Idee per il menù di Natale

di Daniela Tirabassi difficoltà: media

Idee per il menù di Natale Si sa che il Natale è una festa molto attesa anche dal punto di vista culinario e gastronomico. All'interno di questa guida vi proporrò dunque alcune idee per imbandire la tavola in questo giorno cosi speciale. Dall'antipasto al dolce, voglio segnalarvi tre distinte portate che arricchiranno il vostro menù rendendolo sicuramente appetitoso. Mentre delle sfiziose tartine stuzzicheranno il palato preparandolo ad assaggiare delle deliziose crepes, per il secondo, un piatto a base di carne ristorerà sicuramente l'appetito dei vostri ospiti. Non potrà mancare ovviamente il dolce che si adatterà a tutti, sia grandi che piccini. Se avete già l'acquolina in bocca e volete cimentarvi con idee originali e fantasiose seguite i consigli di questa guida.

1 Antipasti
Ricordate che l'antipasto o entrée è una parte fondamentale del pranzo natalizio. Si tratta del momento in cui ci si siede e dunque ci si ritrova insieme per rinnovare l'atmosfera di questo giorno. Per l' occasione vi consiglio di preparare delle tartine di pancarrè sagomandole con gli appositi stampini (alberello o stella) e spalmarle con della maionese o della crema al formaggio. Abbinate vicino del salame o del prosciutto tagliati sottili e guarniteli con un'insalatina o un leggero pesto di rucola. Se siete dei creativi, divertitevi a formare dei cannoli di pasta sfoglia e riempiteli con della salsa cocktail o al tartufo. Per chi ama i gusti decisi, preparate delle ciotoline con delle olive piccanti e sminuzzate all'interno dell'uva bianca, dei pezzettini di percorino o delle nocciole tritate.

2 Primi piatti
Se vorrete preparare un primo davvero d'effetto, affidatevi con fiducia alle intramontabili crepes. Per questa festivitità vi consiglio di prepararne più varianti, in modo da accontentare ed assecondare tutti i gusti. Potrete rifarvi a ricette più classiche e dunque farcire le vostre crespelle con funghi, besciamella e speck o sbizzarrirvi con varianti più fantasiose. Le alternative che potrete scegliere variano da versioni vegetariane come quelle al radicchio a condimenti più sofisticati come salmone, tartufo o crema di noci.
Se vorrete variare la preparazione della crepe con della pasta fresca un consiglio è quello di preparare degli sfiziosi nidi di tagliatelle. Dopo aver preparato delle tagliatelle al ragù, conditele con della besciamella e versatele all'interno dei cestini di pasta sfoglia. Passate nel forno e disponete uno sformatino su ogni singolo piatto.

Continua la lettura

3 Secondi piatti. 
Per quanto riguarda il secondo piatto, potrete preparare alcune varietà di carni concentrandovi su aromi e sapori differenti.  Approfondimento Come preparare i grissini con pasta sfoglia (clicca qui) Conquistate il palato dei vostri ospiti con la raffinatezza dell'anatra all'arancia o deliziateli con del roastbeef abbinato ad una crema di cipolle.  Se vorrete offrire una cucina più ricercata, potrete servire nei giorni di festa del maiale condito con delle prugne secche o insaporito con mele e senape.  Oltre a delle verdure in insalata, potrete preparare come contorno carciofi, broccoli o cardi fritti.. 

4 Dolci.
Per quanto riguarda il dessert, cercate sempre di offrire un fine pasto goloso e allo stesso tempo rinfrescante. Create delle monoporzioni di pandoro o panettone e farcitele con del gelato, dei pezzettini di frutta sciroppata o dei liquori aromatizzati al limone o al caffè. Ricordatevi sempre di guarnire il dolce rendendolo ancora più gustoso: miele, scorzette di arancia caramellate o scaglie di cocco saranno sicuramente delle invitanti alternative. Potrete creare delle variazioni ad hoc con dei piccoli semifreddi al torroncino ultimandoli alle estremità con dei frutti rossi o ribes.

Come preparare i pomodori confit Ricetta: Pandoro al gelato Come preparare le tagliatelle paglia e fieno Come preparare i bignè di banane

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili