Piadina con petto di pollo e mais

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La piadina è un golosa ricetta tutta romagnola. Facile e veloce da preparare, può essere farcita con tantissimi ripieni a seconda del nostro gusto. Perfetta servida fredda per un pranzo estivo, la piadina è ottima gustata anche calda e fragrante! Per portare in tavola una ricetta davvero sfiziosa e semplicissima da realizzare, bastano davvero pochi semplici trucchi. Andiamo allora a scoprire insieme come preparare una fantastica piadina ripiena con petto di pollo e mais.

26

Occorrente

  • PER LA PIADINA: 500 gr di farina, 80 gr di strutto, un pizzico di bicarbonato e di sale, 150 ml di acqua o di latte
  • PER IL RIPIENO: 500 gr di petto di pollo, un pizzico di pepe, uno spicchio di aglio, mezza cipolla, paprika, alloro, timo e sale.
  • PER LA SALSA: una scatola di mais da 500 gr, 1 peperoncino, il succo di un limone, sale olio, 150 ml di yogurt greco o formaggio fresco (tipo philadelphia)
36

Iniziamo la preparazione del nostro piatto partendo dalla piadina. Andiamo a mettere in una terrina la farina e un pizzico di bicarbonato, mischiamo quindi con cura per amalgamare bene i due ingredienti. Nel frattempo, mettiamo a scaldare l’acqua con un pizzico di sale, poi andiamo ad unirla allo strutto nella terrina. Mescoliamo bene fino ad ottenere un impasto malleabile. Fatto ciò, ricopriamo la terrina con un panno e lasciamo riposare per circa un’ora. Passato il tempo di riposo, riprendiamo l’impasto e suddividiamolo in palline. Quindi aiutandoci con il mattarello, stendiamo l'impasto andando a realizzare le nostre piadine. Andiamo quindi a scaldare una padella per piadine, altrimenti optiamo per una padella possibilmente antiaderente e adagiamoci le piadine. Ricordiamoci di bucarle con i rebbi di una forchetta, questo per evitare che in cottura si possano gonfiare. Cuociamo a fuoco medio girando le piadine per ottenere una perfetta cottura da entrambi i lati.

46

Andiamo ora ad occuparci del ripieno! Per prima cosa mondiamo tutte le spezie e dopo averle pulite con cura poniamole in un frullatore. Aggiungiamo quindi anche l’aglio e la cipolla, precedentemente puliti e un filo di olio extra vergine di oliva. Frulliamo il tutto fino ad ottenere una salsa profumata. A questo punto, puliamo il pollo privandolo delle ossa e delle parti grasse, poi tagliamolo a listarelle. Passiamolo nella salsa speziata. Mettiamo ora una padella antiaderente sul fuoco, con un filo di olio. Quando sarà ben caldo, aggiungiamo il pollo e lasciamolo cuocere. Inizialmente procediamo con una cottura a fuoco lento, poi quando sarà ben cotto, alziamo la fiamma per dargli un po’ di croccantezza. Appena saranno dorati, togliamoli dal fuoco e lasciamoli stiepidire.

Continua la lettura
56

A questo punto non ci resta che inserire nella ricetta il mais. Versiamo il mais in una terrina e aggiungiamo il limone e il peperoncino. In una ciotola a parte invece, mettiamo il formaggio o lo yogurt, a seconda del nostro gusto, poi lavoriamolo per qualche minuto per farlo ammorbidire. A questo punto possiamo iniziare a comporre la nostra piadina. Per prima cosa, stendiamo un generoso strato di formaggio. Procediamo quindi mettendo il pollo e il mais. Quindi, partendo dal lato, chiudiamo la piadina arrotolandola. Procediamo con movimenti lenti e delicati per non romperla. Ora la nostra golosa piadina con petto di pollo e mais è pronta per essere gustata.

Buon Appetito!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per realizzare una variante vegetariana, possiamo sostituire il petto di pollo con del tofu
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: dischetti di piadina con salmone, rucola e grana

La piadina è un capolavoro della gastronomia romagnola che possiamo apprezzare in numerose varianti. Si tratta principalmente di un disco molto sottile che si compone di farina di grano o kamut, lievito e acqua. Ogni versione di questo sfizioso alimento...
Antipasti

Ricetta: rotolini di piadina con radicchio, funghi e speck

La piadina è senza ombra di dubbio il fiore all'occhiello della gastronomia romagnola. Una semplice sfoglia di pastella, dalla forma arrotondata, che nasconde un cuore ricco di golose farciture. La semplicità di questa preparazione è pari solo alla...
Pizze e Focacce

Come preparare la piadina senza lievito

Se durante un vostro soggiorno sulla riviera romagnola avete assaggiato la piadina, potete prepararla anche in casa a crearla senza l'aggiunta di lievito. Si tratta quindi di un lavoro semplice per poi farcirla secondo le tradizionali usanze romagnole,...
Antipasti

Come preparare le piadine con dadolata di verdure

La piadina è una squisita soluzione per preparare un'ottima e sfiziosa cena, per rallegrare un buffet o un aperitivo, o per aprire un pasto tra amici: le sue radici affondano in Romagna, una terra calorosa e piena di vita, che ha fatto della piadina...
Primi Piatti

Ricette: piadina wurstel patatine provola e pancetta

La cucina moderna si espande ogni giorno di nuove ricette, l'ingrediente fondamentale di ognuna di esse è la praticità difatti ormai diventa essenziale impiegare il minor tempo possibile per realizzare un piatto per il pranzo o per la cena, soprattutto...
Pizze e Focacce

Come fare una piadina vegana

Chi decide di intraprendere un regime alimentare vegano sa che esso è completamente vegetale. Non potendo mangiare carne, pesce, formaggi, miele e latticini, sono molte le ricette tradizionali proibite. Per fortuna esistono alimenti e metodi alternativi...
Consigli di Cucina

Come farcire una piadina vegetariana

La piadina è una sfoglia di farina che si può farcire in vari modi. Essa è un prodotto tipico dell'Emilia Romagna che si può mangiare in qualsiasi occasione: pranzo, cena oppure come stuzzichino pomeridiano. La piadina bisogna servirla piegata in...
Pizze e Focacce

Come preparare le piadine senza strutto

La piadina è senza ombra di dubbio il piatto principe che identifica l'Emilia Romagna. Si hanno documenti con la descrizione delle piadine (definite come una sorta di galletta schiacciata) che risalgono al 170 avanti Cristo. Essa è un buon sostituto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.