16

Le farciture per il Pan di Spagna

tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

La realizzazione di un buon Pan di Spagna è essenziale per ottenere un gustoso dolce, ma non è da tralasciare la scelta della farcitura e il suo abbinamento con la bagna. Esistono varie creme, che si possono realizzare a casa o semplicemente comprare già pronte nei supermercati o nei negozi specializzati. In questa discussione illustreremo le varie farciture, la loro realizzazione, e indicheremo come possono essere abbinate alla giusta bagna.

26

Occorrente

  • Per la crema pasticciera ( 70 g. di fecola di patate, 500 ml di latte e 3 tuorli di uovo, 200 g. di zucchero).
  • Per la ganache ( cioccolato q.b, panna fresca q.b)
  • Per la mousse ( uova, panna montata e aromi a scelta)
  • Per la crema al latte (250 ml di panna, un tubicino di latte condensato, un cucchiaio di miele)
36

La prima farcitura a cui tutti pensano è la "crema pasticciera", famosissima tra gli amanti dei dolci. Ciò che la rende cosi popolare, è che è adatta ad ogni tipo di dolce: pasta sfoglia, crostate, bignè, e si sposa perfettamente con il Pan di Spagna, soprattutto se nell'impasto di quest'ultimo aggiungiamo la scorza di limone grattugiata. La sua realizzazione è molto semplice, come gli stessi ingredienti. Facciamo bollire il latte a fuoco lento, nel contempo sbattiamo le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso e di colore arancio chiaro; incorporiamo il tutto al latte e, sempre a fuoco lento, aggiungiamo a poco a poco la fecola: basteranno davvero pochi minuti. Una volta che inizia a bollire togliete tutto dal fuoco e mescolate. La crema pasticciera sarà così pronta. Possiamo abbinare a questa farcitura la bagna fatta con il limoncello, ottenendo cosi un dolce dal gusto classico.

46

Abbastanza conosciuta è la ganache di cioccolato, fondente o bianco, chiamata anche crema parigina. Per questa farcitura la preparazione è molto semplice e ci vogliono pochi ingredienti, in particolare il cioccolato. La ganache classica viene realizzata con quello fondente e panna fresca. Facciamo bollire la panna in un pentolino a fuoco lento e, nel contempo, ci dedichiamo a ridurre in pezzetti abbastanza piccoli la cioccolata. Una volta che la panna sarà bollita, la trasferiamo in un contenitore, aggiungendo a poco a poco i pezzettini; mescoliamo fin quando non sarà sciolta del tutto. Un ottimo abbinamento è dato dalla bagna al rum, che conferisce al Pan di Spagna un gusto forte e deciso, addolcito dal buon sapore della crema. Se siete degli amanti di questo liquore, potete versarne alcune gocce all'interno della stessa crema in modo da renderla più morbida.

Continua la lettura
56

La mousse è un dolce tipico francese, che possiamo tradurre in italiano "schiuma" o "spuma". Questa crema può essere servita da sola oppure usata come ottima farcitura del pan di Spagna. Si ottiene utilizzando pochi ma fondamentali ingredienti, le cui quantità dipendono da quanta crema si vuole realizzare. Esistono moltissime varianti: mousse di cioccolato bianco e nero, mousse di fragola, mousse ai frutti di bosco e così via. A seconda della varianti di mousse utilizzate, abbineremo la giusta bagna: se utilizziamo quella con la cioccolata, bagneremo il pan di Spagna con la bagna al rum o maraschino, oppure con alchermes; se invece usiamo la mousse di frutta, ci conviene abbinare la bagna al limoncello, che ha un sapore abbastanza delicato che non sovrasta quello della farcitura.

66

Per finire vediamo un'ultima farcitura, ossia la crema al latte condensato. Solitamente viene usata per farcire il pan biscotto, basti pensare alla "fetta a latte"; ma può costituire una più originale farcitura, semplice da realizzare. Montiamo la panna per almeno 6-7 minuti, incorporiamo il latte condensato e il miele, e amalgamiamo ancora per 2-3 minuti. Essendo di colore bianco, possiamo colorarla a nostro piacimento, usando i coloranti alimentari disponibili in commercio. Con questa farcitura, la bagna ideale è quella al rum, che contrasta il sapore dolciastro della crema.

15

Come tagliare il pan di spagna a forma di numero

tramite: O2O
Difficoltà: facile

Introduzione

Il pan di Spagna è una pasta soffice che viene utilizzata dalla maggior parte dei pasticceri di tutto il mondo. Con essa si possono realizzare elaborate torte usufruendo di vari ingredienti come: il cioccolato, la panna, la frutta ecc. Logicamente il pan di Spagna può servire anche per la realizzazione di merende, colazioni oppure di mini spuntini. Quello che può sembrare difficile è tagliare questa soffice pasta in modo tale da formare un numero. Così facendo si rende la torta particolare e si può stupire chi la osserva. Leggendo questo tutorial si possono avere dei consigli su come preparare torte a forma di numero per deliziare e rapire gli sguardi di amici e parenti
.

25

Un metodo che si può utilizzare è chiaramente quello del coltello da cucina sottile. Quest'ultimo deve essere circa 5/6 centimetri più lungo della torta. Bisogna tagliare la torta molto delicatamente. È opportuno sapere che questa operazione non è affatto semplice in quanto il rischio di rompere il pan di Spagna è abbastanza alto. La prima cosa da fare è quella di comprare una lama da taglierino per evitare impurità e batteri.

35

Se si vuole essere più sicuri, una volta arrivati a casa, si può decidere di sterilizzarla con l'amuchina. Successivamente si può procedere al taglio delle sagome a forma di numero sul foglio di pan di Spagna. Le lame, essendo molto sottili, consentono di essere precisi quando si smussano gli angoli; in questo modo si rendono perfette le formelle. Un altro sistema che può essere efficace ed allo stesso tempo economico è quello del filo di nylon; esso si può comprare in qualsiasi ferramenta o negozio di pesca e caccia.

Continua la lettura
45

Il suo costo è relativamente basso per cui è alla portata di tutti. Dopo che è stato comprato si può tagliare la torta. Se quest'ultima è tonda bisogna fare un taglio per una lunghezza di circa 10 cm di diametro. Questa operazione va eseguita facendo dei movimenti precisi ed oscillanti sul foglio che è stato ritagliato per designare il numero che è stato scelto. Anche il filo di nylon deve essere igienizzato per rendere il tutto più pulito.

55

È consigliabile avere un po' di pazienza dopo che è stata cotta la torta. Infatti, il raffreddamento del pan di Spagna deve essere totale. In questo modo l'intaglio viene favorito dalla stessa seccatura. Successivamente non bisogna fare altro che inserire le forme prescelte nella composizione. La torta è pronta per essere gustata; sicuramente susciterà un po' di invidia da parte di amici e parenti.

15

Come decorare un pan di spagna per un compleanno

tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

Sempre più frequentemente, forse per la crisi, o forse solo perché è divertente, si cerca senza ottenere grandi risultati di guarnire la torta del proprio compleanno o quella del compleanno di un caro amico. Che si tratti di un pan di spagna preconfezionato o qualcosa fatto a mano la storia non cambia, la guarnitura dei dolici è l'aspetto più delicato e difficile da affrontare. In questa guida vi verranno illustrate idee su come decorare un pan di spagna per un compleanno. È evidente che quanto usato per decorare un pan di spagna, con alcune modifiche può essere applicato anche in altri casi. Spero che la guida sia di vostro gradimento.

25

Occorrente

  • panna montata in polvere,coltello senza seghetto crema pasticcera già pronta
35

La prima possibilità è a più semplice e consiste nell'usare della panna montata per glassare tutta la torta, per far si che il procedimento si svolga nel migliore dei modi bisogna utilizzare un coltello adeguato(un coltello non seghettato), prima di iniziare a stendere la panna montata si ricordi di porla almeno trenta minuti in frigo, una volta trascorso questo periodo di tempo inizia la fase uno:: iniziare a lavorare sul centro, stendere sino a quando non viene occupata tutta la superficie, una volta concluso il procedimento passare alla fase due: che consiste nel guarnire i bordi della nostra torta. Una volta conclusa la guarnizione, far riposare in frigo la torta per circa trentacinque minuti; dopo di che si possono fare dei ciuffetti di panna sui bordi in modo da rendere il tutto più grazioso, ovviamente non può mancare la scritta centrale con la panna montata, se possibile di un colore diverso dal bianco della panna: per esempio un azzurro o rosa a seconda della situazione, si possono usare sia dei coloranti naturali (come la frutta) oppure coloranti artificiali.

45

Una seconda piccola idea sarebbe quella di creare una base con della panna montata, però una volta finito cospargere i bordi con smarties o comunque qualcosa di colorato, per esempio un ostia con qualche raffigurazione che possa piacere al festeggiato. Bisogna ricordarsi che anche l'interno del pan di spagna va guarnito; tagliare il pan di spagna bagnarlo con acqua, zucchero e limone portato prima all'ebollizione e poi cospargerlo di crema pasticcera.

Continua la lettura
55

Un 'ultima idea sarebbe quella di usare non solo la crema pasticcera all'interno della torta ma anche come guarnizione esterna, magari aggiungere del cacao all'impasto per poter diversificare il colore, insomma le scelte sono molte; basta ricordarsi le regole basilari che sono: usare l'immaginazione ed eseguire ogni passaggio con la massima accuratezza.

16

Come guarnire il pan di Spagna

tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

Preparare in casa dei gustosi e genuini dolci è senza dubbio un qualcosa di divertente e di molto bello, in particolar modo se vengono realizzati utilizzando degli ingredienti sani e di ottima qualità: in questo modo, infatti, non solo si garantisce il gusto, ma si fa in modo che il dolce non rappresenti solamente un peccato di gola. Tra i vari dolci che è possibile preparare ne esistono alcuni molto buoni e di facile preparazione, come ad esempio il pan di Spagna, che può essere impiegato come base per numerose torte e dolci di vario tipo. In questa guida, a tale proposito, ci occuperemo di spiegare come è possibile guarnire il Pan di Spagna.

26

Occorrente

  • pan di Spagna
  • Cioccolato
  • Pasta di zucchero
  • Sciroppo di zucchero o bagna non alcolica
  • Uvetta sultanina
  • Panna montata
  • Sciroppo d'acero
36

Guarnire col cioccolato

Innanzitutto bisogna dire che un primo modo, molto semplice e veloce, per guarnire questo dolce è quello di ricoprirlo con del cioccolato precedentemente sciolto a bagnomaria. Per cominciare, mettete il vostro pan di Spagna su una griglia d'acciaio, dopodiché versate su di esso il cioccolato utilizzando un cucchiaio. È importante distribuire uniformemente il cioccolato: in questo modo, infatti, creerete un dolce perfettamente omogeneo e di bell'aspetto. Successivamente, mettete il pan di Spagna per 20-30 minuti nel congelatore, così facendo il cioccolato si solidificherà alla perfezione. Non appena sarà trascorso il tempo necessario, potrete tirare fuori dal congelatore il pan di Spagna e scrivere sulla sua superficie dei numeri o delle lettere utilizzando la pasta di zucchero.

46

Guarnire con la pasta di zucchero

Se amate la pasta zucchero, invece, potrete ricoprire il vostro pan di Spagna di pasta zucchero invece che di cioccolato. Un altro metodo per guarnire il pan di Spagna, è quello di tagliarlo a metà in orizzontale, utilizzando un coltello a sega. Una volta tagliato a metà, potrete cospargere la parte interna del dolce con uno sciroppo di zucchero, con un succo di frutta o con una bagna non alcolica. In alternativa, potremo riempire il dolce con una gustosissima crema di cioccolato, di miele, di marmellata oppure di crema pasticcera. Una volta che avrete finito di guarnire il dolce, mettete la parte superiore del dolce sopra la base e servite il vostro pan di Spagna in un elegante vassoio. Potrete anche mettere sul pan di Spagna un po' di uvetta sultanina, che lo renderà più buono e più saporito. Insomma, come avrete sicuramente capito, il pan di spagna si presta benissimo per essere guarnito e decorato in tutti i modi possibili e questo lo rende un dolce versatile e adatto a ogni occasione.

Continua la lettura
56

Guarnire con la panna

Un altro metodo per guarnire il pan di Spagna è quello di ricoprirlo completamente con della panna montata. Per distribuire in maniera omogenea la panna montata sul dolce potrete utilizzare una piccola paletta in plastica oppure un cucchiaio d'acciaio. Oltre alla copertura, potrete mettere sulla panna montata delle fragole, degli smarties, dei cioccolatini, dei saporiti bignè alla crema o quello che più preferite. Infine, un ultimo metodo poco conosciuto, ma altrettanto valido e semplice per guarnire il pan di Spagna consiste nel cospargere ogni fetta di questo dolce con un po' di sciroppo d'acero non appena lo servirete ai vostri ospiti; in questo caso, sappiate che potete utilizzare anche altre tipologie di topping, come quello al cioccolato, al caramello, al caffè, all'amarena o alla nocciola: tutto dipende essenzialmente dai vostri gusti personali e dall'occasione in cui verrà servito il dolce.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.