Meringata alla crema di marroni

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quando si vuole preparare un dolce particolare ma al tempo stesso molto gustoso si può optare senza dubbio per la meringata alla crema di marroni. Si tratta di un dessert che viene realizzato prevalentemente in autunno ma che può essere consumato comunque in qualsiasi periodo dell'anno. La sua realizzazione non è molto complicata, basta infatti seguire solo alcuni fondamentali accorgimenti. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato come fare.

25

Occorrente

  • 3 albumi
  • 200 gr. di zucchero semolato
  • 220 gr. di crema di marroni già pronta
  • 400 ml. di panna liquida
  • sale
  • polvere di cacao q.b.
35

Preparare le meringhe

L'ingrediente base della meringata alla crema di marroni sono le meringhe. Per prepararle, occorrono 3 albumi, 200 g di zucchero semolato e un pizzico di sale. Monta gli albumi con 100 g di zucchero. A tal proposito, utilizza un robot da cucina oppure delle fruste elettriche per incorporare più aria possibile. Senza fermarti, aggiungi un pizzico di sale. Dovrai ottenere un composto abbastanza corposo e spumoso. Versa poi gradualmente la seconda metà di zucchero. Manteca dal basso verso l'alto per tre minuti circa, aiutandoti stavolta con un cucchiaio di legno. Trascorso il tempo indicato, fodera una teglia con della carta da forno. Riempi una tasca da pasticcere con l'impasto e realizza le meringhe. Adagiale sulla placca ed inforna a 100 gradi per due o tre ore. Una volta pronte, toglile dal forno e lasciale raffreddare.

45

Preparare la panna

A questo punto devi preparare la panna. Per fare in modo che si monti nel modo corretto riponila per qualche ora in frigorifero prima di utilizzarla. Successivamente bisogna metterla in un contenitore che abbia i bordi alti e che sia abbastanza capiente. A questo punto bisogna inserire dello zucchero semolato e cominciare a lavorare la panna utilizzando delle fruste elettriche. In un primo momento si può adoperare una velocità bassa che deve essere aumentata a mano a mano che la panna diventerà più densa. Quando essa raggiungerà la consistenza desiderata si potrà disporre nuovamente in frigorifero.

Continua la lettura
55

Versare la crema di marroni

Disponi le meringhe su un vassoio, una accanto all'altra. Versa la crema di marroni e la panna montata. Chiudi il primo strato con altre meringhe, dopodiché spalma la restante panna sulla superficie della meringata alla crema di marroni. Aggiungi della polvere di cacao, aiutandoti preferibilmente con un setaccio a maglie fini. Metti poi la meringata in frigorifero e lascia riposare per almeno trenta minuti. Trascorso il tempo indicato, guarnisci con cioccolato, marrons glacés oppure con qualsiasi altra cosa suggerisce la tua fantasia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: meringata di mele e pere

Se vi capita di non sapere cosa preparare di buono e goloso in un pomeriggio trascorso in casa e avete voglia di cucinare qualcosa in un tempo relativamente breve, questa è la guida che fa per voi. Tramite questo articolo cercheremo di spiegarvi una...
Dolci

Come preparare la meringata alle nocciole

La meringa è un dolce semplice da preparare, ma allo stesso presenta qualche difficoltà legata alla fase di cottura. In questa guida illustreremo la ricetta base per le meringhe arricchite con del caffè e una crema di nocciole irresistibile e super...
Dolci

Ricetta: meringata di fragole e panna

La meringata di fragole e panna è un semifreddo delizioso, dove la croccantezza della meringa si sposa perfettamente con la dolcezza delle fragole e della panna. È un dolce raffinato e scenografico, ideale da servire durante una occasione speciale,...
Dolci

Ricetta: meringata al cioccolato bianco

La meringa si ottiene amalgamando i bianchi montati a neve a uno sciroppo di zucchero. È un'operazione molto delicata e generalmente si utilizza per i petits fours, facenti parte della piccola pasticceria francese. La meringa svizzera, invece, è ottenuta...
Dolci

Come preparare la torta meringata alla fragole

Si sa che i dolci completano un pasto completo che si rispetti. La ricetta della torta meringata alle fragole descritta nella seguente guida risulta essere più semplice rispetto a quella "originale", in quanto saranno utilizzate delle meringhe già...
Dolci

Come preparare la meringata di Natale con melagrana

La meringata con melagrana è un dessert dal sapore unico e delicato, ideale per finire in dolcezza un pranzo durante le festività natalizie. Per realizzarla, occorre avere un po’ di tempo a disposizione ed un pizzico di dimestichezza in cucina. La...
Dolci

Come preparare la torta meringata rovesciata

La torta meringata è una preparazione talmente deliziosa che diventerà uno dei vostri dolci preferiti con un solo assaggio. Invece della classica crostata farcita al limone e decorata con la meringa, si tratta della stessa ricetta ma, quando sarà cotta,...
Dolci

Ricetta: crostata meringata con crema al lime e cocco

La crostata è un dolce veloce e di facile preparazione, ma molto goloso. La pasta frolla infatti si presta a tantissime combinazioni che vengono incontro al gusto di tutti, grandi e piccini. Può essere preparata nella versione vegana, arricchita con...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.