Ravioli con ricotta, prosciutto e mozzarella

di Teresa Russo difficoltà: media

Ravioli con ricotta, prosciutto e mozzarella I ravioli con ricotta, prosciutto e mozzarella sono un piatto gustoso, semplice da preparare, ma che richiede, per le persone poco abili in cucina, anche un'ora e mezza di preparazione. Sono l' ideale, se si hanno ospiti a pranzo, perchè si possono preparare durante la mattinata, e cuocere mentre si mangia l' antipasto. I buongustai, apprezzeranno di sicuro il semplice, ma saporito ripieno di questi ravioli.

Assicurati di avere a portata di mano: 3 uova 500 g di farina sale prosciutto mozzarella

1 Il sapore dei ravioli, oltre che dal ripieno, dipende anche dalla pasta, quindi è fondamentale fare attenzione allo spessore delle sfoglie, con le quali verranno confezionati. Per preparare l' impasto, è necessario, munirsi di un appoggio, o di un tavolo in legno, su cui posizionare, 500 g di farina, facendo un foro al centro. All' interno di questo foro, versare 3 uova intere e un pizzico di sale, ed impastare il tutto. Se lavorando l' impasto, si percepisce al tatto, che l' impasto è un pò duro, si deve aggiungere una tazzina d' acqua. Lasciare riposare la pasta per circa 45 minuti, all' interno di un canovaccio umido.

2 Trascorso il tempo di riposto dell' impasto, prendere quest' ultimo e dividerlo in pezzi, di circa 5 cm di spessore. Prendere la macchina per la pasta, e programmarla sul formato per le sfoglie. A questo punto, bisogna inserire uno per volta, nella macchina, i pezzi di pasta, per ottenere delle sfoglie, di circa un millimetro, che verranno tagliate in rettangoli di 4-5 cm.Conclusa la prima parte di preparazione, bisogna passare a preparare il ripieno dei ravioli. Prendere la mozzarella, e tagliarla a dadini assieme al prosciutto, aggiungendo della noce moscata e un pizzico di sale. Con un cucchiaino, prendere il ripieno, e posizionarlo sulla sfoglia, ripiegando quest' ultima su se stessa, e chiudendola, schiacciando i bordi con una forchetta. Ripetere questo procedimento con tutte le altre sfoglie.

Continua la lettura

3 Non resta che conservare i ravioli su di un piano infarinato ed in un luogo fresco, fino al momento della cottura in acqua bollente.  Per condire i ravioli, è consigliato un sugo molto semplice, altrimenti il sapore del ripieno verrà coperto dagli altri condimenti.  Approfondimento Ricetta: ravioli melanzane e mozzarella (clicca qui) Quindi, peparare il classico sugo, pomodoro e basilico fresco, mettendo a soffriggere uno spicchio di aglio in padella con un filo di olio d' oliva, facendo attenzione a non bruciare l' aglio.  Versare in padella la passata di pomodoro, e a metà cottura, unire del basilico tritato.  Per concludere, condire i ravioli, e servirli con una spolverata di formaggio grattugiato.. 

Non dimenticare mai: I ravioli si possono condire anche semplicemente con burro e salvia fresca Se non si possiede una macchina per la pasta, si può stendere l' impasto anche con il matterello

Come preparare i ravioli salmonati Come preparare i ravioli agli spinaci Ricetta: ravioli di mozzarella e capesante Come preparare i ravioli con radicchio e speck

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili