Quinoa con piselli e mais

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Appartenente alla famiglia delle Chenopodiaceae ed originaria del Sud America, la Quinoa è una pianta erbacea piuttosto simile a quella degli spinaci e della barbabietola. Il suo utilizzo in cucina sta prendendo piede sempre più, considerate le sue molteplici proprietà che rendono i piatti sani ed adatti ad un regime alimentare vegetariano. Tuttavia il suo sapore particolare arricchisce le pietanze e viene consumata non solo da chi ha deciso di eliminare la carne dalla propria dieta, ma anche da tutti coloro che amano i sapori della natura e prediligono uno stile di vita equilibrato. Lungo questa guida vi proporremo una ricetta che la vede protagonista: quinoa con piselli e mais. Seguitemi nei prossimi step per capire come preparare la pietanza ed allietare il proprio palato e quello dei propri commensali.

27

Occorrente

  • una tazza di quinoa; una tazza d'acqua; due tazze di mais; mezza tazza di piselli; una tazza di scalogno sminuzzato; 2 tazze di brodo vegetale; 3 cucchiai di parmigiano o altro formaggio grattugiato; sale, pepe o peperoncino a proprio piacimento
37

Si presenta come un'insalata, ma il risultato è eccezionale. Si può consumare come primo piatto o come accompagnamento ad un secondo. Una volta acquistati tutti gli ingredienti indicati nell'apposito campo di questa guida, proseguite come indicato di seguito.
Per questo piatto, oltre alla quinoa potete decidere di utilizzare sia la fregola che il cous cous, ma come alternativa si può scegliere anche il bulgur. Noi abbiamo scelto la quinoa: versatela all'interno di una pentola con acqua bollente, aggiungendo un filo d'olio; fate bollire il tutto per circa 10-15 minuti (il tempo necessario affinché l'acqua venga assorbita) e, una volta esaurito il tempo di cottura, scolate il tutto all'interno di un'insalatiera.

47

Prendete ora un'ampia padella antiaderente, date un giro d'olio e, una volta scaldato, aggiungete il mais, i piselli e lo scalogno; versate il brodo vegetale e fate cuocere il tutto per altri tre minuti a fiamma alta. Se notate che le verdure non si sono appassite quanto basta, allungate il tempo di cottura ulteriormente, in modo tale che la quantità del brodo si dimezzi. Una volta terminato questo step, spegnete il fornello e riponete da parte la padella.

Continua la lettura
57

All'interno del brodo ancora fumante, versate la quinoa precedentemente cotta ed aggiungete il parmigiano (o formaggio grattugiato a seconda del proprio gradimento). Noterete che il brodo verrà assorbito dal cereale ed otterrete un composto compatto. La consistenza somiglia un po' a quella del risotto e si serve allo stesso modo, ovvero ben caldo ed insaporito, eventualmente, con un po' d'olio extra vergine d'oliva, una spolverata di pepe o peperoncino. Se preferite potete gustare la pietanza anche fredda.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Provate la ricetta anche con il bulgur, con il cous cous o con la fregola in sostituzione alla quinoa
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Minestra di quinoa con zucchine e piselli

Se nella vostra settimana avete modo di dedicare del tempo alla cucina e avete la possibilità di preparare dei cibi sani, salutari, con ingredienti genuini e ricercati, sicuramente dovete prendere in considerazione la possibilità di preparare una gustosissima...
Antipasti

Ricette: arancini siciliani con quinoa

Gli arancini siciliani rappresentano una prelibatezza ricercata del nostro paese. L'unica pecca è però quella di contere tante calorie, più del fabbisogno giornaliero. L'arancino siciliano accompagnato dalla quinoa però conserva il gusto intatto del...
Antipasti

Ricetta: insalata di quinoa

Se cercate un'assoluta novità in tema di cibo e di gusto, non potrete allora farvi scappare la preparazione di una fantastica ricetta vegana: l'insalata di quinoa. Atta a migliorare la qualità dell'alimentazione, è una pietanza assolutamente vegetariana...
Primi Piatti

5 ricette estive con la quinoa

La quinoa è una pianta erbacea che fruttifica dei semi molto simili a dei cereali come l'orzo, il miglio, l'avena. Ma nonostante queste somiglianze essa non è un cereale. Essa è molto più vicina agli spinaci e alla barbabietola. Ma in cucina viene...
Consigli di Cucina

5 ricette vegetariane con la quinoa

La quinoa è un alimento eccezionale sotto il profilo nutrizionale, essendo una preziosa fonte di proteine vegetali che la rende particolarmente indicata a coloro che seguono un regime alimentare vegetariano o vegano. Altamente digeribile e dall'elevato...
Antipasti

Quinoa: l'utilizzo in cucina

Questa guida tratterà un cosa completamente diversa dal solito, una rivoluzione in termini pasta e di tanti alimenti che derivano dal grano. La quinoa è una pianta che produce un prodotto simile al cereale per forma, consistenza e lavorabilità, ma...
Primi Piatti

Zuppa di finti cereali

È essenziale per stare sempre bene in forma mangiare sano è seguire una dieta ricca di frutta e verdura. I cereali sono tra gli alimenti più nutrienti e più salutari per una persona, anche se molto spesso si confondono i "veri" cereali con i "finti"...
Primi Piatti

3 ricette semplici con la quinoa

Grazie ad una maggiore attenzione per stili alimentari bio, anche in occidente ha preso piede la quinoa. Questa pianta, stretta parente degli spinaci, è estremamente particolare. I "semi" di quinoa sono un concentrato di proprietà benefiche, come quelle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.