Lorighittas alle melanzane

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Lorighittas alle melanzane
17

Introduzione

L'italia è una terra ricca di tradizioni culinarie molto antiche, con prodotti tipici regionali inimitabili e ricchi di storia. La lussureggiante terra Sarda è la culla di molti prodotti tipici della nostra gastronomia, alcuni anche poco conosciuti. Le lorighittas ad esempio, sono un formato di pasta a base di semola di grano duro e sfoggiano una forma davvero particolare. Viene preparata intrecciando due fili sottili, chiusi poi a formare un cerchio allungato. Le lorighittas sono un piatto tipico del paese di Morgongiori, in provincia di Oristano, e vengono servite con sughi di pomodoro fresco o arricchite con gustose verdure. Andiamo allora a scoprire insieme come preparare le lorighittas alle melanzane.

27

Occorrente

  • Ingredienti per 4 persone:
  • 400 gr di melanzane
  • 400 gr di lorighittas
  • Sale e pepe q.b.
  • Olio evo q.b.
  • 1 spicchio d'aglio
  • Peperoncino facoltativo
  • Pecorino sardo grattugiato
  • Prezzemolo fresco tritato
37

Il primo step per preparare le nostre lorighittas è quello di andare a preparare le verdure. Andiamo a lavare con cura le melanzane e asciughiamole, dopodiché andiamo a tagliarle in cubetti. Poniamo quindi i dadini di melanzane su un piatto piano ricoperto di carta da cucina e spolveriamole con una manciata di sale grosso. In questo modo perderanno un po' della loro acqua vegetativa che potrebbe renderle amare in fase di cottura. Ora poniamo una padella antiaderente sul fuoco e mettiamo a scaldare un filo di olio evo.

47

Quando l'olio sarà caldo aggiungiamo del peperoncino fresco tagliato a rondelle e uno spicchio d'aglio. Lasciamoli quindi rosolare fin quando l'aglio non avrà preso un bel colorito dorato. Ovviamente l'aggiunta del peperoncino è totalmente soggettiva e può essere sostituita con una spolverata di pepe nero a fine cottura. Ora, se lo desideriamo, possiamo rimuovere l'aglio e andare ad incorporare le nostre melanzane a dadini. Mescoliamole con cura con un cucchiaio di legno e lasciamole cuocere fin quando non saranno dorate. Andiamo a sistemare di sale e pepe.

Continua la lettura
57

Mentre le melanzane terminano la loro cottura, andiamo a porre sul fuoco una pentola con dell'acqua. Facciamo quindi arrivare a bollore, saliamo e tuffiamo le nostre lorighittas nell'acqua bollente. Cuociamole seguendo il tempo di cottura indicato sulla confezione. Andiamo nel frattempo ad abbassare il fuoco delle melanzane e procediamo scolando le lorighittas. A questo punto non ci resta che incorporare i nostri ingredienti! Andiamo a porre le lorighittas direttamente nella padella insieme alle melanzane e mantechiamole tenendo il fuoco molto dolce. Andiamo quindi ad impiattare le lorighittas con le melanzane e guarniamo con una generosa spolverata di pecorino sardo e prezzemolo fresco tritato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per un tocco sfizioso e croccante aggiungiamo una manciata di pinoli a tostare in padella con le melanzane
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: pasticcio di melanzane e patate al forno

Il periodo estivo è un'esplosione di profumi e sapori e l'orto ci regala alcune delle varietà di ortaggi più gustose dell'anno. Le melanzane sono una vera prelibatezza, protagoniste di ricette classiche e preparazioni perfette per il finger food. Per...
Antipasti

Come preparare le melanzane sott'olio

Le melanzane sott'olio sono fra le conserve alimentari più saporite e facili da preparare (con qualche accortezza e un po' di pazienza), e se correttamente conservate possono durare mesi conservando tutto il loro sapore. Questa preparazione permette...
Pesce

Come fare la caponata di pesce spada e melanzane

Nel seguente tutorial di cucina, vediamo come fare la caponata di pesce spada con l'aggiunta delle melanzane. Questa deliziosa ricetta culinaria è tipica della prelibata cucina siciliana e viene servita generalmente come ricco contorno. Trattandosi di...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli di melanzane

Con la verdura fresca si possono realizzare ricette originali, dal sapore fresco e saporito. Un primo piatto che deriva dalla tradizione, che le nostre nonne ci hanno tramandato sono i ravioli. Preparati un tempo nei giorni di festa, con i sughi e ripieni...
Primi Piatti

Ricetta: pasticcio di carne e melanzane

A livello culinario è indubbio il fatto che possiamo annoverare la cucina italiana tra le più complete ed equilibrate del mondo. Generalmente la cultura per l'alimentazione deriva anche dalla base, dai prodotti che la nostra stessa terra ci ha offerto...
Primi Piatti

Lasagne verdi con ragù di melanzane

La gastronomia italiana è un lungo viaggio, ricco di sapori e profumi. Tra tutte le intramontabili eccellenze servite sulle nostre tavole, la lasagna è sicuramente la regina della domenica! La sua bontà, così classica e genuina, non sembra conoscere...
Consigli di Cucina

10 piatti con le melanzane

Le melanzane sono tra le verdure consumate durante tutto l'anno, ma maggiormente durante il periodo estivo perché sono di stagione. Che siano di forma lunga oppure arrotondata sono buone in uguale modo per preparare un menù completo, a partire dagli...
Antipasti

10 ricette facili e veloci a base di melanzane

Alzi la mano chi di voi non ama le melanzane!? Sicuramente sarete in numero davvero esiguo, perché questo ortaggio è molto molto amato nel nostro paese, sia dagli adulti che dai bambini. Inoltre è possibile preparare le melanzane in mille modi diversi,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.