Pennette risottate al curry

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Siete alla ricerca di un primo piatto originale e sfizioso? Magari desiderate mescolare il gusto della pasta con quello del riso? Le pennette risottate al curry sono ciò che fa al caso vostro. In questa guida vi illustreremo come preparare questo primo piatto per quattro persone. Recuperati tutti gli ingredienti necessari, mettetevi subito all'opera.

26

Occorrente

  • 300-350 g di pennette rigate
  • 150 ml panna
  • 100 g di pancetta
  • 1 litro di brodo vegetale
  • curry, timo, olio, cipolla
36

Preparare il brodo vegetale

Così come è necessario fare per preparare un tradizionale risotto, preparate un abbondante brodo vegetale con cipolla, carota, sedano, pomodorini e prezzemolo. Salate e fate cuocere almeno mezz'ora. In un saltapasta versare un giro d'olio d'oliva, la cipolla tritata e i dadini di pancetta. Potete usare sia la pancetta dolce che quella affumicata oppure, se vi piacciono i sapori più piccanti, un consiglio è quello di utilizzare la pancetta tesa calabrese, che si trova abbastanza comunemente nei reparti del fresco dei supermercati che hanno prodotti regionali. Dopo che pancetta e cipolle saranno leggermente rosolate, cospargete con tre cucchiai di curry e lasciate tostare, mescolando con un cucchiaio di legno.

46

Aggiungere le pennette

È il momento di aggiungere 300-350 grammi di pennette. Girate per qualche secondo, poi aggiungete tre abbondanti mestoli di brodo ben caldo. Man mano che il brodo si asciuga, si raccomanda di aggiungerne altro, proprio come si fa quando si prepara il risotto. Occorrerà rispettare i tempi di cottura della pasta e sarà necessaria un po' di attenzione nel regolarsi con il brodo. Ora passate alla parte relativa alla farcitura della pasta, utilizzando un pizzico di fantasia e sperimentando alcune simpatiche varianti. Ecco come fare.

Continua la lettura
56

Farcire con panna e curry

Quando le pennette saranno al dente, incorporate 150 ml di panna e alcune foglie di timo spezzettate. Mescolate e poi spegnete i fornetti. Mettete il coperchio sul saltapasta per circa un minuto, poi impiattate. Questa cottura particolare è adattabile a tante ricette che non prevedono condimenti molto liquidi, quindi più che altro a piatti senza sugo. Vi consigliamo di provarla con curry e gamberetti, zucchine e pomodorini, oppure con prosciutto, panna e piselli. In questi casi si può anche evitare l'uso della panna, che non a tutti è gradita, oppure sostituirla con una besciamella leggerissima preparata con 200 ml di latte, un cucchiaio di maizena e una spolverata di noce moscata. Ecco realizzate delle pennette risottate al curry davvero buone e speciali, che saranno in grado di assecondare ogni tipo di palato, dal più raffinato a quello meno esigente.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete sostituire la panna con una besciamella leggera preparata con latte, maizena e noce moscata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: pennette pistacchio e pancetta

Le pennette pistacchio e pancetta è una ricetta molto gustosa e ricca di calorie, per questo motivo è indicata soprattutto in inverno. La pancetta si sposa molto bene con il pistacchio e la ricotta ne esalta il sapore. Ecco dunque due varianti su come...
Primi Piatti

Ricetta: pennette alla vodka e pancetta

Oggi vi dirò come preparare una ricetta che solitamente potete gustare in ristorante grazie alle sapienti mani di un cuoco. In occasioni particolari, quali matrimoni e battesimi, il primo piatto potrebbe sembrarvi qualcosa che non avreste mai pensato...
Primi Piatti

3 ricette a base di scampi

Gli scampi sono dei crostacei dal gusto delicato che, ben si prestano alla preparazione di innumerevoli ricette. Tuttavia, possono costituire degli originali antipasti, dei primi succulenti o addirittura dei secondi piatti, aggiungendo magari della salsa...
Primi Piatti

Ricetta: pennette con pere, pancetta e noci

Nelle calde serate estive è sempre meglio servire piatti freddi, molto più gradevoli da mangiare rispetto a zuppe e sughi caldi e la cui preparazione è molto più rapida e facile, evitando così di trascorrere troppo tempo davanti ai fornelli e di...
Primi Piatti

Come cucinare le pennette panna e vodka

Se avete intenzione di stupire i vostri ospiti, sappiate che potete farlo mettendo in pratica delle semplici ricette da realizzare, che richiedono soltanto l'utilizzo di pochissimi e facilmente reperibili ingredienti. Nei passi seguenti di questa guida...
Primi Piatti

Ricetta: pennette alla vodka

Chi ha avuto il piacere di assaporare almeno uno scorcio dei mitici anni '80, ricorderà senz'altro i piatti a base di panna, uno dei must di quel periodo. Parliamo in effetti degli anni dell'edonismo, della voglia di apparire, degli eccessi. Al cinema...
Primi Piatti

Ricetta: pennette con salsa al pistacchio e speck

La cucina siciliana sa regalarci piatti inimitabili, dal gusto e dalla ricchezza unici. Il pistacchio è un ingrediente tipico di molte preparazioni di questa magnifica isola. Si usa nei dolci ma anche nei primi piatti. È il caso della ricetta che vi...
Primi Piatti

Come fare le pennette salmone e zucchine

Le pennette insaporite al salmone, con gustose zucchine a rondelle, sono un primo piatto leggero e gradevole, dal sapore delicato ma allo stesso tempo deciso. Le pennette salmone e zucchine, inoltre, sono un piatto molto facile e veloce da preparare....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.