Lasagne di pane carasau con zucchine e burrata

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il pane carasau è una delle specialità alimentari tipiche della regione Sardegna. Realizzato con semola di grano duro e lievito naturale, si presenta sotto forma di sfoglia a disco sottilissima, croccante e friabile. Può essere gustato in abbinamento a taglieri di formaggi e salumi caratteristici, oppure in versione "frattau", bagnato e farcito. Prendendo spunto da quest'ultimo metodo, prepariamo insieme le lasagne di pane carasau con un ricco condimento a base di zucchine e burrata. L'accostamento con la burrata, formaggio fresco di origine pugliese composto da pasta filata e doppia panna, rende il piatto ancora più gustoso e tradizionale.

26

Occorrente

  • Per 4 persone: 5 dischi di pane carasau - 1 lt di brodo vegetale - 600 gr di zucchine - 400 gr di burrata - succo e scorza di un limone - 20 foglie di mentuccia - 1 spicchio d'aglio (facoltativo) - sale e pepe - 100 gr di olio evo - formaggio grattugiato q.b.
36

Cuocete le zucchine

Lavate le zucchine, spuntatele e tagliatele a tocchetti. Mettetele in una ciotola della giusta dimensione e conditele con due cucchiai di olio extravergine d'oliva, sale, pepe, foglie di mentuccia e succo di un limone. Se l'odore dell'aglio non vi disturba, aggiungetene uno spicchio alla marinata. Mescolate bene, coprite la ciotola con la pellicola alimentare e ponetela in frigorifero per almeno un'ora. Questo passaggio consente agli ortaggi di non sfaldarsi durante la cottura in padella. Scaldate un wok e versateci dentro le zucchine, mettendo da parte l'emulsione della marinatura. Fatele saltare a fuoco alto un paio di minuti, quindi coprite, abbassate la fiamma e lasciatele cuocere cinque minuti ancora.

46

Scaldate il brodo

Per la realizzazione di questo piatto è preferibile usare del brodo vegetale caldo. Se avete tempo a disposizione, preparatelo in casa mettendo a bollire in acqua salata una patata, delle carote, cipolla, pomodorini e sedano. In alternativa, utilizzate il brodo già pronto o il dado, disponibili in commercio. Prendete i cinque dischi di pane carasau e divideteli in quattro parti ciascuno. Bagnateli velocemente nel brodo caldo e disponeteli in una pirofila da forno leggermente unta d'olio. Immergete il pane poco alla volta, man mano che serve.

Continua la lettura
56

Componete il piatto

Disponete sopra il primo strato di pane, le zucchine e gli straccetti di burrata. Condite con la marinata delle zucchine, e proseguite in questo modo fino a terminare gli ingredienti. Una volta sistemato l'ultimo strato con il pane, spolverizzate la superficie con un filo d'olio, scorza di limone, abbondante pepe nero, qualche fogliolina di menta, e una manciata di formaggio grattugiato. Infornate in forno caldo a 180 gradi per almeno venti minuti, portando la temperatura a 220 gradi negli ultimi cinque minuti di cottura. Servite le lasagne quando sono tiepide, accompagnate da un buon vino bianco, secco e persistente.

66

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: lasagne con pane carasau

Le lasagne sono forse uno dei primi piatti più rinomati del nostro territorio. Quelle servite con ragù di carne sono le più celebri, farcite secondo l'antica ricetta alla bolognese. Tuttavia si possono trovare molte varianti, che riguardano sia la...
Primi Piatti

Lasagne vegetariane di pane carasau

Le lasagne sono un piatto tipico della cucina italiana. Ultimamente si sta diffondendo l'usanza di variare la preparazione di questo piatto. In questo tutorial vengono date delle corrette indicazioni su come è possibile realizzare le lasagne vegetariane,...
Pizze e Focacce

Come utilizzare il pane carasau in cucina

Il più versatile tra i pani, e senza dubbio uno tra quelli in grado di conservarsi più a lungo, è il pane carasau, l'alimento dei pastori sardi per eccellenza. Molto sottile e croccante, se immerso nell'acqua tiepida per due minuti diventa flessibile...
Antipasti

Ricette con pane carasau

Il pane carasau è una specialità tipica della Sardegna, un prodotto appartenente al bagaglio culinario e culturale di questo territorio da molti secoli. La caratteristica principale di questo tipo di pane è la sua croccantezza, che lo rende ideale...
Pizze e Focacce

Come preparare il pane carasau

Il pane carasau appartiene alla tradizione gastronomica sarda. Si compone di ingredienti poveri e facilmente reperibili. Il segreto per preparare l'autentica "carta da musica", sta nella lavorazione e nella cottura, elementi indispensabili per conferire...
Antipasti

Come preparare i crostini di pane carasau con stracchino e basilico

Il pane carasau è un sottile tipo di pane tipico della Sardegna caratterizzato da una particolare ed irresistibile croccantezza. Esso è costituito da un impasto di base che prevede come ingredienti farina di grano duro, acqua, sale e lievito. La sua...
Antipasti

Millefoglie di zucchine e pane carasau

Chissà quante volte, mentre la domenica si avvicina, ci capita di pensare "che fare per pranzo?". Una domanda davvero ossessionante per milioni di italiani. A volte, in cucina, la fantasia scarseggia, così come scarseggia il tempo per ricette complesse....
Antipasti

5 modi per servire la burrata

Se avete una cena tra amici o parenti e volete stupire, questa guida fa al caso vostro. In questa guida vi daremo alcuni suggerimenti su come servire la burrata. La burrata è un formaggio molto simile alla mozzarella ma con un sapore più dolce e burroso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.