Ricetta: Baccalà in cassuola

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In casa vengono preparate molte ricette da condividere insieme alla famiglia, o agli amici. Le ricette che vengono realizzate sono molte. Soprattutto vengono effettuate in base ai propri gusti personali. Nei giorni festivi, quali Natale, Capodanno e Pasqua, si cucina qualcosa di speciale. Per esempio troviamo del semplice pollo al forno con le patate, o l'agnello, le lasagne, ma soprattutto il baccalà. Il baccalà è un pesce che viene preparato sia al forno, che fritto, o in cassuola. In questa guida attraverso passaggi semplicissimi e brevi, vedremo come preparare la ricetta del baccalà in cassuola.

26

Occorrente

  • 800 gr filetto di baccalà
  • 5 patate
  • 100 gr di olive nere
  • cipollotto fresco
  • capperi
  • un pizzico di sale
  • olio d'oliva q.b.
  • origano
  • pan grattato q.b.
  • 4 pomodori
36

il baccalà

Il primo passo per realizzare la ricetta del baccalà in cassuola, è il seguente. Procuratevi tutti gli ingredienti necessari per la preparazione del baccalà. L'ingrediente fondamentale è il baccalà. Un consiglio che potete prendere in considerazione, è di acquistare del baccalà fresco. Una volta fatto ciò, andrà tenuto in acqua fredda per circa 3-4 giorni. Per assicurare che il pesce si alleggerisca dal sale, l'acqua andrà cambiata ogni giorno. Dopo si procederà a scolare il filetto, tagliarlo in pezzi non minuscoli e mettere il tutto in una ciotola. Passandoci un filo d'olio d'oliva ed un pizzico di origano.

46

I condimenti

Altro ingrediente che subirà una lavorazione, saranno le patate. Lavate e sbucciate a dadini le patate. Lasciate le patate nell'acqua attendendo il loro annerimento. Anche i pomodori poi andranno lavati e tagliuzzati. Dopodiché aggiungeteli al baccalà, in compagnia di capperi dissalati, il cipollotto, anch'esso tagliato a rondelle sottili, un po' di sale e le olive nere.

Continua la lettura
56

Ricetta per le occasioni speciali

Le patate andranno poi ad aggiungersi alla pietanza che si sta preparando, che a sua volta riceverà come condimento l'olio d'oliva. Successivamente si andrà ad aggiungere una buona dose di pane grattugiato e l'origano. Ciò porterà a mescolare il tutto dandogli il giusto sapore. Successivamente andrà messo in una casseruola di coccio. Inforniamo il tutto nel forno a 180° per un tempo di circa trenta o quaranta minuti. Alla fine della cottura stessa, ci sarà la giusta rosolatura esterna e quel velo di crosta creato dal pangrattato. Mentre all'interno oltre alla morbidezza ci sarà quella giusta umidità che renderà questo piatto una delizia da mangiare e da riproporre in qualche altra occasione. In questa guida abbiamo visto attraverso facilissimi passaggi, come preparare la ricetta del baccalà in cassuola. Non rimane che augurarvi un buon appetito.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Un consiglio che potete prendere in considerazione, è di acquistare del baccalà fresco.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Ricetta: Baccalà olive e capperi

Il baccalà è un pesce molto amato nel Napoletano, ma cucinato in diversi modo in moltissime regioni d'Italia. Esso infatti si presta perfettamente, grazie al suo sapore intenso ma gentile, facile accostamento di molti contorni. Il baccalà ha la caratteristica...
Pesce

Ricetta: terrina di baccalà al radicchio

Pesce e verdura si sa sono un binomio perfetto. Come perfetta è la ricetta che vi propongo oggi: terrina di baccalà al radicchio. Niente di più saporito e sfizioso. Ideale per le nostre cene sia come antipasto che come secondo piatto. Possiamo servirlo...
Pesce

Ricetta: baccalà in salsa verde

Se si ha ospiti e si vuole stupire con un'ottima pietanza a base di pesce, semplice e veloce da preparare, si può pensare alla preparazione di tocchetti di baccalà. Il baccalà non ha particolari esigenze in termini di cottura ed è per questo motivo...
Pesce

10 trucchi per dissalare il baccalà

Il baccalà è uno dei pesci più particolari da poter gustare in svariate maniere. Molto spesso il baccalà oltre ad essere acquistato fresco, può anche essere acquistato sotto sale, ed è per questo, che prima di essere cucinato deve essere assolutamente...
Pesce

Come preparare una frittata di baccalà con uvetta

La frittata di baccalà è una tipica ricetta calabrese. Il baccalà, una volta piatto presente sulla tavola dei poveri, è l'ingrediente principale per diverse preparazioni. Per essere certi di scegliere un ottimo prodotto acquistiamo sempre baccalà...
Pesce

Come fare il baccalà con le lenticchie

Come molti sapranno, il baccalà altro non è che un merluzzo che viene conservato sotto sale. Prima di prepararlo però, va tenuto in acqua per qualche giorno per farlo ammorbidire e eliminare parte del sale, altrimenti risulterebbe sgradevole.Come per...
Pesce

5 modi per cucinare il baccalà

Il pesce è uno degli alimenti che fa bene al nostro organismo. Il baccalà, in particolare, è un tipo di pesce sotto sale. Concretamente si tratta di merluzzo proveniente perlopiù dalla Norvegia, dove viene sapientemente trattato ed esportato ovunque....
Pesce

Come preparare il baccalà in crema di caciotta

Per servire in tavola il baccalà in una veste golosa e sfiziosa, perché non provarlo accompagnato da una morbida crema di caciotta? Due sapori intensi e robusti, che mixati danno vita ad un piatto saporito e originale. Una ricetta che propone il baccalà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.