La ricetta palermitana degli arancini

Difficoltà: media
La ricetta palermitana degli arancini
16

Introduzione

Gli arancini sono una delle prelibatezze tipiche della Sicilia. Nello specifico, si tratta di supplì ben conditi e fritti. Non sono certamente il massimo per coloro che dovrebbero stare attenti alle calorie, ma senz'altro si tratta di un piatto davvero molto sfizioso e prelibato. Nella guida di seguito sono riportati i passi per la preparazione degli arancini alla palermitana.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • riso per supplì
  • ragù di carne
  • prosciutto
  • mozzarella
  • besciamella
  • uova
  • pangrattato
36

La prima cosa da considerare è che, per la preparazione degli arancini in casa, potete anche cominciare il giorno prima. Partiamo con la preparazione degli arancini alla carne. Preparate un ragù di carne classico, ma badate bene che risulti abbastanza stretto. Per quanto riguarda le proporzioni, considerate sempre che il ragù dovrà essere almeno la metà della quantità del riso. Una volta che avete preparato il ragù, potete metterlo da parte e procedere con la preparazione del riso.

46

La scelta del riso dovrà essere mirata: categoricamente riso per supplì! La preparazione è la medesima di un semplice risotto in bianco: portate ad ebollizione l'acqua per la cottura, versate il riso e salate quanto basta. Una volta che sarà ben cotto, potete metterlo a scolare. Potete fare questa operazione anche la sera prima, in modo tale da permettere al risotto di scolare per bene e, contemporaneamente, si raffredderà per poterlo maneggiare, considerato che gli arancini si preparano proprio con le mani.

La ricetta palermitana degli arancini
56

A questo punto avete il riso e il ragù pronto. Non vi resta che preparare una casseruola con quattro o cinque uova sbattute e un vassoio con del pan grattato per l'impanatura. Rimboccatevi le mani, lavatele accuratamente ed ecco che potete cominciare con la creazione degli arancini. Prendete un pugno di riso e cominciate ad appallottolarlo tra le mani. Una volta che avete realizzato la palla, cominciate a scavare un buco sulla palla stessa abbastanza grande da potere inserire un cucchiaio di ragù. A questo punto, potete richiudere la fessura che avete creato e, in caso necessitasse, potete prendere un altro pò di riso per chiudere bene l'arancino.

La ricetta palermitana degli arancini
66

Terminata la prima palla ripiena, impregnatene l'intera superficie prima rigirandola sulle uova sbattute e subito dopo, impanandola per bene. Riponetela su un vassoio abbastanza capiente e fate la stessa operazione per tutti gli arancini che realizzate. Quando avrete terminato di realizzare gli arancini, riempite la friggitrice con olio di semi e, una volta che ha raggiunto la temperatura, immergete gli arancini duo o tre per volta e attendete che dorino in superficie. Se desiderate preparare gli arancini col prosciutto, basta semplicemente preparare un po' di besciamella e aggiungere della mozzarella e del prosciutto, tutto tagliato a dadini. Il procedimento di realizzazione è lo stesso. Buon appetito.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità delle nostre guide