Petti d'anatra con salsa di ribes nero

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il petto d'anatra è un alimento che si trova, ormai, con una certa facilità nell'ambito della grande distribuzione. Come le altri parti dell'anatra, è molto nutriente ed è, per questo motivo, consigliato in caso di anemia. Nella cucina italiana esistono diverse ricette realizzate con il petto d'anatra, tutte quante molto apprezzabili. Tra queste dobbiamo annoverare l'anatra all'arancia e l'anatra alla pechinese. In questa guida vi spiegheremo, in maniera dettagliata, come realizzare una pietanza abbastanza insolita: parleremo, infatti, dei petti d'anatra con la salsa di ribes nero, un piatto molto semplice ma dotato di un gusto intrigante e sorprendente.

25

Occorrente

  • petti d'anatra
  • sale e pepe
  • marmellata di ribes
  • aceto
  • vino rosso
  • brodo
  • cavolo rosso
  • cipollotti
  • burro
  • amido di mais
  • cipolla
35

Una variante gustosa

Ora, andremo a descrivere prima di tutto una variante a quella che è la classica ricetta. È opportuno cucinare, in una pentola a parte, dei cavoli rossi con della cipolla tritata, a cui verranno aggiunti del brodo, mezzo bicchiere di vino rosso ed una foglia di alloro dopo circa tre minuti. Lasciar cuocere il tutto, per un tempo di 40 minuti circa. Successivamente, versare una piccola quantità di marmellata di ribes nei cavoli e mischiare con molta cura. Per concludere, sistemare i cavoli sul fondo della pirofila ed collocarvi sopra i petti d'anatra, sempre arricchiti con della salsa di ribes.

45

La carne

Ma ora invece per la base della ricettà è necessario iniziare la preparazione, incidendo lo strato di grasso del petto tramite un coltello, con la classica forma a croce. A seguire, girare e condire con un pizzico di sale e di pepe, per poi sistemare i petti con la pelle rivolta verso il basso in una padella fredda. Una volta che quest'ultima inizierà a scaldarsi, il grasso tenderà a sciogliersi in modo graduale. A questo punto, è opportuno abbassare la temperatura e far rosolare la carne fino a quando il grasso apparirà croccante. Successivamente, girare la carne e far rosolare per altri 5 minuti. A seguire, toglierla dalla padella e collocarla sopra una griglia da forno. Disporre, quindi, una teglia al di sotto della griglia, in maniera che possa raccogliere i liquidi provenienti dalla cottura. Lasciare, pertanto, cucinare in forno ad una temperatura di 200° c per circa 10 o 15 minuti, in base allo spessore dei petti.

Continua la lettura
55

La salsa ai ribes neri

Per realizzare la salsa ai ribes neri, occorre eliminare il grasso in eccesso, proveniente dalla cottura della padella che è stata utilizzata in precedenza. Dopodiché, asciugare con della carta da cucina e versare il vino ed il brodo per sciogliere il fondo di cottura che è rimasto sul fondo. A seguire, fare bollire e cuocere con fuoco alto per un minuto circa. Successivamente, aggiungere la marmellata di ribes e l'aceto e, dopo qualche istante anche l'amido di mais. Portare a termine la fase di cottura per un paio di minuti circa. Sistemare i petti di anatra su una pirofila, per poi versare sopra la salsa di ribes.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare i bocconcini di anatra

I bocconcini di anatra sono spesso insaporiti con l'arancia. È un grande classico della cucina cinese. Sicuramente anche voi li avete gustati così. Ma ci sono molti modi diversi di preparare i bocconcini. I bocconcini d'anatra possono essere piccanti,...
Carne

Ricetta: anatra marinata all'arancia

Se avete intenzione di realizzare una ricetta che faccia contenti grandi e piccini, eccola qui. La ricetta in questione riguarda l'anatra marinata all'arancia. Una ricetta alquanto comune, ma pur sempre un cavallo di battaglia culinario. Fa bene al proprio...
Carne

Ricetta: tagliata d'anatra al radicchio

Uno degli animali da cortile che può essere utilizzato indifferentemente per preparare pietanze sia vegetariane che carnivore è l'anatra, animale molto spesso presente nella nostra cultura culinaria. È un alimento particolarmente gustoso e noto soprattutto...
Primi Piatti

Ricetta: bigoli al sugo d'anatra

Se ci si ritrova nell'occasione di dover preparare un pranzo ricco, magari in occasione di un evento, si può pensare di rivolgersi alla tradizione del nord Italia. Il piatto presentato in questa guida è un primo piuttosto completo, ideale da presentare...
Carne

Come preparare il petto d'anatra al tè rosso

Quando si hanno degli ospiti a cena, non è di certo facile comporre una ricetta prelibata, che possa contenere ingredienti delicati ma nello stesso tempo saporiti e piacevoli per tutti gli ospiti. Molti sono i cibi che possono essere preparati per le...
Carne

Come preparare un'anatra ripiena

L'anatra ripiena è una preparazione tipica delle feste. Le sue origini sono ancora incerte (francesi oppure cinesi), ma è ormai parte integrante della tradizionale cucina veneta, in particolare di Venezia e Padova. Ogni regione dello stivale porta in...
Carne

Come preparare il petto d'anatra al miele

Il petto d' anatra al miele rappresenta un gustoso e genuino secondo piatto. Se avete la possibilità di riuscire ad avere un anatra selvatica, non dimenticherete più il suo inconfondibile sapore. Se invece non avete questa possibilità non disperate:...
Consigli di Cucina

Come servire l'anatra all'arancia

L'anatra all'arancia è un piatto prelibato adatto ai mesi invernali. Questa pietanza presenta un gusto delicato e particolare. La carne di anatra è saporita ed andrebbe servita lievemente al sangue. Tale volatile viene preparato alla cottura similmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.