Ricetta: agnello al vino bianco

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Ricetta: agnello al vino bianco
17

Introduzione

La carne di agnello è una carne rossa che possiede molti benefici per l'organismo umano. È ricca di sostanze nutritive, come proteine, vitamine B12, ferro che in particolare quello contenuto nell'agnello, viene assorbito più facilmente dal nostro corpo. Contiene anche acido folico, antiossidanti ed è ricca acidi grassi omega3, ma bisogna considerare che è una carne abbastanza grassa, con una buona percentuale di acidi grassi saturi, perciò va consumanta con moderazione. Preparata al ragù, arrosto o al forno, la carne di agnello è sempre una vera prelibatezza e non può mancare tra le tavole soprattutto durante i nostri banchetti Pasquali! Di seguito propongo una deliziosa ricetta dell'agnello al vino bianco, in cui il sapore delicato e succulento dell'agnello è accompagnato da una tenera consistenza.

27

Tempi di preparazione

Questa preparazione utilizza la marinatura della carne di agnello che prevede un tempo di almeno 6-7 ore. Consiglio dunque di prepararla la sera prima del giorno di cottura in modo che la carne si insaporisce ed ammorbidisce.
Preparazione : 10 minuti Marinatura : 6-7 ore / Cottura : 30-40 minuti


.

37

Ingredienti

Ingredienti: 1,5 agnello in pezzi, 2 bicchieri di vino bianco, 1/2 bicchiere di olio extravergine di oliva, 2 spicchi di aglio, 1 cipolla, Timo, Rosmarino, Menta, Salvia, Alloro, Pepe, Sale.
Potete aggiungere le spezie che preferite od omettere quelle che non gradite.

Continua la lettura
47

Preparazione

Sciacquate sotto acqua corrente i pezzi di agnello ed eliminate il grasso. Poneteli in una ciotola capiente ed aggiungete la cipolla sminuzzata, il timo, il rosmarino e la menta tritati, 2 spicchi di aglio interi, le foglie intere di salvia e alloro, il pepe, l'olio extravergine ed il vino bianco. Chiudete il recipiente con della pellicola per alimenti e riponete in frigorifero.

57

In forno

Trascorso il tempo necessario per la marinatura, almeno 6-7 ore, si può procedere con la cottura in forno. Accendete quindi il forno in modo da farlo iniziare a scaldare. Scolate i pezzi di agnello e posizionateli su una teglia da forno, aggiungete il sale e un po' di olio extravergine di oliva. Ora infornate a 200°C per un tempo di circa 30-40 minuti, in forno ventilato.

67

Contorno

Potete accompagnare la carne di agnello al vino bianco con delle patate o con delle verdure da mettere nella stessa teglia prima di infornare. Oppure con dell'insalatona mista con carote, pomodorini e mais.
Con peperoni, melanzane o zucchine grigliate. Insomma potete dare spazio alla vostra fantasia.

77

Consigli

L'agnello è un tipo di carne che si presta molto bene per tante ricette, puoi deliziarti provando a realizzare ad esempio l'agnello in crosta di arancia al pepe rosa, oppure delle sfiziose polpette di agnello, o ancora se siete amanti dei sapori forti, l'agnello con salsa all'aglio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare l'agnello con patate

L'agnello con patate è un piatto della nostra tradizione culinaria e si prepara tendenzialmente per il pranzo di Pasqua. La carne di agnello è molto gustosa e si presta a diverse preparazioni e accostamenti: cotta al forno con le patate rappresenta...
Carne

Come aromatizzare l'agnello

L'agnello è un animale che ha un'età inferiore ai 9 mesi; esso nelle preparazioni gastronomiche viene preferito "all'agnello da latte", cioè quello che ha circa 3 mesi. La differenza sostanziale è il gusto della carne; infatti, quest'ultima ha un...
Carne

Ricetta: cosciotto di agnello brasato

Con il termine "brasato" si intende una carne che si cuoce molto lentamente, insieme a del vino, a del brodo e a delle spezie. Il fuoco dovrà avere una temperatura media e la cottura lunga consentirà lo scioglimento del collagene della carne, con il...
Carne

Ricetta: agnello pasquale alla napoletana

Nel menù del pranzo della domenica pasquale non può mancare l'agnello. Fritto, al forno o in umido, può essere cucinato in infiniti modi. Ciononostante è la tradizione culinaria napoletana che lo sa esaltare al meglio accompagnandolo con cipolline...
Carne

Ricetta: costolette di agnello in crosta di cuscus

Per portare in tavola una cena sfiziosa e originale, perché non sfruttare la golosa versatilità del cuscus? In questa particolare ricetta, il cuscus si trasforma in prelibata panatura per le costolette d'agnello! Una preparazione semplice, ma di grande...
Cucina Etnica

Come preparare l'agnello alla greca

Cucinare è una delle tante passioni che accomunano noi italiani, e siamo degli specialisti nel preparare dei piatti gustosi, soprattutto quelli a base di carne. Il nostro ricettario è pieno di piatti a base di carne, ma alle volte possiamo integrarlo...
Carne

Ricetta: costolette di agnello alla brace

Chi ama la cucina è sempre alla ricerca di nuove ricette da preparare. Il più delle volte ci si butta sul sicuro e, si punta alla tradizione italiana, molto ricca e diversa di regione in regione. Nei passaggi seguenti vi illustreremo un ricetta tipica...
Carne

Ricetta: agnello al vino rosso

L'agnello rappresenta senza dubbio un piatto classico nella tradizione culinaria italiana. Durante il periodo pasquale, quest'ultimo piatto risulta essere sempre presente sulle nostre tavole. Tuttavia, per gli amanti di questo tipo di carne attendere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.