Ricetta: arancini di riso con zucchine

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Ricetta: arancini di riso con zucchine
15

Introduzione

Quando avete una cena durante la quale volete preparare qualcosa di sfizioso e non tradizionale, soprattutto se sono presenti bambini, di sicuro avete sempre difficoltà a decidere cosa cucinare. A me è capitato e mi sono sforzata di pensare a qualcosa di carino e anche divertente. Allora mi è venuto in mente di preparare dei simpaticissimi arancini di riso con le zucchine. È una ricetta che piacerà di sicuro a tutti, perché difficilmente si trova qualcuno a cui le zucchine non piacciono! Poi tra l'altro è anche una ricetta semplice da preparare, sebbene non sia particolarmente veloce. Vediamo insieme come preparare questi arancini.

25

Occorrente

  • 0,5 kg di riso originario
  • 2 bustine di zafferano
  • 2 zucchine
  • 300 gr di scamorza
  • pan grattato qb
  • 3 uova
  • sale
  • olio d'oliva
  • 1 lt di olio di semi di girasole
  • acqua
35

Lessate il riso

La cosa più importante per una perfetta riuscita dei vostri arancini è la scelta del riso. L'unico tipo di riso che si presta alla perfezione ad essere fritto è il riso originario, grazie ai chicchi piccoli e collosi che si amalgamano bene per la presenza dell'amido. L'unica cosa a cui dovrete stare attenti è che non dovrete far lessare il riso per un tempo troppo lungo.
Una volta scelto il riso giusto, fate bollire una quantità di acqua pari alla quantità di riso che avete intenzione di cuocere (1 kg di riso per 1 lt di acqua), salate e versate il riso. Scolatelo tre minuti prima rispetto alla cottura indicata sulla confezione. Poi riversatelo in pentola e aggiungete lo zafferano, mescolando per bene. Lasciatelo raffreddare per almeno dieci minuti.

45

Preparate gli altri ingredienti

Mentre il vostro riso si starà raffreddando, tagliate le zucchine a pezzi piccoli, versate un po' d'olio in padella e fatele soffriggere, non dimenticando di aggiungere un pizzico di sale. Tagliate inoltre la scamorza a pezzi di circa un centimetro cubo. In un piatto fondo versate una bella quantità di pan grattato ed in un altro piatto sbattete tre uova.

Continua la lettura
55

Formate e friggete gli arancini

Quando tutti gli ingredienti saranno pronti, sarete pronti anche voi per formare i vostri arancini. Prendete un pugno di riso e lavoratelo con le mani a formare una palla (delle dimensioni di una pallina da tennis). Con le dita di una mano create un buco nella vostra palla ed inserite un cucchiaio di zucchine ed al centro un cubetto di scamorza. Richiudete per bene l'arancino e passatelo prima nel pan grattato, poi nell'uovo e poi di nuovo nel pan grattato. Man mano che li preparate, disponete tutti gli arancini in un vassoio.
In una pentola che usate solo per friggere mettete un litro di olio di semi (io preferisco quello di semi di girasole) e quando sarà ben caldo, friggete due o tre per volta i vostri arancini. Serviteli poi ancora caldi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: arancini con nduja

Tra i tanti piatti gustosi della tradizione siciliana non può mancare sicuramente quello dell'arancino. L'arancino è più considerato come un antipasto, ma in quanto rustico, di tradizione viene mangiato anche a cena, magari se si tratta proprio delle...
Antipasti

Ricetta: arancini gamberetti e zucchine

Un piatto davvero molto buono, di origine siciliana, è sicuramente quello a base di arancini. Gli arancini hanno diverse tradizioni in Sicilia, da quella messinese a quella palermitana, ma la ricetta classica conosciuta in tutto il mondo è sicuramente...
Antipasti

Come preparare gli arancini di riso nero zucchine e pollo

L'Italia è il paese dove mangiare è sempre un piacere, i nostri piatti e le nostre ricette sono rinomate in ogni luogo e soprattutto all'estero. Ogni regione del nostro paese ha almeno una specialità tipica che viene tramandata da generazioni, tra...
Antipasti

Arancini di riso al forno ripieni di verdure

Gli arancini di riso sono un'ottima ricetta da utilizzare sia come portata principale (un primo piatto a pranzo o a cena) sia come spuntino lunch da consumare anche fuori casa grazie, alla loro forma che consente agli ingredienti di essere trattenuti...
Antipasti

Arancini di riso e prosciutto: ricetta tradizionale

Gli arancini sono senza dubbio uno dei piatti tipici della cucina siciliana. La farcitura varia in base al gusto personale e alla fantasia. Qui vedremo come realizzare la ricetta tradizionale degli Arancini di riso e prosciutto. Il loro sapore saprà...
Primi Piatti

Ricetta: arancini di riso alla puttanesca

Gli arancini sono uno dei tipici alimenti della cultura Siciliana, ed uno dei cibi di strada più antichi e famosi della tradizione mediterranea. Assaggiare questi bocconcini di riso, ormai, è d'obbligo nelle passeggiate dei turisti e degli abitanti...
Antipasti

Ricetta: arancini di pollo

Gli arancini sono una tipica ricetta siciliana che però trova nuove formule in cucina, evolvendosi sempre grazie ai tanti ingredienti ed alle diverse tradizioni. Infatti è possibile creare degli arancini con un impasto a base di pollo, che può essere...
Primi Piatti

Ricetta: arancini ai funghi porcini

L’arancino di riso è un piatto tipico dalla tradizione culinaria popolare siciliana, nato per un riutilizzo degli avanzi di cucina. Negli anni la ricetta base, con gli impasti e i ripieni più semplici e poveri, è stata arricchita da tanti altri...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.