Ricetta: anelli di calamaro in umido

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Mangiare è la passione di chiunque in Italia, tanto che la nostra cucina può vantare una vasta gamma di differenti ricette per ogni tipi di alimento. Tra i cibi preferiti che possiamo trovare in ogni tavola certamente c'è il pesce. Il pesce è un po' la passione di moltissime persone, che colgono ogni tipo di occasione per fare scorpacciata di pesce, ma ciò che più attira e soddisfa il palato sono gli irresistibili frutti di mare che i molluschi ci offrono. Tra i più gustosi ed apprezzati di sempre ci sono i famosi anelli di calamaro, squisiti se fritti ma ancora meglio se preparati in umido. Ma prima di cimentarci nella loro preparazione, cerchiamo di capire come è fatto un calamaro, se non altro per la nostra curiosità.
Il calamaro è un mollusco che ha il corpo allungato, provvisto di conchiglia cornea interna e di due ampie pinne laterali triangolari, il cui moto ondulante serve per il nuoto. Si sottrae alle aggressioni secernendo il cosiddetto "inchiostro", secreto dalla "borsa del nero", che lo nasconde alla vista del nemico. Questo mollusco è soggetto ad attiva pesca perché costituisce un buon alimento: le sue carni sono magre, con un buon contenuto di vitamine e sali minerali; viene consumato fritto con spicchi di limone, oppure in insalate di mare con poco olio, ripieno, come antipasto o come condimento in primi piatti semplici e gustosi. Possono essere cucinati anche in umido e rappresentano un'alternativa al classico piatto di pesce, aggiungendo quel tocco di personalità in più. Questa guida vi proporrà la ricetta degli anelli di calamaro in umido, attraverso pochi e semplici passaggi daremo utili suggerimenti in merito che vi permetteranno di cucinarli velocemente e portare in tavola uno dei piatti preferiti dagli italiani. Mettiamoci ai fornelli e prepariamoci a cucinarli.

26

Occorrente

  • 4 calamari
  • 1 spicchio d'aglio
  • olio di oliva
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • pomodoro
  • Prezzemolo
  • 50 g di olive e capperi
  • sale e peperoncino q.b.
  • crostini di pane
  • casseruola
  • colino e utensili vari
36

Abbinamenti tra cibi

Questo piatto di tradizione marinara può avere tante varianti, ogni regione d'Italia o estera ha una sua specialità. I migliori abbinamenti sono con i piselli, patate, cipolle, capperi e olive con una spolverata generosa di prezzemolo, aglio e peperoncino. Pronto in poco tempo, potete prepararlo per cene leggere alle quali è possibile abbinare un vino bianco corposo e da servire rigorosamente freddo!

46

Pulire i calamari

Se non avete comprato i calamari già puliti in pescheria provvedete a pulirli svuotando la testa della penna e della sostanza gelatinosa presente all'interno; togliete occhi e becco e sciacquateli sotto l'acqua. Tagliate la testa del calamaro a rondelle di circa 1 cm ed i tentacoli in 2 o 4 parti. Intanto spellate il pomodoro e tagliatelo a pezzetti, se necessario togliete i semi in eccesso.

Continua la lettura
56

Cuocere i calamari

In una casseruola versate dell'olio di oliva ed uno spicchio d'aglio (intero o tritato, come preferite). Appena l'aglio comincia a soffriggere, aggiungete i calamari (fatti scolare precedentemente in un colino), mezzo bicchiere di vino bianco e lasciatelo sfumare. Dopodichè unite il pomodoro a pezzetti, il sale, i capperi, le olive e un po' di peperoncino. Incoperchiate e lasciate cuocere per circa 30 minuti a fiamma bassa, controllando l'acqua ed eventualmente aggiungendone quanto serve e infine unite il prezzemolo proseguendo la cottura fino a che i calamari risulteranno ben cotti e il liquido di cottura ristretto. Distribuite i calamari nei piatti individuali bagnando con il liquido di cottura e accompagnandoli con dei crostini di pane tostati.
I calamari in umido sono piuttosto semplici da preparare, non richiedono particolari abilità da cuoco e se siete alle prime armi non vi preoccupate, seguendo le istruzioni di questa guida riuscirete a cucinarli in un batter d'occhio, portando in tavola un piatto apprezzato davvero da tutti. I vostri ospiti ne saranno entusiasti e ne faranno scorpacciata in men che non si dica. Il successo sarà assicurato da un piatto semplice ma sempre buono. Non posso far altro a questo punto se non augurarvi buon appetito e una buona scorpacciata.
Alla prossima.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete sostituire il pepe con il peperoncino
  • Potete aggiungere le patate ridotte a pezzi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come preparare un fritto misto di gamberi e calamari

Se sei amante del pesce e non vedi l'ora di andare in vacanza per poterlo gustare in riva al mare cullato dal rumore delle onde che si infrangono sugli scogli, prosegui con la lettura poiché questa guida fa proprio al caso tuo. Questa ricetta, tra i...
Pesce

3 secondi veloci con i calamari

Nella tradizione culinaria italiana, esistono una vasta quantità di pietanze molto gustose e di facile preparazione. Durante le cene in famiglia, trovare una ricetta deliziosa che riesca a stupire i palati degli ospiti non è sempre un'impresa facile....
Pesce

Come preparare i calamari fritti

Il cibo è uno dei più appaganti piaceri della vita. Se poi si condivide la buona cucina con amici e parenti, allora ogni pasto si trasforma in una vera e propria festa. Se siete amanti dei cibi fritti, allora la prima ricetta a cui avrete pensato sarà...
Pesce

Come preparare i calamari con i capperi

In casa ogni giorno vengono preparate tante ricette. Infatti tra primi e secondi piatti, ci si può sbizzarrire. Per esempio possiamo preparare per il pranzo una bella lasagna. O magari un piatto di spaghetti al pesto, accompagnato da una bella fetta...
Pesce

Insalata di calamari e fagioli

L'insalata di calamari e fagioli è un piatto speciale e una variante alla classica insalata di mare: una ricetta facile, veloce che offre come vantaggio quello di non stare ai fornelli nelle ore più calde estive. Questo piatto è possibile cucinarlo...
Primi Piatti

Come preparare le pappardelle ai calamari farciti

Il calamaro è, senza dubbio, il principe dei molluschi: la sua carne, molto apprezzata, è delicata e gustosa, in particolar modo negli esemplari più piccoli (calamaretti) che possono essere cucinati senza eviscerarli, limitandosi a spazzolarli con...
Pesce

Come fare i calamari ripieni di cous cous

Un piatto di pesce ideale da fare per una serata estiva, in quanto può essere consumato freddo, è quello dei calamari ripieni di cous cous. Il Cous cous è un secondo piatto molto leggero, nonché velocissimo nella sua preparazione. Sostanzialmente,...
Pesce

Ricetta: calamari ripieni con parmigiano e acciughe

Molti sono i piatti che possono essere preparati attraverso l'utilizzo di parecchi molluschi e di vari pesci di ogni tipo. Tra i pesci più adatti per preparare un ottimo secondo piatto è sicuramente da considerare il calamaro. Oltre a preparare un ottimo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.