); passando ai piatti principali abbiamo lo izgara kuzu (carne di agnello cotta alla griglia) e lo hunkar begendi. Da provare il caffè alla turca.

Continua la lettura
45

A questo punto ci tuffiamo nei colori sgargianti del Sud America. L’argentino Baires (Corso del Rinascimento, 1 – Piazza Navona) propone piatti a base di carne davvero di ottima qualità. Tra gli antipasti, immancabili sono le empanadas, per proseguire con un guiso criollo (stracotto di vitella). Il pasto può essere completato con un superbo filetto di manzo accompagnato da croccanti patatine fritte. Buone anche le zuppe e le insalate, da provare un buon rosso argentino.
Il viaggio proposto è solo uno dei possibili percorsi presenti all'interno di Roma, madre di culture e popoli, che ha aperto e continua ad aprire le braccia alla grande gastronomia di ogni dove, facendoci sentire cittadini del mondo.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Attenzione a eventuali allergie o intolleranze, anche lievi!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

10 piatti etnici vegetariani

La cucina etnica, ossia l’insieme dei piatti tipici delle culture e tradizioni gastronomiche differenti dalla nostra, sono una piacevole immersione in profumi e aromi nuovi, delizie più o meno note al palato. Nonché ricette tutte da scoprire e interpretare....
Cucina Etnica

5 ingredienti etnici da utilizzare tutti i giorni

Con un po' di fantasia possiamo dare un tocco diverso ai nostri piatti. Con degli ingredienti facilmente reperibili, che possiamo facilmente trovare nella stragrande maggioranza dei negozi e/o punti vendita alimentari, vedremo come poter preparare delle...
Cucina Etnica

5 dolci etnici facili e veloci

Le ricette dolci che rendono la nostra gastronomia speciale, sono davvero tante e tutte prelibate. Eppure esistono delle preparazioni golose, che pur non avendo natali italiani, sanno stupire con la loro bontà! La cucina è un mondo tutto da esplorare...
Antipasti

Come impiegare il bulgur in cucina

Il Bulgur è un antico piatto a base di cereali. Molto ricco di fibre ma anche di vitamine, fosforo e potassio, è ricavato dal frumento fatto essiccare, cotto al vapore ed infine macinato. È simile al cous cous ma i suoi chicchi sono un po' più grandi....
Cucina Etnica

Come preparare il cous cous all'orientale

Il cous cous è entrato a far parte della nostra cucina come tanti altri alimenti etnici. In commercio lo si trova solitamente sotto forma precotta e molto raramente in forma completamente cruda. Questo è dovuto al fatto che con il cous cous precotto...
Cucina Etnica

Sformato di cous cous con pesto prezzemolato

Piatto tipico della cucina nordafricana, il cous cous è diventato uno dei piatti etnici più presenti sulle nostre tavole. Questo grazie soprattutto alla sua versatilità, che lo rende un ottimo sostituto di pasta e riso in diverse preparazioni. Un esempio...
Cucina Etnica

Come preparare un cous cous di pesce

Il cous cous è un piatto tipico del Nord Africa e diffuso anche in Sicilia, a base di granelli di semola che vengono cotti e conditi con spezie, verdure, carne o pesce. La sua preparazione è un po' laboriosa ma non particolarmente complicata, richiede...
Primi Piatti

Ricetta: insalata di bulgur affumicata

La fantasia in cucina non deve mai mancare. E la curiosità per nuovi piatti, pur se esteri, può portare a risultati sorprendenti. Oggi la ricetta riguarda un alimento tipico della Turchia: il bulgur. Molto somigliante al cous cous, si tratta di grano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.