Le ricette dei liquori di Natale

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Nella seguente guida, andremo ad occuparci di liquori. Più specificatamente, lo faremo dedicandoci alle ricette riguardanti dei liquori tipici del Natale. Durante le feste di Natale, è bello ritrovarsi insieme con la famiglia, gli amici e perché no, anche con chi è solo e festeggerebbe in solitudine. Soffermarsi a chiacchierare ed intrattenersi a tavola, alla fine del pasto è quasi un obbligo e quindi si ha modo di parlare e confidarsi, aggiornandoci a vicenda delle ultime novità familiari, sorseggiando dei liquori particolari.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Rosolio al caffè: per 1 litro 4 dl di caffè, 100 g di ottimo caffè macinato, 4 dl di alcol puro, 20 g di zucchero semolato, un baccello di vaniglia, una stecca di cannella
  • Limoncello: Ingredienti per 2 bottiglie da 750 ml 8 limoni di Sorrento non trattati, un mazzetto di timo, 7,5 dl di alcol a 90° per liquori, 350 g di zucchero
37

Il rosolio

Come anticipato nel passo introduttivo, cominciamo immediatamente a spiegare la preparazione di alcune ricette di liquori tipici del Natale. Uno di questi, adattissimo per un fine pasto è il rosolio al caffè, che possiamo preparare con anticipo e conservare a lungo. Versiamo il caffè che abbiamo macinato, così da serbare appieno il gusto, in un recipiente, uniamo l'alcol e copriamo con un foglio di alluminio. Lo lasciamo macerare per tre notti e relativi giorni in un luogo fresco della casa e lo filtriamo con un colino fine, in modo che non possa passare la polvere di caffè. Arrivati a questo punto, dovremo unire il caffè rigorosamente caldo all'interno di un recipiente con dello zucchero, l'alcol filtrato in precedenza e la vaniglia, precedentemente incisa. Proseguiamo mescolando il composto, per poi farlo raffreddare e versare il liquore prodotto all'interno di una bottiglia. Una volta che avremo tappato la bottiglia, facciamolo riposare nuovamente per un periodo non inferiore ai tre giorni. Vi consiglio di servirlo accompagnato da delle scaglie di cannella. Davvero ottime. Proseguiamo a spiegare la preparazione di alcune ricette di liquori tipici del Natale, passando al limoncello.

47

Il limoncello

Un altro liquore, che viene servito tipicamente a fine pasto è il limoncello, noi prepareremo quello al profumo di timo. Laviamo benissimo i limoni, asciughiamoli con della carta da cucina e togliamo la buccia gialla. Mettiamo la buccia, il timo e l'alcol in un recipiente che copriremo. Lasciate riposare il tutto per una settimana, più o meno. Proseguite, successivamente a questo periodo di riposo, facendo bollire l'acqua con lo zucchero all'interno di una pentola, per poi andare ad aggiungerci l'alcool filtrato in un periodo precedente. Lasciate raffreddare per bene e conservatelo in delle bottiglie rigorosamente tappate.

57

Guarda il video

Continua la lettura
67

Le grappe e gli sciroppi

Abbiamo molte ricette per liquori adatti a completare il pasto nelle feste di Natale o semplicemente per scaldarci durante il freddo e la neve invernale. Tipiche sono anche le grappe a cui viene aggiunta della frutta o gli sciroppi che si ottengono mettendo prugne secche, ciliege ed uva in vasetti. Ed ora, provate la bontà dei vostri preparati. Col tempo andrete voi stessi a trovare delle combinazioni particolari, tali da soddisfare maggiormente i vostri gusti.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non modificate i tempi di riposo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

5 liquori da produrre in casa

I liquori sono bevande alcooliche a base di zucchero e alcool. La differenza tra un liquore e l'altro sta nella scelta delle erbe aromatiche ...
Vino e Alcolici

Ricette Bimby: crema di limoncello

Per concludere un pasto importante e deliziare i commensali con un liquore fresco e aromatico, ecco una delle tante ricette da preparare utilizzando il Bimby ...
Vino e Alcolici

Come preparare il liquore allo zenzero

Lo Zenzero è una radice utilizzata in cucina per insaporire primi piatti, secondi e aromatizzare dolci e liquori. Esso ha una caratteristica aromatica molto particolare ...
Vino e Alcolici

Come preparare il liquore alla mela

Ideale da gustare a fine pasto, come rinfrescante digestivo o anche prima del pasto come aperitivo ghiacciato, il liquore alla mela non è particolarmente difficile ...
Vino e Alcolici

Come preparare il rosolio di fragole

I liquori fatti in casa sono senza dubbio migliori di quelli confezionati. Vengono fatti con amore e pazienza, scegliendo solo prodotti della miglior qualità. Si ...
Vino e Alcolici

Come fare i cocktail digestivi

I cocktail digestivi sono una tipologia particolare di cocktail, dalla forte caratterizzazione alcoolica, nati come variante dei cocktail da aperitivo; spesso prevedono l'accostamento di ...
Vino e Alcolici

Come scegliere i bicchieri da cocktail

Preparare drink è un'arte: il dosaggio di ingredienti di prim'ordine, la loro miscelazione attraverso precise tempistiche e proporzioni, l'uso di strumenti che ...
Vino e Alcolici

Come preparare il limoncello a casa

La preparazione dei liquori fatti in casa è molto semplice e non c'è donna esperta in culinaria che non ne sappia fare almeno uno ...
Vino e Alcolici

Come preparare il liquore all'alloro

L'alloro è una pianta aromatica estremamente conosciuta ed apprezzata, e sono molteplici gli utilizzi che se ne possono fare, tra i quali, quelli maggiormente ...
Vino e Alcolici

Come preparare un liquore di albicocche

Gli amanti dei liquori fatti in casa, sono sempre alla ricerca di nuove ricette per riuscire a produrre un liquore nuovo e mai provato prima ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.